Bottiglie di vino su tavola imbandita. <span>Foto Adonyi Gábor da Pexels</span>
Bottiglie di vino su tavola imbandita. Foto Adonyi Gábor da Pexels
null

Presso Scalo 111 a Cerignola parte un corso di avvicinamento al vino

L’associazione culturale Il Titolo presenta il primo corso di degustazione e avvicinamento al vino a cura dell’enologo Giuseppe Colopi.

Il corso si terrà a Cerignola in viale Di Vittorio 111 nei locali di "SCALO 111", inizierà martedì 16 novembre e terminerà martedì 14 dicembre e . Si svolgerà ogni martedì con inizio alle ore 20:00. L'appuntamento settimanale consentirà ai partecipanti di avvicinarsi al mondo del vino e di avere una interlocuzione con l'Enologo Giuseppe Colopi che racconterà la storia, i processi produttivi, le caratteristiche organolettiche ed i difetti del vino. L'associazione culturale "Il TITOLO" ha voluto fortemente la partecipazione di quattro cantine cerignolane e della cooperativa Altereco nel progetto. Infatti, ad ogni appuntamento il produttore coinvolto spiegherà ed illustrerà il proprio prodotto e le sue principali caratteristiche.

Valorizzare e promuovere le produzioni d'eccellenza del nostro territorio resta una prerogativa imprescindibile per l'associazione che promuove il progetto. La piccola ambizione è stata quella di mettere in rete i produttori per condividere storie ed esperienze. A tal proposito si ringraziano le aziende coinvolte: Michele Biancardi – Cantina e Vigne Daune, Antica Enotria, Contrada Quarto Cantina Mennuni e Manduano Winery. Da ultimo si ringrazia il GAL Tavoliere per la concessione del patrocinio e la preziosa collaborazione nel progetto.
1 fotoLacandina martedìvino
Locandina martedìvino
  • vino
Altri contenuti a tema
Vino novello, 300mila bottiglie in arrivo sul mercato Vino novello, 300mila bottiglie in arrivo sul mercato Coldiretti Puglia stima in 1,5 milioni di euro il fatturato di quest’anno
Nuovo DPCM, Coldiretti Puglia: ok a 540 enoteche in Puglia salva vino made in Italy Nuovo DPCM, Coldiretti Puglia: ok a 540 enoteche in Puglia salva vino made in Italy Si tratta di una misura importante a sostegno del vino Made in Italy fortemente colpito dalla chiusura della ristorazione
Coldiretti Puglia, ok proroga reimpianti vigneti Coldiretti Puglia, ok proroga reimpianti vigneti Dalla chiusura dei ristoranti - 50% vendite vino
Uva da vino, Cia Capitanata: “Nessuna riduzione della produttività” Uva da vino, Cia Capitanata: “Nessuna riduzione della produttività” La provincia di Foggia è una delle aree italiane con la media più alta di produzione “Quantità e qualità in crescita, grande attenzione alle dinamiche sulla redditività”
Dazi: rischia vino Made in Puglia, +5% igp e dop Dazi: rischia vino Made in Puglia, +5% igp e dop Coldiretti Puglia: A rischio il vino Made in Puglia, Trump è pronto ad aumentare i dazi fino al 100%, il prezzo a bottiglia arriverebbe a 20-30 euro in USA
Ritrovato un carico di prosecco rubato nel vicentino Ritrovato un carico di prosecco rubato nel vicentino Sono 11mila le bottiglie di prosecco veneto ritrovate in un locale di una sala ricevimenti foggiana. Dovevano essere stappate a Capodanno
Chiude la vendemmia con -20% sulla produzione Chiude la vendemmia con -20% sulla produzione Coldiretti Puglia: Vendemmia 2019, clima anomalo causa taglio della produzione del 20% rispetto allo scorso anno. Addio ad una bottiglia di vino su cinque
Fiumi di vino sversati a San Severo, vile sabotaggio Fiumi di vino sversati a San Severo, vile sabotaggio Le parole di condanna di Coldiretti Puglia, che chiede l’intervento del Ministro degli Interni e dell’esercito, e del Sindaco di San Severo
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.