Stadio Monterisi da serie C
Stadio Monterisi da serie C

PD: Lavori non a norma, Audace e tifosi presi in giro

"Per quattro anni siano stati spesi soldi pubblici per lavori inutili. La verità è che Metta non ha mai creduto davvero nell'Audace in Serie C"

Elezioni Regionali 2020
Pubblichiamo la nota stampa pervenuta in redazione dal partito Democratico di Cerignola.

"Il decaduto sindaco Metta e suo genero, l'ex assessore Dercole, operano una continua diffamazione, mediante social network, nei confronti sia degli attuali Commissari Prefettizi sia del Partito Democratico. È ora di dire basta". Queste la durissima replica del Partito Democratico di Cerignola all'ennesima provocazione del duo Metta - Dercole.

"In due post pubblicati sui propri profili Facebook, i due ex amministratori cittadini, in relazione alla possibile chiusura della curva Sud e della Tribuna Centrale dello Stadio Monterisi, associano strumentalmente l'attività amministrativa dei Commissari con l'attività politica del Partito Democratico: ciò allo scopo di istigare i tifosi contro l'organo appena insediatosi. Un comportamento vergognoso che ben illustra quale sia la caratura politica e morale di chi ha governato la Città fino a pochi giorni fa".

"Quello che entrambi non dicono - e che invece dovrebbero spiegare - è perché per quattro anni siano stati spesi soldi pubblici per lavori inutili e soltanto negli ultimi mesi l'iniziale piano dei lavori è stato adeguato per il salto alla categoria superiore. La verità è che Metta non ha mai creduto davvero nell'Audace in Serie C prendendo in giro squadra e tifosi. Inoltre, i tanti soldi spesi e l'infinità di lavori fatti non sono stati nemmeno utili ad ottenere l'agibilità dello Stadio Monterisi".

"Noi del Partito Democratico confidiamo nel lavoro dei Commissari e tuteleremo la nostra immagine nei confronti di Metta, di Dercole e di chiunque faccia dichiarazioni diffamatorie. Siamo disposti ad accettare il confronto e le critiche, ma non accettiamo falsità sul nostro conto, soprattutto se provengono da chi ha amministrato in modo così incompetente e poco trasparente la Città".
  • Audace Cerignola
  • notizie
  • carlo dercole
  • Franco Metta
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Coronavirus, nuova ordinanza della Regione Puglia Coronavirus, nuova ordinanza della Regione Puglia Se manca distanziamento mascherine obbligatorie, discoteche e sale da ballo aperte ma con obbligo do mascherina
Coronavirus, paura per seconda ondata. Ma le discoteche chiuderanno? Coronavirus, paura per seconda ondata. Ma le discoteche chiuderanno? Emiliano: «Le fotografie con assembramenti destano allarme ed è il tema che stiamo affrontando in questo momento»
Chi rientra da Spagna, Malta e Grecia deve fare il tampone Chi rientra da Spagna, Malta e Grecia deve fare il tampone Emiliano: «Se negativi si interrompe la quarantena». I pugliesi di rientro da queste aree geografiche devono autosegnalarsi
Coronavirus, il Governo chiede una linea uniforme per tutte le Regioni Coronavirus, il Governo chiede una linea uniforme per tutte le Regioni Rientri dall’estero, movida, discoteche e feste popolari. Regole chiare per tutte le regioni. Se dovessero aumentare i contagi? Obbligo della mascherina all’aperto e “coprifuoco”
Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Ancora in salita il numero dei positivi, oggi ne sono 33 di cui 7 nella nostra provincia
COVID 19: nuovo incontro tra ASL e prefettura COVID 19: nuovo incontro tra ASL e prefettura Illustrate tutte le attività di riorganizzazione dei servizi messe in cantiere tempestivamente per rimodulare gli interventi sul territorio man mano che si manifestano nuovi focolai
Obbligo di quarantena per chi rientra da Spagna, Malta e Grecia Obbligo di quarantena per chi rientra da Spagna, Malta e Grecia Lo comunica il presidente della Regione Puglia dopo i diversi casi degli ultimi giorni legati ai ritorni dall'estero. È stata firmata l’Ordinanza Regionale
Calendario Polizia di Stato con la partenship di Unicef Calendario Polizia di Stato con la partenship di Unicef Il ricavato della vendita sosterrà il progetto connesso all’Emergenza Coronavirus, una quota sarà devoluta al Piano di assistenza “Marco Valerio”
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.