Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Cronaca

Ritrovato un carico di prosecco rubato nel vicentino

Sono 11mila le bottiglie di prosecco veneto ritrovate in un locale di una sala ricevimenti foggiana. Dovevano essere stappate a Capodanno

Alla vigilia di Natale militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia hanno scoperto, alla periferia del capoluogo, in un'area demaniale attigua ad una sala ricevimenti, un carico di prosecco veneto di provenienza furtiva, nascosto sotto un porticato e coperto da teli in plastica.

Le bottiglie rinvenute sono parte di un furto compiuto ai danni di un'azienda vitivinicola di Montebello Vicentino (VI), a cui erano state sottratte oltre 30 mila bottiglie di spumante di vario tipo all'inizio di dicembre dell'anno appena concluso.
Qualora immesso sul mercato, quanto rinvenuto e sequestrato dai finanzieri della Compagnia di Foggia, avrebbe potuto fruttare oltre 90 mila euro.

Nel corso dell'immediata ispezione dei luoghi, i militari hanno rinvenuto alcuni cartoni di vino di provenienza furtiva all'interno di un locale pertinenziale alla sala ricevimenti confinante con l'area demaniale dove era stata stoccata la merce rubata. È balzato all'occhio dei finanzieri che nella sala ricevimenti non era stoccato altro vino, di nessun tipo, fatto alquanto insolito per un locale pubblico nell'immediatezza dei giorni di festa di Natale e fine anno.

Il responsabile della struttura ricettiva è stato quindi segnalato all'Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione, mentre sono in corso ulteriori indagini per far emergere eventuali responsabilità di altri soggetti.

Sono inoltre state avviate le procedure per la restituzione del prodotto all'avente diritto, in modo da ristorare, almeno in parte, il danno subito.

L'attività attività posta in essere testimonia la costante attenzione della Guardia di Finanza, quale polizia economica, nel prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio, così come nel tutelare la correttezza del mercato e il rispetto della concorrenza leale, al fine di garantire nel tempo l'integrità economica e prevenire il finanziamento del circuito dell'illegalità, così difendendo gli imprenditori onesti da comportamenti e pratiche sleali.
  • furto
  • notizie
  • guardia di finanza
  • vino
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Scontri tra tifosi leccesi e baresi sul tratto Cerignola Candela, quattro denunce Scontri tra tifosi leccesi e baresi sul tratto Cerignola Candela, quattro denunce Dei quattro denunciati uno aveva precedenti specifici per reati da stadio ed è risultato già sottoposto a Daspo
Coronavirus, Regione Puglia prepara censimento per i fuori sede in fase di rientro Coronavirus, Regione Puglia prepara censimento per i fuori sede in fase di rientro La Regione Puglia ha comunque confermato che sul territorio regionale non ci sono casi ufficializzati
Premio Zingarelli: ultime settimane per inviare il proprio scritto Premio Zingarelli: ultime settimane per inviare il proprio scritto Che si tratti di un libro edito, che si tratti di una poesia, un racconto o un fumetto, editi o inediti, non lasciateli nel cassetto o sullo scaffale
Coronavirus, l’Ordine degli psicologi: ignorate i social Coronavirus, l’Ordine degli psicologi: ignorate i social Presidente dell'Ordine degli Psicologi della Puglia : “Siate sereni, fidatevi solo delle informazioni che trovate sui siti internet delle autorità sanitarie nazionali"
Tifoserie del Bari e Lecce si scontrano a Cerignola Tifoserie del Bari e Lecce si scontrano a Cerignola Scontro tra le tifoserie del Bari e del Lecce sulla A16, nel tratto tra Cerignola e Candela
Coronavirus: Sospese visite guidate al Casa Sollievo della Sofferenza Coronavirus: Sospese visite guidate al Casa Sollievo della Sofferenza A partire da oggi e fino a nuove disposizioni sono sospese le visite guidate in ospedale. Nuove disposizioni anche per le visite ai degenti
Trasportava 50g di cocaina, cerignolano arrestato Trasportava 50g di cocaina, cerignolano arrestato Fermato sulla SS 89 mentre trasportava una busta in cellophane contenente oltre 50 grammi di cocaina. Arrestato 25enne cerignolano
Raffica di controlli e contravvenzioni a Cerignola Raffica di controlli e contravvenzioni a Cerignola Patenti ritirate, mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, mancato utilizzo del casco, mancata revisione dei veicoli, manovre pericolose
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.