Mani che tengono piedi di neonato
Mani che tengono piedi di neonato
Cronaca

È nato al “Tatarella” di Cerignola il primo bimbo del 2022 in provincia di Foggia

Si chiama Giorgio ed è figlio di una coppia bulgara

Il primo bimbo del 2022 della provincia di Foggia è nato all'Ospedale Tatarella di Cerignola. È un maschietto figlio di una coppia bulgara e si chiama Giorgio. Il neonato è stato fatto nascere con parto cesareo alle 2:08 e pesa 3,400 chilogrammi.
Nel resto degli ospedali della provincia non si è registrato per il momento nessun nuovo arrivo. A Foggia l'ultimo nato è stato Michele Antonio venuto alla luce alle 19:33 del 31 dicembre da una coppia di Orsara di Puglia. A Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo l'ultimo vagito registrato è stato quello di una femminuccia nata alle 19:57 di ieri, mentre all'ospedale di San Severo l'ultima nascita è stata registrata alle 00:41 del 31 dicembre, un maschietto concepito da una coppia residente a Chieuti.
  • Ospedale Giuseppe Tatarella Cerignola
Altri contenuti a tema
Covid-19, l’ospedale Tatarella di Cerignola riorganizza i reparti Covid-19, l’ospedale Tatarella di Cerignola riorganizza i reparti La regione prepara un piano per l’aumento dei posti in area medica
Aggressione ai medici del pronto soccorso del Tatarella di Cerignola Aggressione ai medici del pronto soccorso del Tatarella di Cerignola La solidarietà del direttore generale della Asl di Foggia
Attività operatoria negli ospedali di Manfredonia, Cerignola e San Severo Attività operatoria negli ospedali di Manfredonia, Cerignola e San Severo ASL Foggia e Policlinico firmano un protocollo d’intesa
Ospedale Tatarella, il cortocircuito nel PD Ospedale Tatarella, il cortocircuito nel PD Bonito denuncia il deperimento dell'ospedale. Il PD mentiva ieri quando difendeva l’operato della Regione e tranquillizzava tutti i cittadini o mente oggi avallando la denuncia di Bonito?
Giorgione (UIL FPL): “Aggressione ospedale Tatarella; situazione grave Giorgione (UIL FPL): “Aggressione ospedale Tatarella; situazione grave Occorre intervenire subito a tutela di tutto il personale”
Aggressione al Tatarella, la solidarietà della UIL Foggia Aggressione al Tatarella, la solidarietà della UIL Foggia Il segretario del sindacato condanna il gesto violento e chiede un confronto con la direzione sanitaria in merito ai provvedimenti da intraprendere
Aggressione al Tatarella, la solidarietà della politica Aggressione al Tatarella, la solidarietà della politica Bonito ritiene necessario assumere vigili urbani per presidiare il Tatarella, Giannatempo si impegna per dare un futuro alla città, Sgarro manifesta solidarietà e impegno
Aggressione all'ospedale  Tatarella di Cerignola Aggressione all'ospedale Tatarella di Cerignola Vito Piazzolla: “Esprimo ai nostri tre operatori tutta la solidarietà per questo nuovo atto vile e deplorevole, compiuto ai danni di chi svolge il proprio lavoro per il bene della comunità e a tutela del diritto alla salute
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.