ordona
ordona
Cronaca

Ordona, nessuna infiltrazione mafiosa per la vicenda Black Land

Per il Ministero dell'Interno non si sussistono i presupposti

La grave vicenda di rifiuti pericolosi interrati in un'enorme cava in agro di Ordona aveva fatto temere anche un coinvolgimento degli amministratori locali. Per questo tipo fu istituita una commissione antimafia dal prefetto Maria Tirone su disposizione del Ministero dell'Interno.
Dopo mesi di indagini, è arrivato il decreto che scagiona gli ex consiglieri e assessori circa un loro eventuale collegamento con la criminalità. Infatti il decreto firmato da Angelino Alfano dichiara concluso il procedimento ai sensi dell'art. 143 del D. Lgs. 18/8/00 n. 267, per cui non sussistono i presupposti per dichiarare lo scioglimento del Consiglio Comunale per infiltrazioni e condizionamento mafiosi.
Un sollievo per l'intera comunità di Ordona, che nel frattempo ha eletto un nuovo consiglio comunale e attende il risarcimento per essersi costituita parte civile nel processo.
  • ambiente
  • Agricoltura
  • ordona
  • ecomafia
  • mafia
  • Black Land
  • ministero interno
Altri contenuti a tema
Cerignola, verifiche e controlli sul depuratore: cosa hanno scoperto gli Ispettori Territoriali CIVILIS Cerignola, verifiche e controlli sul depuratore: cosa hanno scoperto gli Ispettori Territoriali CIVILIS Video e post di denuncia sui social: l’inquinamento ambientale è sotto gli occhi di tutti
Cerignola: a Palazzo Fornari il regista pugliese Lorenzo Scaraggi presenta il documentario “Madre Nostra” Cerignola: a Palazzo Fornari il regista pugliese Lorenzo Scaraggi presenta il documentario “Madre Nostra” La proiezione è compresa nel programma della Giornata Regionale del Commercio Equo e Solidale
La Capitanata “granaio” d’Italia: le prospettive emerse nel Durum Days 2022 La Capitanata “granaio” d’Italia: le prospettive emerse nel Durum Days 2022 Tra condizioni meteo avverse e situazione internazionale la campagna agricola del grano presenta qualche criticità
Maltempo, Coldiretti Puglia: grandinata killer sul Foggiano, danni all’agricoltura Maltempo, Coldiretti Puglia: grandinata killer sul Foggiano, danni all’agricoltura Nella giornata di ieri una grandinata improvvisa ha colpito le campagne del Foggiano
Ghetti di braccianti, dalla regione otto milioni a Cerignola per la riqualificazione Ghetti di braccianti, dalla regione otto milioni a Cerignola per la riqualificazione Alla provincia di Foggia 100 milioni destinati dal Pnrr
Matteo Valentino nuovo presidente regionale di ANP CIA Puglia Matteo Valentino nuovo presidente regionale di ANP CIA Puglia L'ex sindaco di Cerignola prende il posto di Franco Tinelli
Caro energia, in arrivo aiuti economici agli agricoltori pugliesi Caro energia, in arrivo aiuti economici agli agricoltori pugliesi Firmato il decreto sul Parco Agrisolare. In Puglia agevolazioni fino al cinquanta per cento
Coldiretti Puglia firma un accordo per sviluppare l'agricoltura di precisione Coldiretti Puglia firma un accordo per sviluppare l'agricoltura di precisione Le emergenze climatiche e sociali spingono a ripensare il lavoro nei campi
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.