carabinieri
carabinieri
Cronaca

Ricettazione di veicoli, un fermo a Cerignola

Il 31enne agli arresti domiciliari è di San Ferdinando di Puglia

Prosegue l'incessante attività di controllo del territorio ad opera dei militari della Compagnia Carabinieri di Cerignola.
Nei giorni scorsi, nell'ambito di specifici servizi svolti nella città ofantina, i carabinieri hanno proseguito con l'intensa ed ininterrotta attività di contrasto alla microcriminalità diffusa sottoponendo a fermo di polizia un 31enne pregiudicato di San Ferdinando di Puglia, responsabile di ricettazione di veicolo.
A Cerignola, zona campagna, i carabinieri della Sezione Radiomobile hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un pregiudicato 31enne di San Ferdinando di Puglia per ricettazione di veicolo. Lo stesso durante un controllo alla circolazione stradale si dava alla fuga e dopo breve inseguimento per le campagne e tratturi circostanti andava ad impattare contro ulivi ivi esistenti. Imperterrito proseguiva la fuga a piedi venendo bloccato dopo poco dai militari operanti. Si accertava, quindi, che la fuga era motivata dal fatto che l'uomo viaggiava a bordo di un Peugeot Boxer le cui targhe ed il telaio ribattuto riportando erano riferibili ad altro veicolo stesso modello e marca. Successivi accertamenti consentivano di accertare la provenienza furtiva del mezzo. Il fermato veniva sottoposto alla misura degli arresti domiciliari al proprio domicilio. Al termine dell'udienza di convalida Fermo di polizia convalidato ed irrorata misura degli arresti domiciliari.
  • Notizie Cerignola
  • Carabinieri Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
All’età di 56 anni è morto l’archeologo e politico Austacio Busto All’età di 56 anni è morto l’archeologo e politico Austacio Busto Aveva conosciuto bene Cerignola nel corso degli scavi archeologici a Torre Alemanna. Da vicesindaco di Acquaviva delle Fonti rifiutò tangenti facendo arrestare 11 persone
Covid, attualmente positivi in Puglia vicini a scendere sotto quota 2000 Covid, attualmente positivi in Puglia vicini a scendere sotto quota 2000 Dati sulle ospedalizzazioni sostanzialmente invariati
Dalessandro ringrazia FdI, Casarella replica: “Sono i soliti comunisti inguardabili” Dalessandro ringrazia FdI, Casarella replica: “Sono i soliti comunisti inguardabili” Casarella: “Sono i soliti comunisti inguardabili, il ringraziamento mira a destabilizzare l’ambiente e confondere le acque nel tentativo di anestetizzare l’opposizione si sono fatti male i conti”
Al via la domanda di rimborso dei libri di testo per l’anno scolastico 2021/2022 Al via la domanda di rimborso dei libri di testo per l’anno scolastico 2021/2022 La domanda e la relativa documentazione dovrà essere consegnata, entro e non oltre la data dell’11/11/2021
Serrature bloccate alla scuola elementare “G. Marconi” Serrature bloccate alla scuola elementare “G. Marconi” Gli alunni ed il personale scolastico sono riusciti ad entrare grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco
“Michele Cianci”, le olive bella di Cerignola raccolte sul terreno confiscato alla mafia “Michele Cianci”, le olive bella di Cerignola raccolte sul terreno confiscato alla mafia Sul bene “Michele Cianci”, gestito dalla cooperativa Altereco, sono impegnati tanti lavoratori che provengono da situazioni di disagio, alcuni dai percorsi di giustizia riparativa
Tavola rotonda "La legalità e la relazione sociale" Tavola rotonda "La legalità e la relazione sociale" Giovedì 21  ottobre alle 18.30 nella Chiesa matrice dell’Assunzione della Beata Vergine Maria di Rocchetta Sant’Antonio
Rocco Dalessandro (PD) ringrazia Tommaso Sgarro e Fratelli d’Italia Rocco Dalessandro (PD) ringrazia Tommaso Sgarro e Fratelli d’Italia Dalessandro: “Consentitemi di esprimere un ringraziamento personale agli amici del centrodestra, agli amici democratici del centrodestra”. Gianvito Casarella smentisce e chiede rettifica
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.