Polizia di Stato
Polizia di Stato
Cronaca

“Operazione Enterprise”, sgominata associazione criminale

Aziende del Nord Italia saccheggiate, furti di auto, estorsione per la restituzione delle auto, traffico di droga. Smantellati gli affari criminali

Come già comunicato in mattinata, all'alba di questa mattina è stata eseguita l'operazione "Enterprise" che ha portato agli arresti 13 persone, 5 delle quali ai domiciliari. La Squadra Mobile di Foggia ed il Commissariato di Polizia di Cerignola così hanno sgominato un'associazione a delinquere specializzata in traffico di droga, furti di auto e mega furti in aziende del Nord Italia.

Dopo le indagini circa il tentato omicidio di Leonardo Di Girolamo, che nell'aprile 2018 fu colpito da arma da fuoco riportando ferite in varie parti del corpo, fu tratto in arresto L. T. ed è proprio a carico di quest'ultimo che, attraverso intercettazioni telefoniche, emersero attività di spaccio di droga. L'attività di indagine è proseguita portando gli inquirenti alla scoperta di attività estorsive con la tecnica del cavallo di ritorno. Furti d'auto e restituzione a fronte di pagamenti di somme di denaro nella più totale omertà da parte delle vittime che mai hanno denunciato le estorsioni subite e, in altri, casi, si rivolgevano a personaggi pluripregiudicati affinché intervenissero nelle mediazioni.

Scoperta anche una organizzazione operativa nel Nord Italia dedita alla organizzazioni di rapine ai danni delle aziende del posto.

Tornando a L. T. gli inquirenti riuscirono a scoprire, in Via Policoro a Cerignola, un box utilizzato esclusivamente per lo spaccio di droga e, proprio su questa attività d traffico di sostanze stupefacenti, sono emersi indizi di colpevolezza a carico di M.C. (Classe 97), G.C. (classe 66), G.D (classe 95) e C.P. (classe 98).

Sempre nel corse delle indagini per il tentato omicidio di Leonardo Di Girolamo, oltre a L.T. emerse anche la figura di G.T. (classe 70) parente di L.T. e membro di unione tra diversi settori criminali impegnati nella attività di spaccio e rapine. Proprio G.T. ha permesso agli inquirenti di arrivare alla figura di F.C. (classe 96), figlio di A.C. coinvolto nella maxi operazione "Cartagine", che negli anni 90 portò all'arresto di decine di pregiudicati, e alla individuazione di un gruppo dedito a furti di autovetture composto da M.C. (classe 96) e A.D. (classe 93).

Capo dell'organizzazione della associazione a delinquere finalizzata a furti di auto e derrate alimentari composta da D.D. (classe 76), N.D. (ricercato) e P.M. (classe 70) è il cerignolano G.T.
  • Arresto
  • notizie
  • Polizia di Stato
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Notizie Stornara
Altri contenuti a tema
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore solo 4 positivi. Nella nostra provincia non si è registrato alcun caso di positività, 5 i decessi, di cui 1 nella nostra provincia
Ricercato in tutta Europa, arrestato dai carabinieri di Candela Ricercato in tutta Europa, arrestato dai carabinieri di Candela Il 39enne è stato condotto presso la Compagnia Carabinieri di Cerignola. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato associato alla casa circondariale di Foggia
L’Ospedale di Cerignola è ancora inaccessibile L’Ospedale di Cerignola è ancora inaccessibile Ancora una volta Elena Gentile (PD) denuncia l’immobilismo della ASL FG e, indirettamente, la sezione locale del PD
Pallavolo Cerignola, Vanessa Nuovo: «Saremmo arrivate lontano, quest'anno si era creato un gruppo importante» Pallavolo Cerignola, Vanessa Nuovo: «Saremmo arrivate lontano, quest'anno si era creato un gruppo importante» «Al momento sicuramente è difficile poter parlare di futuro, è tutto molto incerto. Sicuramente mi farebbe molto piacere restare fucsia»
Sanificazione in zona industriale, ecco perché non si fece Sanificazione in zona industriale, ecco perché non si fece A dichiararlo è Claudio Dilernia, coordinatore della Federazione Civica ”Insieme per Cerignola” e organizzatore dell’intervento di sanificazione
Reati in agricoltura, la proposta della CIA Puglia: Reati in agricoltura, la proposta della CIA Puglia: CIA: "In tutte le province tavoli istituzionali tematici territoriali". Proposta accolta nell'odierna Conferenza regionale delle autorità di pubblica sicurezza
Premio in busta paga ai medici del Covid -19 Premio in busta paga ai medici del Covid -19 A riconoscere il premio è la regione Puglia. Il contributo va da un minimo di 200 euro ad un massimo di 1200 euro lordi in base ai turni effettuati
La Regione Puglia cerca mascherine e pubblica il bando rivolto alle aziende La Regione Puglia cerca mascherine e pubblica il bando rivolto alle aziende L' avviso è finalizzato a una indagine di mercato e non costituisce proposta contrattuale, non vincolando l'amministrazione
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.