Assessore Rino Pezzano
Assessore Rino Pezzano

Rino Pezzano: “Non servono le scuse dell’Assessore Speranza, dovrebbe dimettersi subito”

L’assessore Olga Speranza ha invitato la Giunta ad un evento politico utilizzando la carta intestata del Comune

Da qualche ora è in atto una vera e propria tempesta politica a Palazzo di Città. La protagonista della "querelle" è l'Assessore alle Pari Opportunità Olga Speranza (M5S), che ha invitato consiglieri e componenti della Giunta a partecipare all'incontro elettorale con Giuseppe Conte che si terrà a Cerignola il prossimo 2 Settembre. Per fare questo, la Speranza avrebbe utilizzato la carta intestata del Comune.

Il gesto ha provocato l'immediata reazione di alcuni consiglieri dell'opposizione, che lo hanno interpretato come un segno dell'inadeguatezza dell'assessore rispetto al ruolo ricoperto.

In particolare, abbiamo raccolto sull'argomento il parere di Rino Pezzano, consigliere del movimento politico "Avanti Cerignola": "Io non contesto assolutamente né l'evento politico in sé né il luogo in cui si terrà (il centro sociale "Padre Pio" a Pozzocarrozza, n.d.r), ma la modalità con cui l'Assessore Olga Speranza ha diramato inviti ai consiglieri e al Sindaco stesso, utilizzando la carta intestata del Comune di Cerignola. Si tratta di uno strumento istituzionale che non può essere messo a servizio di un singolo gruppo politico. Il gesto dell'assessore denota una inadeguatezza rispetto al ruolo che ricopre.

Non bastano le scuse, che pure lei ha formulato e che stanno girando anche sui social. Per togliere l'Amministrazione comunale dall'imbarazzo in cui l'ha messa e per rimediare all'inadeguatezza che ha dimostrato, farebbe bene a dimettersi subito. Se non lo farà, probabilmente presenteremo una mozione di sfiducia in Consiglio Comunale".


Anche il segretario cittadino di Fratelli d'Italia, Gianvito Casarella, ha condannato il gesto dell'Assessore con queste parole: "L'assessore alle Pari opportunità, Olga Speranza, dopo un anno in cui ha prodotto solo fogli bianchi, rompe il silenzio e con la carta intestata del Comune dà notizia di un evento elettorale con Giuseppe Conte. Sorvolando sul fatto che solo per lei Conte è onorevole, è evidente l'assenza di ogni senso delle istituzioni e rispetto, se si confonde lo sterile ruolo amministrativo con la campagna elettorale".
  • Rino Pezzano
Altri contenuti a tema
Centro di formazione e inclusione nel quartiere "San Samuele" di Cerignola: le dichiarazioni del consigliere Rino Pezzano Centro di formazione e inclusione nel quartiere "San Samuele" di Cerignola: le dichiarazioni del consigliere Rino Pezzano “Lo strabismo del Sindaco è ormai grottesco”, afferma Pezzano alla vigilia dell’inaugurazione della struttura
Clochard Cerignola: botta e risposta tra Rino Pezzano e la Vice-Sindaca Maria Dibisceglia Clochard Cerignola: botta e risposta tra Rino Pezzano e la Vice-Sindaca Maria Dibisceglia Il dibattito politico si fa aspro, ma è importante non perdere di vista la questione
Gruppo consiliare Avanti Cerignola: “Insediamento Vescovo, dal Sindaco Bonito grave mancanza di rispetto” Gruppo consiliare Avanti Cerignola: “Insediamento Vescovo, dal Sindaco Bonito grave mancanza di rispetto” I consiglieri Paolo Vitullo, Rino Pezzano, Maria Donofrio e Pasquale Morra invitati poche ore prima della cerimonia
Rino Pezzano: “Bilancio di previsione deludente, non esiste visione e idea di città” Rino Pezzano: “Bilancio di previsione deludente, non esiste visione e idea di città” Tra atti e delibere riguardanti il progetto "Strada x Strada" affrontiamo anche l'argomento "Bilancio di previsione"
Progetto ‘Un’Altra Vita’, restituiti alla città due beni confiscati alla mafia Progetto ‘Un’Altra Vita’, restituiti alla città due beni confiscati alla mafia L'ex assessore alle Politiche Sociali Rino Pezzano annuncia la restituzione dei beni frutto del lavoro della precedente amministrazione
Bonito e Pezzano sul contrasto alla criminalità e politiche sociali Bonito e Pezzano sul contrasto alla criminalità e politiche sociali Bonito promette la rimozione di tavoli in legno su cui si spaccia, Pezzano ricorda azioni concrete sull’antimafia sociale, contrasto alle tossicodipendenze, educativa territoriale e centri antiviolenza
Rino Pezzano si candida con Franco Metta Rino Pezzano si candida con Franco Metta Pezzano: “Riparto da dove avevo lasciato, dalle Politiche Sociali per costruire un solido Welfare di Comunità”
Bene confiscato alla mafia  intitolato a Michele Cianci Bene confiscato alla mafia intitolato a Michele Cianci Pezzano: “Felice della scelta, avanzamento importante di un’idea e di un lavoro della nostra amministrazione”
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.