presidio pronto soccorso
presidio pronto soccorso
Sanità

Presidio di Polizia Locale al Pronto Soccorso del Tatarella di Cerignola

Gli agenti vigileranno i locali dalle ore 8.30 alle 20.00

Più volte la situazione del Pronto Soccorso del nosocomio cerignolano è stata oggetto di polemiche, in quanto spesso vi accadono episodi spiacevoli che coinvolgono il personale medico in servizio e gli utenti. In campagna elettorale tutti i Candidati avevano posto l'attenzione su questo problema di sicurezza e ordine pubblico, programmando la sua risoluzione nel più breve tempo possibile.

Dopo l'ennesimo episodio, accaduto non più tardi una settimana fa, arriva il comunicato da parte del Sindaco Francesco Bonito, che- di concerto con l'assessore Teresa Cicolella- introduce un presidio di Polizia Locale nei locali del Pronto Soccorso dell'ospedale "Tatarella".

"Dalle ore 8:30 alle ore 20:00 agenti di Polizia Locale vigileranno i locali del Pronto Soccorso dell'Ospedale Tatarella di Cerignola per garantire maggiore sicurezza all'utenza e al personale medico, infermieristico e tecnico del nosocomio di via Trinitapoli. Un risultato ottenuto grazie all'ottimo lavoro della nostra Teresa Cicolella, che si trova a dover gestire un corpo di Polizia Locale dimezzato rispetto alle reali necessità della Città.

Già in campagna elettorale avevamo promesso l'attivazione di un presidio di Polizia Locale al Tatarella. In questi mesi anche la Polizia di Stato ha intensificato i controlli sul Pronto Soccorso, a testimonianza di un impegno concreto condiviso da ogni attore istituzionale di questo territorio. Oggi finalmente siamo nelle condizioni di poter garantire maggiori verifiche di sicurezza sul nosocomio mettendo a disposizione dei nostri vigili ogni strumento utile a porre fine a illegalità diffuse. Inoltre, sul Tatarella prevediamo la sottoscrizione di un protocollo anche con le altre forze dell'ordine.

In questi mesi ho personalmente incontrato l'ex direttore generale della Asl e l'attuale Commissario, oltre che personale medico: da parte di tutti vi è stata la richiesta, da noi sottoscritta, di potenziare la vigilanza in corsia. Questo è un primo passo per rendere maggiormente sicuro il Pronto Soccorso del Tatarella e mi auguro che ciascuno faccia la sua parte".


Con queste parole il primo cittadino ha messo al corrente la cittadinanza del nuovo servizio attivo presso l'ospedale al fine di renderlo più sicuro e fruibile in totale sicurezza da parte degli utenti.
  • Polizia Locale Cerignola
Altri contenuti a tema
Formazione per il concorso di Polizia Locale del Comune di Cerignola Formazione per il concorso di Polizia Locale del Comune di Cerignola Dal 30 gennaio al 16 febbraio un corso di 16 lezioni online, su Zoom, dal lunedì al sabato
Vasta operazione della Polizia giudiziaria a Cerignola Vasta operazione della Polizia giudiziaria a Cerignola Furto, ricettazione e riciclaggio: un settore sempre florido
Incidente sulla Cerignola-Candela, coinvolto un mezzo pesante Incidente sulla Cerignola-Candela, coinvolto un mezzo pesante Da chiarire la dinamica, nessuna conseguenza grave per l'autista
© 2001-2023 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.