FieraLibro
FieraLibro

Si conclude l'ottava edizione della Fiera del Libro, ancora un bilancio positivo

Nella terza e ultima giornata ospiti Savino Zaba e Francesco Di Bella

Anche l'ottava edizione della Fiera del Libro si chiude con risultati assai positivi. La manifestazione, tenutasi nell'ultimo fine settimana presso le Officine Fornari, organizzata dall'associazione culturale OltreBabele, ha ancora una volta ottenuto il gradimento dei cerignolani (e non solo), accorsi numerosi in questa tre giorni di promozione della lettura.

Nella mattinata di domenica scorsa, sono stati presentati i libri "Gli stickers della Divina Commedia" del Prof. Trifone Gargano e "L'ultima missione" di Enrico Roca; nel pomeriggio, invece, Gianpietro Ghidini dell'associazione "Pesciolino Rosso" ha presentato il testo "Lasciami volare. Dialogo per i figli", e in seguito il giornalista Adelmo Monachese ha introdotto il suo "Attentato al piccolo principe. Un'indagine per True detective".

In serata, è stata la volta del beniamino di casa Savino Zaba, conduttore radiofonico e televisivo, tornato nella sua Cerignola per presentare "Parole Parole...alla radio. Il linguaggio radiofonico dalle origini a oggi". Si tratta di un saggio sul linguaggio radiofonico che va dagli anni '20 fino al presente. Giunto a 30 anni di carriera radiofonica (Zaba iniziò a svolgere questo mestiere a 15 anni, proprio in una radio cerignolana), il conduttore ha deciso di non scrivere la classica autobiografia, preferendo la realizzazione di questo saggio che si concentra su tre principali tematiche: evoluzione storica del mezzo, approfondimento del testo di Carlo Emilio Gadda (Norme per la redazione di un testo radiofonico, 1953), riflessione sull'uso della lingua da parte di alcuni protagonisti della radio in Italia.

A seguire, è salito sul palco di Officine Fornari il cantautore napoletano Francesco Di Bella, ex leader dei 24 Grana, che ha proposto i brani più rappresentativi del suo disco solista, dal titolo "Nuova Gianturco". Un album fatto di speranza, di rinascita, che prende il nome dal noto quartiere della città di Napoli, una delle prime zone periferiche del capoluogo campano a risollevarsi (negli anni '90), diventando territorio fertile per la nascita di artisti all'avanguardia.

Bilancio più che positivo, quindi. E appuntamento alla prossima edizione.
  • Cerignola
  • Cultura
  • Fiera del Libro
Altri contenuti a tema
Incidente stradale a Cerignola nel quartiere Scarafone Incidente stradale a Cerignola nel quartiere Scarafone Quattro le auto coinvolte. A causarlo una fiat Scudo ed una Fiat Punto finite contro altre due macchine in sosta. Ci sono feriti
Minacciava di morte i genitori per avere i soldi Minacciava di morte i genitori per avere i soldi Arrestato un 40enne di Cerignola in flagranza di reato per tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia
Cerignolano accoltella alla gola un 79enne a Milano Cerignolano accoltella alla gola un 79enne a Milano Si chiama Antonio Cianci il pregiudicato 60een di Cerignola. Detenuto per triplice omicidio aveva avuto permesso premio. Rapina un uomo e lo accoltella
Ai domiciliari un sottoposto a sorveglianza speciale Ai domiciliari un sottoposto a sorveglianza speciale Era sottoposto a sorveglianza speciale con obbligo di dimora, i Carabinieri lo trovano a San Ferdinando di Puglia, per lui gli arresti domiciliari
Il padre di Donato Monopoli si sfoga, voglio Giustizia Il padre di Donato Monopoli si sfoga, voglio Giustizia Giuseppe Monopoli: Ora basta, non abbiamo ancora ottenuto giustizia, siamo soli a combattere questa battaglia che mi sembra sia stata dimenticata dal tempo
Raccolta di immagini per ricordare Francesco Borrelli Raccolta di immagini per ricordare Francesco Borrelli “Ricordiamo Francesco Borrelli con la pubblicazione di una raccolta delle sue immagini più belle di vita e scorci di Cerignola”
Casarella: a Cerignola ci sono allagamenti di mafia Casarella: a Cerignola ci sono allagamenti di mafia Le dichiarazioni a mezzo social del coordinatore cittadino di fratelli d’Italia, Gianvito Casarella
Doppi turni al Liceo Scientifico “A. Einstein” Doppi turni al Liceo Scientifico “A. Einstein” La classi della succursale, attualmente ospitate dal plesso dei Frati Cappuccini, dovranno trasferirsi nella sede centrale. A breve il doppio turno
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.