Finanza e Carabinieri
Finanza e Carabinieri
Cronaca

Operazione "Alto impatto" a Cerignola

Attività interforze di controllo del territorio. Arresti, perquisizioni e denunce

Nella settimana dal 5 all'11 ottobre scorso, è proseguita la pressante attività interforze di controllo del territorio "ad alto impatto".

L'attività preventiva è consistita, soprattutto, nel presidiare gli obiettivi sensibili maggiormente esposti ai reati predatori, con l'effettuazione di numerosi posti di controllo che hanno consentito di identificare e controllare n.1084 persone e n.660 veicoli, nonché di effettuare 12 perquisizioni sul posto ai sensi dell'art.4 L.152/75.

Inoltre, sono state effettuate 12 perquisizioni aventi ad oggetto obiettivi diversi.

In particolare, sono state effettuate perquisizioni in abitazioni della periferia di Cerignola.

E' stato tratto in arresto S.A.P. cl.1998, cerignolano con piccoli precedenti di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di 24 cipolline di cocaina e 7 stecchette di hashish; nella circostanza, veniva sequestrato anche numeroso materiale per il confezionamento.

E' stato tratto in arresto G.I, minore incensurato cerignolano, per detenzione ai fini di spaccio di 84 bustine di hashish e 6 grammi di cocaina; nella circostanza, veniva sequestrato numeroso materiale per il confezionamento e la somma di euro 1634,00.

E' stata rinvenuta e sequestrata una macchina operatrice del valore di euro 150.000,00 (centocinquantamila euro) rubata il 7 ottobre scorso a Mosciano Sant'Angelo (TE),

Sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto P.G. cl.78 e C.M. cl.75, entrambi pregiudicati cerignolani, e denunciati in stato di libertà G.W.D. cl.96 e G. D.S. cl. 1977, entrambi incensurati rispettivamente di Cerignola e di Stornara, per ricettazione in concorso tra loro di tre mezzi pesanti risultati rubati. Nella circostanza, venivano sequestrate numerosissimi parti di veicoli con i segni identificativi abrasi e/o rimossi.

Denunciato in stato di libertà M.D. cl.1982, pregiudicato, per false attestazioni a P.U., simulazione di reato e tentata truffa. In particolare, lo stesso denunciava il furto della sua autovettura oralmente presso il Commissariato di P.S. di Barletta e successivamente si recava a formalizzare la denuncia di furto presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cerignola. Le successive indagini permettevano di accertare che l'auto non si era mai allontanata da Cerignola e, pertanto, sentito nuovamente, M.D. ammetteva di aver organizzato il tutto per truffare l'assicurazione.

E' stata recuperata un'autovettura PEUGEOT 3008 rubata poche ore prima a Bari.

Sono stati, altresì, controllati 4 circoli e 7 esercizi pubblici.

  • guardia di finanza
  • Polizia di Stato
  • Notizie Cerignola
  • Carabinieri Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Coronavirus, bollettino epidemiologico del 24 ottobre 2020 Coronavirus, bollettino epidemiologico del 24 ottobre 2020 Picco di contagi in Puglia, oggi sono 631 i casi positivi di cui 123 in provincia di Foggia. 10 i decessi di cui 1 nella nostra provincia
La scuola media Pavoncelli sospende l’attività didattica per due giorni La scuola media Pavoncelli sospende l’attività didattica per due giorni Dalla Circolare n. 85 si apprende che la scuola resterà chiusa nei giorni 26 e 27 ottobre per consentire la sanificazione straordinaria
Coronavirus, Emiliano: "Servono misure severe in tutta Italia" Coronavirus, Emiliano: "Servono misure severe in tutta Italia" Lopalco: "dobbiamo comportarci come se fossimo in lockdown "
Raffica di controlli dei carabinieri di Cerignola Raffica di controlli dei carabinieri di Cerignola Identificate 1500 persone
Al via la campagna di vaccinazione antinfluenzale in provincia di Foggia Al via la campagna di vaccinazione antinfluenzale in provincia di Foggia A dare l’esempio Il Direttore Generale Vito Piazzolla, il Direttore Sanitario Antonio Nigri e il Direttore Amministrativo Ivan Viggiano
Ufficiale, Audace Cerignola-Portici rinviata Ufficiale, Audace Cerignola-Portici rinviata La gara si disputerà mercoledì 11 novembre
Il Ministro Boccia positivo asintomatico Il Ministro Boccia positivo asintomatico Boccia: "l virus purtroppo è tra noi e ci colpisce nei luoghi in cui ci sentiamo più al sicuro, come in casa"
Coronavirus: CGIL, CISL e UIL Puglia chiedono un immediato confronto con i vertici della Regione Puglia Coronavirus: CGIL, CISL e UIL Puglia chiedono un immediato confronto con i vertici della Regione Puglia Gesmundo, Castellucci e Busto: “subito confronto con la regione per attuare e verificare interventi di prevenzione e contenimento del contagio”
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.