Ospedale Tatarella
Ospedale Tatarella
Territorio

Ospedale Tatarella: ciò che prevedono le disposizioni sugli accorpamenti

Chirurgia e Ortopedia aperti solo per le urgenze. I ricoveri non possono essere effettuati a Cerignola ma a San Severo, cambiano le parole ma non la sostanza

Nella giornata di ieri, lunedì 06 aprile, abbiamo pubblicato il comunicato stampa, pervenuto a mezzo mail, dal PD di Cerignola, a firma del Segretario Sabina Ditommaso. (https://www.cerignolaviva.it/notizie/nessun-reparto-del-presidio-ospedaliero-di-cerignola-chiude/). Oggetto del comunicato l'affermazione che non ci sarà alcuna chiusura dei reparti di Chirurgia e Ortopedia del Presidio Ospedaliero di Cerignola. Nella dettagliata proposta della direzione medica del P.O. di Cerignola, prot. n. 0035129 del 03.04.2020, citata dall'avv. Sabina Ditommaso, sono garantite tutte le prestazioni urgenti per la chirurgia generale e per l'ortopedia, ma occorre sottolineare il carattere di urgenza perché, come riferito da fonti interne al nosocomio cerignolano, tutti i ricoveri e le osservazioni non saranno effettuate a Cerignola ma a San Severo.

La disposizione di servizio del 03.04.2020 n. prot. 0035154 della Direzione Generale dell'ASL FOGGIA stabilisce che, fino al 30 aprile, sono confermati gli accorpamenti tra gli Ospedali di Cerignola, San Severo e Manfredonia. Nello specifico stabilisce che:

"Si tratta di accorpamenti funzionali. Le unità operative continueranno, infatti, ad operare e a rispondere alle emergenze operative".

Continua il dispositivo della ASL:

"Preso atto che la dott.ssa Pedà, con nota prot. 0035129 del 3 aprile 2020, ha proposto a questa direzione aziendale la seguente organizzazione per la messa in sicurezza dei PP.OO. di Cerignola, Manfredonia e San Severo, al fine di garantire le eventuali urgenze che potrebbero presentarsi in questa fase emergenziale:
1.P.O. di Cerignola: rideterminazione del Personale Medico della Chirurgia a n. 5 unità e infermieristico a n. 5 unità;
2.P.O. San Severo: rideterminazione del Personale Medico della U.O. di Ostetricia e Ginecologia a n. 6 unità, del personale infermieristico a n. 10 unità ed ostetrico a n. 10 unità;
3.P.O. San Severo: rideterminazione del Personale in servizio al Punto Nascita con la presenza di n. 3 Dirigenti Pediatri e con la collaborazione di altri 2 Pediatri del P.O. di Manfredonia e 1 consulente proveniente da CSS;
4.P.O. di Manfredonia: rideterminazione del Personale Medico della Chirurgia a n. 5 unità e infermieristico a n. 5 unità"

Al di là del tecnicismo riportato nella disposizione della ASL, ai fini pratici possiamo affermare che attualmente all'Ospedale "Tatarella" è stata bloccata l'attività per i ricoveri programmati. Sono garantite solo le emergenze. Sono state ridotte le unità infermieristiche e mediche che, invece, sono a disposizione per il Pronto Soccorso e i reparti che, eventualmente, accoglierebbero pazienti Covid.

Il reparto di Chirurgia del "Tatarella" accoglierebbe solo urgenze chirurgiche mentre i pazienti in osservazione, con patologia chirurgica, dovranno essere ricoverati all'Ospedale di San Severo. Per essere chiari, casi di diverticolite acuta, colicistite, traumi e altri in cui è richiesta l'osservazione saranno ricoverati all'Ospedale di San Severo.

Sicuramente non c'è alcuna chiusura di reparti che resteranno attivi solo ed esclusivamente per le urgenze ed emergenze ma, è giusto sottolineare, i ricoveri, sino al 30 aprile, non possono essere effettuati a Cerignola ma a San Severo, cambiano le parole ma non la sostanza.
  • notizie
  • Daniele Dalessandro
  • Elena Gentile
  • Franco Metta
  • Teresa Cicolella
  • Maria Dibisceglia
  • Ospedale Giuseppe Tatarella Cerignola
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Sabina Ditommaso
Altri contenuti a tema
Franco Metta, ex Sindaco di Cerignola, aggredito con un bastone nel suo studio legale Franco Metta, ex Sindaco di Cerignola, aggredito con un bastone nel suo studio legale L’episodio è accaduto ieri: l’avvocato ha sporto denuncia
La Presidente del Consiglio Comunale di Cerignola risponde agli attacchi politici: “Episodio strettamente privato” La Presidente del Consiglio Comunale di Cerignola risponde agli attacchi politici: “Episodio strettamente privato” La Ditommaso condanna la strumentalizzazione politica dell'episodio giudiziario che la riguarda
Rinvio a giudizio della Presidente del Consiglio a Cerignola, Pezzano: “Il Sindaco venga in aula” Rinvio a giudizio della Presidente del Consiglio a Cerignola, Pezzano: “Il Sindaco venga in aula” Il comunicato del consigliere comunale di “Avanti Cerignola” sull’ennesima tegola giudiziaria dell’Amministrazione comunale
La replica dell’Assessore Cicolella sulla vicenda dei coniugi bullizzati: “Devo contraddire la signora Antonacci” La replica dell’Assessore Cicolella sulla vicenda dei coniugi bullizzati: “Devo contraddire la signora Antonacci” L’assessore alla Sicurezza conferma l'intervento degli agenti della Polizia Locale il 12 marzo scorso
L'appello dell'assessora Teresa Cicolella: “Segnalateci eventuali casi di bullismo o vandalismo a Cerignola” L'appello dell'assessora Teresa Cicolella: “Segnalateci eventuali casi di bullismo o vandalismo a Cerignola” Il caso dei due anziani presi di mira dai bulli era stato denunciato alla Polizia Locale il 12 Marzo scorso
Solidarietà ai poliziotti dopo l'inseguimento tra le vie di Cerignola Solidarietà ai poliziotti dopo l'inseguimento tra le vie di Cerignola La nota dell'assessore alla sicurezza Teresa Cicolella
Una guardia giurata in più all’Ospedale Tatarella di Cerignola Una guardia giurata in più all’Ospedale Tatarella di Cerignola E’ una delle misure adottate dalla Asl Foggia per scongiurare la violenza nelle corsie
Al Pronto Soccorso dell’ospedale di Cerignola troppe ore di attesa: le segnalazioni Al Pronto Soccorso dell’ospedale di Cerignola troppe ore di attesa: le segnalazioni Una donna ha aspettato il turno per sei ore, poi ha deciso di tornare a casa
© 2001-2024 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.