Teresa Cicolella
Teresa Cicolella

Sequestro Canale Lagrimaro, Cicolella (PD): ecco il risultato di quattro anni di lotta.

Cicolella: “Quando si affrontano temi ambientali questa amministrazione si comporta come un muro di gomma"

Elezioni Regionali 2020
Dopo la notizia del sequestro preventivo del Canale Lagrimaro, da parte dei Carabinieri del Nucloe Operativo Ecologico di Bari nell'ambito di indagine coordinata e diretta dalla Procura della Repubblica di Foggia, la Consigliera Teresa Cicolella (PD) dichiara quanto segue:

"Il sequestro del Canale Lagrimaro può essere paragonato ad un film di cui si conosce già il finale. Sono serviti 4 anni di battaglie, di interrogazioni consiliari, esposti ai NOE ed ARPA, Commissioni consiliari per far porre i sigilli ad un canale che rappresenta una minaccia alla salute dell'intera comunità. Per fortuna le istituzioni, sollecitate da noi e non solo da noi, hanno posto rimedio ad una questione diventata pericolosa",

"Quando si affrontano temi ambientali questa amministrazione si comporta come un muro di gomma - continua la consigliera PD - Sui temi ambientali Metta non ha mai saputo dare risposte concrete alle sollecitazioni giunte dai banchi dell'opposizione. È accaduto con il depuratore cittadino, con gli impianti di SIA, con l'Interporto - cui furono stipati rifiuti per 800 tonnellate - tutti oggetto di sequestro da parte delle Autorità! Oggi la storia si ripete con il Canale Lagrimaro.
Forse è il tempo di chiedere al Sindaco e alla sua giunta quali conseguenze e quali danni alla comunità e alla salute pubblica ha causato il loro comportamento così sordo, così inerte, così lassista sulle problematiche ambientali".


"La questione ambientale non si esaurisce - conclude la Dem - con i sigilli al canale Lagrimaro ma alzando il livello di attenzione su tutti gli altri temi ambientali. Uno su tutti quello dei roghi notturni e della diossina sprigionata nell'ambiente le cui conseguenze, in termini di salute, le conosciamo tutti. Noi andiamo avanti, come abbiamo sempre fatto, come continueremo a fare".

  • Pd
  • notizie
  • Teresa Cicolella
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Incidente sulla SP 62, ecco cosa è accaduto Incidente sulla SP 62, ecco cosa è accaduto Scene da film poliziesco, auto rubate in fiamme, vittime della strada e sfortunato soccoritore
Centro Trasfusionale del “Tatarella”, domani sarà sospeso il turno notturno Centro Trasfusionale del “Tatarella”, domani sarà sospeso il turno notturno Una sospensione che pesa parecchio sulle attività chirurgiche di Pronto Soccorso, Chirurgia, Ginecologia ed Ostetricia, crea seri e gravi problemi sia ai medici che ai pazienti
Il prefetto Umberto Postiglione candidato nel centro sinistra in Campania Il prefetto Umberto Postiglione candidato nel centro sinistra in Campania Si dimise dalla Commissione Straordinaria di Cerignola per motivi strettamente personali e familiari. Oggi è candidato con alle regionali con “Centro Democratico” a supporto di De Luca
Incidente stradale sulla SP 62 Cerignola – Trinitapoli Incidente stradale sulla SP 62 Cerignola – Trinitapoli Dalle prime informazioni giunte in redazione pare che i veicoli interessati siano tre, due dei quali dalla SP64 si immettevano sulla SP62 ed uno che viaggiava sulla SP62 direzione Cerignola
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nessun caso positivo e nessun decesso nelle ultime 24 ore
Borgo Cervaro (FG): Polizia Amministrativa sospende attività Borgo Cervaro (FG): Polizia Amministrativa sospende attività In un locale di Borgo Cervaro era in corso una serata disco alla quale partecipavano oltre 800 persone, nessun dispositivo di sicurezza e distanziamento sociale
I volontari della Fratres di Zapponeta puliscono la spiaggia I volontari della Fratres di Zapponeta puliscono la spiaggia Sono stati raccolti più di 20 sacchi di rifiuti su un’area totale di 3.000 mq circa
Furto d’auto a Margherita di Savoia, lungo inseguimento tra i bagnanti Furto d’auto a Margherita di Savoia, lungo inseguimento tra i bagnanti Un 29enne di Orta Nova ruba un’auto a Margherita di Savoia, arrestato dopo lungo inseguimento tra i bagnanti
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.