senegalese a lavoro
senegalese a lavoro
Attualità

Morti per afa, le associazioni degli agricoltori chiedono attenzione per tutti i settori

Cia Confagricoltura e Coopagri esprimono apprezzamento per il provvedimento di Emiliano ma chiedono di monitorare tutti i lavori che mettono a rischio lavoratori e imprenditori

Le organizzazioni agricole Cia Agricoltori Italiani Puglia, Confagricoltura Puglia e Copagri Puglia nell'esprimere cordoglio per le assurde morti di lavoratori avvenute in questi giorni di grande afa, ribadendo apprezzamento per la tempestiva ordinanza del presidente Emiliano, ritengono sia necessario definire con urgenza, chiarezza e, soprattutto, in maniera condivisa tutte le attività lavorative a rischio. Le organizzazioni ritengono sia opportuno manifestare la stessa attenzione e sensibilità per tutti i lavori che, parimenti a quelli nei campi, espongono a rischio imprenditori e lavoratori.

Pur condividendo le motivazioni umane che hanno spinto il presidente Emiliano ad emettere l'ordinanza che vieta il lavoro agricolo 'in condizioni di esposizione prolungata al sole, dalle ore 12 alle ore 16 fino al 31 agosto 2021', queste organizzazioni rilevano che, nel mondo agricolo, migliaia di aziende e lavoratori, quotidianamente, lavorano già da secoli rispettando il buon senso e le norme di legge a tutela della propria salute, iniziando prima dell'alba e sospendendo il lavoro nei campi nelle ore più calde. Per questo, non meritano un'ordinanza che ha l'amaro sapore di un atto di accusa nei loro confronti. Non riteniamo giusto, di conseguenza, penalizzare l'impresa agricola che ha da sempre reso nobile e grande la nostra terra, tenuto conto che sulle morti di questi ultimi giorni sono ancora in corso indagini della Magistratura mirate ad appurare circostanze ed eventuali responsabilità.

Riteniamo, altresì, maturi i tempi per un intervento generale della Regione Puglia su tutti gli asset economici della nostra terra, e non solo sull'agricoltura che non può fungere sempre da capro espiatorio. Pertanto, nel condividere l'impegno sulla prevenzione degli incidenti sul lavoro, chiediamo al presidente Emiliano di convocare tutte le organizzazioni, anche non agricole, per una concertazione complessiva e per definire puntualmente e con chiarezza tutto ciò che sarebbe possibile fare in questo periodo estivo per migliorare le condizioni di lavoro di imprenditori e lavoratori. Ciò al fine di poter consentire alle aziende di poter programmare al meglio, con serenità, il proprio lavoro senza correre il rischio di atteggiamenti discrezionali degli organi di controllo.
  • Agricoltura
  • Lavoro
  • Confagricoltura
  • CIA
  • Coopagri
Altri contenuti a tema
ARPAL comunica: offerte di lavoro su Cerignola e Provincia ARPAL comunica: offerte di lavoro su Cerignola e Provincia Cresce il numero delle offerte di lavoro pervenute presso il Centro per l’Impiego di Cerignola
Agenda per il Lavoro 2021-2027 fa tappa a Stornara: l’evento è gratuito Agenda per il Lavoro 2021-2027 fa tappa a Stornara: l’evento è gratuito Martedì 28 Giugno ore 9.00 inizio dei lavori presso Nuovo Centro Polifunzionale
Centro per l’Impiego di Cerignola, numerose offerte di lavoro disponibili Centro per l’Impiego di Cerignola, numerose offerte di lavoro disponibili La richiesta riguarda soprattutto figure professionali nel settore ristorazione, candidature anche online
Cerignola, si lamentano i ristoratori: “Non troviamo personale, siamo costretti a cambiare continuamente” Cerignola, si lamentano i ristoratori: “Non troviamo personale, siamo costretti a cambiare continuamente” Con l'estate il problema è ancora più impellente
La Capitanata “granaio” d’Italia: le prospettive emerse nel Durum Days 2022 La Capitanata “granaio” d’Italia: le prospettive emerse nel Durum Days 2022 Tra condizioni meteo avverse e situazione internazionale la campagna agricola del grano presenta qualche criticità
Maltempo, Coldiretti Puglia: grandinata killer sul Foggiano, danni all’agricoltura Maltempo, Coldiretti Puglia: grandinata killer sul Foggiano, danni all’agricoltura Nella giornata di ieri una grandinata improvvisa ha colpito le campagne del Foggiano
La diocesi di Cerignola celebra il 1° maggio La diocesi di Cerignola celebra il 1° maggio Il tema delle morti sul lavoro al centro degli incontri
Ghetti di braccianti, dalla regione otto milioni a Cerignola per la riqualificazione Ghetti di braccianti, dalla regione otto milioni a Cerignola per la riqualificazione Alla provincia di Foggia 100 milioni destinati dal Pnrr
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.