Pila di giornali
Pila di giornali
Cronaca

"Niente è più potente di una donna che non ha paura”. Lo sfogo di Piemontese sulle pagine dell'Attacco

Insulti e scritte ingiuriose sui muri di Manfredonia contro la giornalista del quotidiano foggiano

Lucia Piemontese dà sfogo alla sua amarezza sulle pagine dell'Attacco. La vicedirettrice del quotidiano foggiano è stata recentemente fatta oggetto di attacchi personali che si sono concretizzati nell'ultimo episodio di pochi giorni fa. Scritte ingiuriose e sessiste sono comparse sui muri della sua città, Manfredonia, e perfino da sotto la sua abitazione.

Piemontese non è purtroppo nuova a questi episodi intimidatori. Come lei stessa ha ricostruito nell'articolo "Come si tenta di delegittimare e screditare una giornalista" pubblicato oggi sul suo giornale. Il primo risale a due anni fa quando ricevette una lettera anonima che subito denunciò e che non le impedì di continuare a fare nomi e cognomi dei destinatari dei suoi articoli.

Lo scorso anno c'è stato un "avvertimento" fattole recapitare da una persona, nel quale si millantava una sua simpatia nei confronti del clan mafioso dei Montanari, ostile a quello operante a Manfredonia. Prima dell'ultimo episodio c'è stata la segnalazione fatta al direttore dell'Attacco di un video dal contenuto esplicito che la vedrebbe protagonista.

Il sindaco di Cerignola Francesco Bonito tramite un post su Facebook ha espresso la sua solidarietà alla giornalista. "Esprimo prima di tutto gratitudine a Lucia Piemontese per il lavoro che quotidianamente svolge: non è semplice, in questa fetta di sud, fare certi nomi e cognomi. Lo so bene: da ex magistrato, da sindaco, da cittadino. Non è assolutamente facile farlo nella città in cui si vive, nella Provincia che si frequenta, dove si hanno amicizie, affetti, interessi."

La "giornalista", così come la etichettano in maniera dispregiativa gli autori delle scritte ingiuriose, non sembra intenzionata a farsi intimidire. Anzi, nell'articolo dichiara esplicitamente che: "Continuerò a fare il mio lavoro come ho sempre fatto, occupandomi di tutto quello che riguarda questo territorio", intenzione che si aggiunge ad una frase che meriterebbe lo spazio di un murales: "Non esiste niente di più potente di una donna (e giornalista) a cui non frega nulla e che non ha paura."
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Omicidio Gaeta, fermato un giovane della zona Omicidio Gaeta, fermato un giovane della zona Il sospettato si è consegnato ai carabinieri
Ventenne ucciso nella notte a Orta Nova Ventenne ucciso nella notte a Orta Nova Il ragazzo è stato probabilmente vittima di un regolamento di conti
Assalto al portavalori, rettifica e dinamica dell'accaduto Assalto al portavalori, rettifica e dinamica dell'accaduto Il tentativo fallito è avvenuto questa mattina nei pressi di Canne della Battaglia
Assalto al portavalori, aggiornamento viabilità Assalto al portavalori, aggiornamento viabilità L'Anas comunica che sono ancora chiusi i tratti di strada coinvolti
Assalto a portavalori sventato nei pressi di Cerignola Assalto a portavalori sventato nei pressi di Cerignola Il commando ha incendiato due mezzi per bloccare la strada
Detenuto di Cerignola si toglie la vita nel carcere di Brescia Detenuto di Cerignola si toglie la vita nel carcere di Brescia L'uomo era stato arrestato per detenzione di armi
Autocisterna di Gpl si ribalta nei pressi di Cerignola Autocisterna di Gpl si ribalta nei pressi di Cerignola Il conducente non è grave. Scongiurata la fuoriuscita di gas
Vandali nella notte danneggiano il Pala Tatarella a Cerignola Vandali nella notte danneggiano il Pala Tatarella a Cerignola Il palazzetto la scorsa settimana ha ospitato i campionati europei under 21 di pallavolo femminile
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.