Camioncino Tekra
Camioncino Tekra
Vita di città

Proroga Tekra, fa discutere la decisione del Sindaco Bonito

Dopo l’annuncio del primo cittadino, immediate le reazioni dei partiti di opposizione

Per comunicare alla cittadinanza di aver concesso la proroga di ulteriori 18 mesi alla ditta Tekra per la gestione e raccolta dei rifiuti, il Sindaco Francesco Bonito ha scelto di diffondere un video, nel quale ha spiegato con dovizia di particolari i motivi che hanno condotto l'Amministrazione ad una scelta così "impopolare". Da più parti, infatti, e da tempo ormai, si susseguono lamentele circa l'efficienza del servizio di raccolta differenziata in città.

Fermo restando che il primo cittadino ha rimarcato la volontà di affidare il servizio ad un organismo di alto livello dopo lo svolgimento di una gara europea, le reazioni dei partiti di opposizione sono state abbastanza vivaci. L'ex Sindaco e consigliere di opposizione Antonio Giannatempo ha ricordato di essere intervenuto sull'argomento già a luglio scorso, quando in un consiglio comunale monotematico aveva detto al Sindaco che non avrebbe avuto il tempo di indire una nuova gara (cosa che poi si è effettivamente verificata), e che si sarebbe accumulato un ritardo dannoso per la vita della città.

Intanto il dibattito politico si infiamma, assumendo toni piuttosto alti e parole anche abbastanza forti. "Nel mentre, l'azione politica partorisce solo una proroga alla tanto amata Tekra, invocando, oggi, in regime di proroga, gli adempimenti (come le isole ecologiche) a cui mai ha provveduto e per cui mai è stata sanzionata come da contratto.

Per responsabilità verso la città, chiediamo alle persone perbene di questa amministrazione di prendere le distanze da chi usa un certo modo di comunicare, da queste aggressioni verbali ripugnanti
", è l'appello che giunge da "Noi, comunità in movimento", il gruppo politico guidato dal consigliere di opposizione Tommaso Sgarro.

Una guerra senza esclusioni di colpi, con toni perentori e parole anche piuttosto scortesi. Ecco cosa ha riportato il consigliere Rino Pezzano sulla sua pagina Facebook.

"Un sindaco inadeguato e, soprattutto, incapace. Si arrampica sugli specchi perché, evidentemente, non sa come giustificare un atto a danno della città. Il nervosismo è palese. Quel post trasuda imbarazzo.

Caro Bonito, io sono stato democraticamente eletto da 725 cerignolani, pertanto non devo chiedere il permesso a te per esprimere la mia opinione. Invece di fare da megafono ed offendere chiunque non la pensi come te, cerca di fare meno proclami e produrre più fatti perché hai stancato una città. Per quanto mi riguarda, le delibere le conosco, le ho adottate e, mi pare, del buon lavoro svolto ne stai usufruendo anche tu.

Potrei elencarti mille errori che stai perpetrando ed altrettanto cose che non vanno con il tuo governo. Ma, allo stato, non ne ho né il tempo né la voglia. La presente tanto per dovere di cronaca. Ps. Ah, ed io non rutto. Tanto basta a qualificarti".

Sotto a chi tocca. Soffiano venti di guerra, e chissà chi sarà il prossimo ad essere colpito.
  • Tekra
Altri contenuti a tema
Sciopero nazionale: la Tekra annuncia disservizi a Cerignola per la giornata del 2 Dicembre Sciopero nazionale: la Tekra annuncia disservizi a Cerignola per la giornata del 2 Dicembre Si invitano i cittadini a non esporre in serata plastica e metalli come previsto da calendario
Gestione rifiuti a Cerignola: il Sindaco annuncia la sostituzione della Tekra Gestione rifiuti a Cerignola: il Sindaco annuncia la sostituzione della Tekra Nel più breve tempo possibile sarà indetta una gara ARO per garantire un servizio più efficiente
Tekra Cerignola: arriva la replica del Sindaco Francesco Bonito Tekra Cerignola: arriva la replica del Sindaco Francesco Bonito Il primo cittadino definisce "fake news" le notizie del licenziamento degli operai impiegati presso l'azienda
Operai Tekra senza rinnovo del contratto a Cerignola: le reazioni dell’opposizione Operai Tekra senza rinnovo del contratto a Cerignola: le reazioni dell’opposizione Sui media e nei social rimbalzano le richieste di una maggiore efficienza del servizio di raccolta
La Tekra tira la corda, ma rischia di spezzarsi La Tekra tira la corda, ma rischia di spezzarsi Tommaso Sgarro lancia un sonoro SVEGLIAAAA... all’Amministrazione e al Sindaco
Raccolta differenziata, il comune di Cerignola multa i trasgressori Raccolta differenziata, il comune di Cerignola multa i trasgressori La Polizia Locale in aiuto al personale di Tekra per smascherare gli inquinatori
FdI Cerignola chiede al sindaco di fare chiarezza su Tekra FdI Cerignola chiede al sindaco di fare chiarezza su Tekra Sono 26 i dipendenti che rischiano il posto
Bonito convoca Tekra su licenziamenti e rifiuti Bonito convoca Tekra su licenziamenti e rifiuti Il sindaco appena eletto chiama l’azienda addetta alla raccolta dei rifiuti per parlare di innovazione e gestione del personale
© 2001-2023 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.