usi della canapa
usi della canapa
Territorio

Regione Puglia: contributo per le migliori proposte progettuali su uso della canapa

C'è tempo fino al 4 Settembre per presentare le domande

Sono ben 800mila gli euro che la Regione Puglia ha stanziato per promuovere la coltivazione e l'utilizzo della canapa e dei suoi derivati nei settori industriale, alimentare e ambientale. Qualche giorno fa è stato infatti pubblicato un avviso pubblico per la presentazione di progetti di ricerca e innovazione e di interventi-pilota al fine di sostenere la filiera della canapa in Puglia.

Il Vicepresidente del Consiglio regionale pugliese, Cristian Casili, è ottimista e fiducioso per il futuro. "La Puglia può diventare regina nello sviluppo di attività di ricerca scientifica nel settore sia della canapa industriale in considerazione dell'alto potenziale di sviluppo e trasferimento tecnologico per la creazione di nuove filiere, che della cannabis medicinale per le sue applicazioni in ambito terapeutico", ha dichiarato.

Nello specifico, il contributo regionale concesso ammonta: per le attività di ricerca fino all'80% complessivo del progetto, per una cifra compresa fra i 40mila e i 140mila euro; per gli interventi-pilota fino al 60% del costo complessivo del progetto, per una cifra compresa tra i 20 mila e i 60 mila euro.

La domanda va presentata entro il 4 Settembre prossimo.

Per approfondire, consultare il portale regionale Innovazione in agricoltura.
  • canapa
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.