Comune di Cerignola
Comune di Cerignola

Metta continua ad essere il candidato sindaco alle amministrative 2021

Metta: “Non sono steso su uno scudo quindi la battaglia continua”. “Cerignola in azione” spinge per la questione etica e morale, il PD chiama al senso di responsabilità la coalizione mettiana

A poche ore dalla sentenza emessa dalla Corte di Appello di Bari che ha ritenuto il già Sindaco di Cerignola avv. Francesco Metta incandidabile alle "elezioni regionali provinciali, comunali e circostanziali che si svolgono in Puglia limitatamente al primo turno elettorale successivo allo scioglimento del Consiglio Comunale di Cerignola", ribaltando completamente quanto deciso dalla Prima Sezione del Tribunale Civile di Foggia, registriamo la reazione dello stesso Metta che nel comunicare alla cittadinanza che continuerà ad essere il candidato sindaco affrontando la campagna elettorale con forza, a mezzo social nella rubrica quotidiana "Buongiorno Cerignola" ha dichiarato quanto segue:
«Mi viene in mente un proverbio che gli storici attribuiscono agli spartani. Questo proverbio dice:

"Alla fine di un combattimento o torni con lo scudo, e quindi vittorioso, o troni steso sullo scudo e quindi sconfitto"
Siamo 1 a 1, il Tribunale di Foggia dice che io sono candidabile, la Corte di Appello di Bari, con una sentenza che impugnerò ma non voglio commentare, dice che sono incandidabile.
Sentiamo cosa dirà la Cassazione ma ricordatevi che io non sono steso su uno scudo quindi la battaglia continua contro tutto e contro tutti fino a che ci sarà un giudice a Roma che mi darà ragione».

Alle dichiarazioni di Franco Metta la replica di "Cerignola in Azione" che alle amministrative 2021 sosterrà il candidato sindaco Tommaso Sgarro:

"Al netto del ricorso che chiaramente Metta presenterà ai limiti del tempo massimo, in modo da "allungare" i tempi della nuova sentenza, rimane al centro una città ancora una volta offesa, nel merito delle cose… Avremmo preferito assistere ad un periodo di riflessione.
Ci auspichiamo anche, che l'area civica che sostiene l'ex Sindaco ponga una questione politica e morale e pensi di candidare un'altra persona e non proprio lui, che con calma potrà affrontare serenamente i giudizi a suo carico".

Un invito, quello della coordinamento di "Azione", che si traduce nella richiesta di non candidare Metta alla elezioni del prossimo autunno. Molto più incisive, invece, le dichiarazioni della segreteria del Partito Democratico di Cerignola, che alle amministrative 2021 probabilmente candiderà a sindaco Francesco Bonito (già onorevole e già magistrato), che richiama alla responsabilità, come la segreteria di Azione", le forze politiche sostengono Franco Metta.

"La decisione della Corte di Appello di Bari non lascia più spazio ad interpretazioni personali. La sentenza di incandidabilità per Franco Metta è l'ennesima conferma che negli anni della sua amministrazione c'è stata una condotta ritenuta illecita.
Apprendiamo della sua volontà di ricandidarsi ugualmente, ma non possiamo che chiedergli "Non ha già fatto abbastanza Avv. Metta?".
Candidarsi in questo clima e con una possibile sentenza di terzo grado che vorrebbe dire nuovamente il Commissariamento della nostra Città a mandato in corso?
Non abbiamo già verificato che la mancanza di indirizzo Politico implica una scarsa cura per la nostra comunità?
Chiediamo alle forze che lo sorreggono di meditare bene, perché vorrà dire assumersi tutte le responsabilità del caso. Auspichiamo almeno in questa circostanza sia adottato buon senso ed amore per la nostra Cerignola!"
  • Pd
  • Franco Metta
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Cerignola in azione
  • amministrative 2021
Altri contenuti a tema
Bollettino epidemiologico cittadino aggiornato al 16 giugno Bollettino epidemiologico cittadino aggiornato al 16 giugno I positivi a Cerignola sono 75
Amministrative 2021, centrodestra e centrosinistra ancora in alto mare Amministrative 2021, centrodestra e centrosinistra ancora in alto mare Non ancora arrivano le ufficializzazioni dei candidati sindaco di ciò che resta del centrosinistra e del centrodestra. Bonito non ancora certo, spunta il nome di Giannatempo
Kaliméra Elláda Kaliméra Elláda I greci sono uno dei popoli più amichevoli e solari che ci sia, sempre pronti a far festa, ma attenzione a come muovete le mani!
Gli under 60 possono scegliere seconda dose di AstraZeneca Gli under 60 possono scegliere seconda dose di AstraZeneca Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio Mario Draghi: «chi ha meno di 60 anni, e ha fatto la prima dose di AstraZeneca, può scegliere di fare la seconda dose dello stesso vaccino
Scuola, in Puglia ritorno tra i banchi fissato il 20 settembre Scuola, in Puglia ritorno tra i banchi fissato il 20 settembre Ultimo giorno di scuola il 9 giugno 2022
Per Cerignola oltre 2 milioni di euro per il rifacimento di strade e piazze Per Cerignola oltre 2 milioni di euro per il rifacimento di strade e piazze Cento milioni di euro per sistemare strade e marciapiedi di tutti i 257 Comuni pugliesi
L’assessore regionale Sebastiano Leo scrive ai maturandi L’assessore regionale Sebastiano Leo scrive ai maturandi Oggi è il primo giorno degli esami di maturità, Sebastiano Leo: “Noi siamo accanto a voi!!!”
A Cerignola una casa rifugio per donne vittime di violenza A Cerignola una casa rifugio per donne vittime di violenza Il Comune di Cerignola ha indetto una procedura di gara aperta per un importo € 657.000,00 per quattro anni di servizio
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.