Sezione PD Cerignola
Sezione PD Cerignola

Nuova proprietà per l’Audace Cerignola, le esternazioni del PD

Il PD di Cerignola: "grazie alla famiglia Grieco, benvenuto e buon lavoro al presidente Caterino!"

Elezioni Regionali 2020
L'Audace Cerignola ha una nuova proprietà: dopo sei anni, la famiglia Grieco decide di cedere il club cittadino all'imprenditore cerignolano Luigi Caterino. Il Partito Democratico intende ringraziare la famiglia Grieco per il lavoro svolto e per i successi conseguiti dalla squadra e dà il benvenuto al nuovo presidente Caterino, augurandogli buon lavoro.

I risultati ottenuti dalla famiglia Grieco parlano da soli: portando l'Audace dalla Prima Categoria alla Serie D e con le vittorie della Coppa Puglia di Prima e Seconda Categoria e della Coppa Puglia di Promozione, i Grieco hanno riportato entusiasmo e slancio in una piazza che, dopo la rinuncia all'iscrizione al torneo di Eccellenza 2013-14, sembrava aver perso la voglia di calcio. L'abilità e la passione con le quali i Grieco hanno saputo gestire la società in una realtà difficile e complessa quale è quella cerignolana sono un esempio di competenza che, d'altra parte, non è mai stata messa in dubbio da nessuno, e solo una discutibile gestione dei lavori di ristrutturazione dello stadio Monterisi da parte dell'ex amministrazione cittadina ha impedito loro di portare l'Audace in Serie C.

Il Partito Democratico crede di interpretare il pensiero dell'intera comunità esprimendo profonda gratitudine alla famiglia Grieco per l'opera svolta e le augura ogni successo possibile per la propria attività lavorativa. Inoltre, il PD desidera dare il benvenuto a Luigi Caterino, atteso dall'impegnativo compito di dare seguito ai successi conseguiti dalla proprietà uscente. Di sicuro i tifosi e la città tutta lo sosterranno in questa nuova sfida, il cui obiettivo è approdare finalmente alla Serie C. Un obiettivo che la città di Cerignola merita.
  • Audace Cerignola
  • Pd
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Coronavirus, nuova ordinanza della Regione Puglia Coronavirus, nuova ordinanza della Regione Puglia Se manca distanziamento mascherine obbligatorie, discoteche e sale da ballo aperte ma con obbligo do mascherina
Coronavirus, paura per seconda ondata. Ma le discoteche chiuderanno? Coronavirus, paura per seconda ondata. Ma le discoteche chiuderanno? Emiliano: «Le fotografie con assembramenti destano allarme ed è il tema che stiamo affrontando in questo momento»
Chi rientra da Spagna, Malta e Grecia deve fare il tampone Chi rientra da Spagna, Malta e Grecia deve fare il tampone Emiliano: «Se negativi si interrompe la quarantena». I pugliesi di rientro da queste aree geografiche devono autosegnalarsi
Coronavirus, il Governo chiede una linea uniforme per tutte le Regioni Coronavirus, il Governo chiede una linea uniforme per tutte le Regioni Rientri dall’estero, movida, discoteche e feste popolari. Regole chiare per tutte le regioni. Se dovessero aumentare i contagi? Obbligo della mascherina all’aperto e “coprifuoco”
Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Ancora in salita il numero dei positivi, oggi ne sono 33 di cui 7 nella nostra provincia
COVID 19: nuovo incontro tra ASL e prefettura COVID 19: nuovo incontro tra ASL e prefettura Illustrate tutte le attività di riorganizzazione dei servizi messe in cantiere tempestivamente per rimodulare gli interventi sul territorio man mano che si manifestano nuovi focolai
Obbligo di quarantena per chi rientra da Spagna, Malta e Grecia Obbligo di quarantena per chi rientra da Spagna, Malta e Grecia Lo comunica il presidente della Regione Puglia dopo i diversi casi degli ultimi giorni legati ai ritorni dall'estero. È stata firmata l’Ordinanza Regionale
Calendario Polizia di Stato con la partenship di Unicef Calendario Polizia di Stato con la partenship di Unicef Il ricavato della vendita sosterrà il progetto connesso all’Emergenza Coronavirus, una quota sarà devoluta al Piano di assistenza “Marco Valerio”
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.