Savino Zaba. <span>Foto Wikipedia</span>
Savino Zaba. Foto Wikipedia

Savino Zaba: “Ad Ottobre sarò a Cerignola per il Premio Zingarelli, poi un progetto per la mia città”

Il conduttore di recente ha lasciato intendere che presto ci saranno novità legate proprio alla sua terra di origine

Tra i personaggi cerignolani Savino Zaba è sicuramente tra quelli che ha sempre ricordato con piacere le proprie origini, tanto che spesso e volentieri supporta iniziative ed eventi made in Cerignola con la sua presenza e la voce squillante di chi, per anni, ha utilizzato lo strumento radiofonico per arrivare alla gente.

Zaba oggi è anche un bravissimo conduttore impegnato in diversi progetti televisivi che, però, non nega mai la sua collaborazione quando la "sua" Cerignola lo chiama.

Ed infatti, così come ha dichiarato tempo fa ad un quotidiano locale, ad Ottobre sarà a Cerignola per presentare la serata di premiazione del Premio Letterario Nazionale "N. Zingarelli". Si tratta di un premio prestigioso che raccoglie grandi consenti in tutta Italia, e che da anni vede la partecipazione entusiasta di tanti aspiranti scrittori e poeti.

Ma Savino Zaba, sempre affezionato alla sua città d'origine e alle persone che vi abitano, avrebbe in cantiere un progetto ancora più importante e ambizioso da realizzare proprio a Cerignola.

In un'intervista rilasciata anni fa, Zaba aveva ricordato con grande piacere i suoi esordi radiofonici. Ci piace ricordarlo con alcuni stralci che vi proponiamo di seguito.

"Ero un ragazzino, amavo già la musica e ascoltavo la radio. A dieci anni mi esercitavo nella mia cameretta con il registratore a cassette. Dopo qualche anno esordii a "Radio Arcadia", trasmettevo tutti i giorni alle 18.00, sceglievo la musica e mi portavo la borsa piena di vinili, a 33 e a 45 giri, e mi divertivo come un matto. Mi ricordo, tutti i pomeriggi, a piedi, da Via dei Mille (dove abitavo) a Via Milano (sede della radio), sotto il sole "copp a copp" (quaranta gradi), felice di "andare a parlare alla radio".

Bellissimi ricordi, nostalgici e goliardici al tempo stesso. Ho iniziato a fare Tv nel 1995 con "Battiti", il programma giovanile di cultura musicale in onda su Telenorba. E' stata la mia vera palestra. Nelle prime puntate non mi rendevo ancora conto della forza della Tv. Ogni tanto mi rivedo e mi faccio un sacco di risate! Ma quanta freschezza e sana ingenuità
!", ha raccontato Zaba.

Circa il suo rapporto con Cerignola, da cui è andato via presto per inseguire e realizzare le sue aspirazioni, ha dichiarato: "Amo molto Cerignola e la Puglia, non riesco a starne lontano per più di due o tre mesi. In quei pochi giorni di permanenza che ogni volta mi posso permettere mi piace girarla, viverla, annusarla. Ci sono la mia famiglia, gli amici e i luoghi della mia adolescenza. Non è un caso che, anni fa, ho dedicato alla mia terra il libro "Beato a chi ti Puglia", con la prefazione di Renzo Arbore, da cui poi ho tratto uno spettacolo teatrale. Sono una "capatost", una testa dura, tenace, determinato. Come quasi tutti i meridionali, arrivo a casa con una valigia e torno a Roma con il cofano pieno di "cose nostre", prelibatezze alimentari e tanti ricordi".

In futuro Zaba potrebbe tornare a Cerignola per tempi più lunghi e con progetti importanti. Non vediamo l'ora.
  • Savino Zaba
Altri contenuti a tema
Savino Zaba tra gli insigniti del premio "Pugliesi nel Mondo" Savino Zaba tra gli insigniti del premio "Pugliesi nel Mondo" Riceverà il riconoscimento ad Altamura
Savino Zaba  all’I. T. “Notarangelo-Rosati” di Foggia Savino Zaba all’I. T. “Notarangelo-Rosati” di Foggia Il conduttore televisivo cerignolano, nell’ambito del laboratorio di Orientamento, incontrerà gli studenti dell’I.T. “Notarangelo-Rosati” di Foggia
Savino Zaba a "Casa San Remo 2019" Savino Zaba a "Casa San Remo 2019" Da Music@ a Uno Mattina, da Tale e Quale Show a Quelle Brave Ragazze in televisione su Rai1, Savino Zaba sta dimostrando di essere tra i pochi artisti completi dello spettacolo italiano.
Canto... anche se sono stonato. Canto... anche se sono stonato. Forte del successo teatrale dello spettacolo “Canto…anche se sono stonato”, il conduttore televisivo, radiofonico Rai e attore Savino Zaba presenterà un estratto dello spettacolo stesso al Circolo Daunia di Foggia, sabato 26 maggio 2018 alle ore 21.00.
Savino Zaba torna in Capitanata Savino Zaba torna in Capitanata Due incontri per presentare il suo libro. A Cerignola e San Giovanni Rotondo per ‘Parole parole…alla radio’
Università degli Studi di Foggia, Savino Zaba presenta il suo libro  "Parole parole…alla Radio" Università degli Studi di Foggia, Savino Zaba presenta il suo libro "Parole parole…alla Radio" Lunedì 26 marzo 2018 alle ore 09:30 Savino Zaba presenterà il libro "Parole parole…alla Radio - il linguaggio radiofonico dalle origini ad oggi." (Graus Editore) presso l'Università degli studi di Foggia (via Arpi, 155) nell'Aula A del Dipartimento di Studi Umanistici.
Parole parole…alla radio” il libro  di Savino Zaba Parole parole…alla radio” il libro di Savino Zaba Grande successo al “Salone Internazionale del Libro” di Torino per la presentazione di “Parole parole…alla radio” di Savino Zaba
Cerignola in D, festeggia anche Savino Zaba Cerignola in D, festeggia anche Savino Zaba Il conduttore radiofonico non nasconde la sua felicità
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.