Marche e Gatta
Marche e Gatta
Enti locali

Servizio Civile Universale, sinergia per Ce.S.eVo.Ca. e Provincia di Foggia

Presentati 12 Programmi di Intervento, per 113 progetti e 686 volontari richiesti. Pasquale Marchese “Un grande risultato, frutto di un lavoro lungo e complesso”

Elezioni Regionali 2020
Grandi numeri per il Servizio Civile Universale in Capitanata. Per la prima volta, grazie alla sinergia tra Ente Pubblico e Terzo settore, si è proceduto ad un accordo di coprogrammazione tra Ce.S.eVo.Ca. (Centro Studi e Volontariato di Capitanata), con sede a Castelluccio Valmaggiore e Provincia di Foggia, tra le uniche realtà accreditate al Servizio Civile Universale – Sezione Nazionale. Una collaborazione che ha dato i suoi frutti già il 29 maggio scorso, termine per la presentazione dei programmi d'intervento: ben 12 quelli presentati dai due enti di Capitanata. Uno da realizzarsi all'estero, in coprogrammazione Ce.S.eVo.Ca. (Ente Capofila) e Provincia di Foggia, che comprende tre progetti, di cui due da realizzarsi in Czestochowa (Polonia) con otto volontari e un progetto a Tbilisi (Georgia) con 4 volontari. Due, invece, i programmi di Intervento in coprogrammazione, con Ente capofila Provincia di Foggia, per un totale di 47 progetti e 216 volontari richiesti.

Due i programmi di Intervento in coprogrammazione, sempre con Ente capofila Ce.S.eVo.Ca., comprendenti 20 progetti con 248 volontari richiesti: tre (con 176 volontari) nell'ambito dell'Avviso "Garanzia Giovani" e 17 (con 72 volontari) per l'avviso ordinario. Ancora, è stato presentato un programma di intervento interregionale (Puglia-Marche) del Ce.S.eVo.Ca., comprendente tre progetti, per un totale di 38 volontari e un progetto da realizzarsi a Betlemme e Gerusalemme, in coprogettazione Ce.S.eVo.Ca. e Università degli Studi di Bari "Aldo Moro", per otto volontari.

"È un grande risultato – spiega il Presidente del Ce.S.eVo.Ca., Pasquale Marchese – frutto di un lavoro lungo e complesso. La collaborazione con la Provincia, che ormai dura da tempo, rappresenta un arricchimento per il nostro Centro. Per questo voglio ringraziate il Presidente Nicola Gatta, il consigliere delegato Luigi Fusco, lo staff dell'ufficio del SCU, in modo particolare Antonio Fusco, Umberto Romaniello e il dirigente della struttura, Stefano Biscotti".

Una sinergia, quella con l'Ente Provincia, iniziata già nel marzo 2019, quando fu sottoscritto un Protocollo d'intesa con la Scuola di Protezione Civile della Provincia di Foggia, per la promozione della cultura e della tutela del bene comune, con particolare attenzione alle giovani generazioni. "Naturalmente, per la presentazione di questi 12 programmi di Intervento, per 113 progetti e con 686 volontari richiesti, il nostro staff ha lavorato alacremente. Ringrazio, in particolare, Pompeo D'Apollo, Filomena Agriesti, Antonio Francolino e gli esperti in materia di SCU, Fernando De Colellis e Costanzo Cascavilla. Una sinergia che si è avvalsa anche della collaborazione dei giovani volontari SCU, Carmen Marchese e Rocco De Michele e delle volontarie Maria Chiara Mantova, Sarah Calabrese e Roberta Valentini. Mi preme esprimere riconoscenza, naturalmente, anche al direttore del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, Flavio Siniscalchi e ai suoi collaboratori, di cui apprezzo professionalità e umanità. Cito, tra tutti, Immacolata Postiglione, direttore dell'Ufficio per il Servizio Civile Universale, sempre disponibile e attenta e il Servizio Accreditamento e Progetti. Un ulteriore traguardo, quello raggiunto dal Ce.S.eVo.Ca, ormai punto di riferimento in materia di SCU nel territorio.
  • notizie
  • Servizio Civile
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Coronavirus, nuova ordinanza della Regione Puglia Coronavirus, nuova ordinanza della Regione Puglia Se manca distanziamento mascherine obbligatorie, discoteche e sale da ballo aperte ma con obbligo do mascherina
Coronavirus, paura per seconda ondata. Ma le discoteche chiuderanno? Coronavirus, paura per seconda ondata. Ma le discoteche chiuderanno? Emiliano: «Le fotografie con assembramenti destano allarme ed è il tema che stiamo affrontando in questo momento»
Chi rientra da Spagna, Malta e Grecia deve fare il tampone Chi rientra da Spagna, Malta e Grecia deve fare il tampone Emiliano: «Se negativi si interrompe la quarantena». I pugliesi di rientro da queste aree geografiche devono autosegnalarsi
Coronavirus, il Governo chiede una linea uniforme per tutte le Regioni Coronavirus, il Governo chiede una linea uniforme per tutte le Regioni Rientri dall’estero, movida, discoteche e feste popolari. Regole chiare per tutte le regioni. Se dovessero aumentare i contagi? Obbligo della mascherina all’aperto e “coprifuoco”
Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Ancora in salita il numero dei positivi, oggi ne sono 33 di cui 7 nella nostra provincia
COVID 19: nuovo incontro tra ASL e prefettura COVID 19: nuovo incontro tra ASL e prefettura Illustrate tutte le attività di riorganizzazione dei servizi messe in cantiere tempestivamente per rimodulare gli interventi sul territorio man mano che si manifestano nuovi focolai
Obbligo di quarantena per chi rientra da Spagna, Malta e Grecia Obbligo di quarantena per chi rientra da Spagna, Malta e Grecia Lo comunica il presidente della Regione Puglia dopo i diversi casi degli ultimi giorni legati ai ritorni dall'estero. È stata firmata l’Ordinanza Regionale
Calendario Polizia di Stato con la partenship di Unicef Calendario Polizia di Stato con la partenship di Unicef Il ricavato della vendita sosterrà il progetto connesso all’Emergenza Coronavirus, una quota sarà devoluta al Piano di assistenza “Marco Valerio”
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.