Caccia alle streghe
Caccia alle streghe
Territorio

Sindaco Metta: Caccia alle streghe. Per una lurida lettera anonima la Procura della Repubblica mi manda in Comune i Carabinieri

Lurida, come chi ama questo vile metodo, allo scopo di infangare senza rischiare conseguenze. Sgrammaticata. Sconclusionata. Mi attribuisce irregolarità nella attribuzione al personale dipendente delle “ posizioni organizzative”.

Riceviamo a mezzo mail e pubblichiamo il Comunicato Stampa del Sindaco di Cerignola, avv. Francesco Metta.

"Una lurida lettera anonima.
Lurida, come chi ama questo vile metodo, allo scopo di infangare senza rischiare conseguenze.
Sgrammaticata.
Sconclusionata.
Mi attribuisce irregolarità nella attribuzione al personale dipendente delle " posizioni organizzative".
Non dice il lurido anonimo quale sarebbe il dipendente o i dipendenti agevolati illegittimamente.
Non dice quali siano, secondo la sua mente bacata, le irregolarità/ illegittimità.
Nemmeno si intravedono reati. Nemmeno nella ipotesi di quella mente bacata.
Eppure…….
La Procura di Foggia mi manda in Comune i Carabinieri.
Ad acquisire la documentazione: delibere, regolamenti; atti che sono PUBBLICI.
Che la mia segreteria, i miei dirigenti, i funzionari devono raccogliere, fotocopiare, illustrare, a chi nulla sa sul tema, trascurando il lavoro istituzionale.
Una vera CACCIA ALLE STREGHE.
Che subisco dal giorno dopo la mia elezione a Sindaco.
Basta che, come in questo caso, un, o meglio, una dipendente frustrata, abbia bisogno di sfogare la propria frustrazione/invidia/rabbia ed impegni in inutili attività i corpi dello Stato.
Mi chiedo:
È una costante?
O come ritengo, è un trattamento riservato al Comune di Cerignola e al Suo Sindaco?
Perché?"
  • notizie
  • Comune di Cerignola
  • Sindaco Cerignola
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Rino Pezzano sulla dipartita di Antonio Lapollo Rino Pezzano sulla dipartita di Antonio Lapollo Le condoglianze del vicesindaco di Cerignola, Rino Pezzano, per la dipartita di Tonino Lapollo
Aggressione al Tatarella: la ASL si costituirà parte civile Aggressione al Tatarella: la ASL si costituirà parte civile Aggressione al dott. Tarantino: solidarietà della Dir. Generale Piazzolla: “La ASL si costituirà parte civile”
Tentò di rubare un generatore, arrestato un cerignolano Tentò di rubare un generatore, arrestato un cerignolano Lo scorso Dicembre aveva tentato di rubare un generatore elettrico dal cantiere della galleria “Monte Saraceno” sulla litoranea del Gargano
Oggi Cerignola è triste, ci lascia Antonio Lapollo Oggi Cerignola è triste, ci lascia Antonio Lapollo Ci lascia l’amico fraterno, il motivatore, l’incoraggiatore, il paciere, il conciliatore ma non ci lascerà mail il suo ricordo e il suo operato
Sindaco Metta: Voglio scuole nuove, a me piace così Sindaco Metta: Voglio scuole nuove, a me piace così Demolizione e ricostruzione della Scuola Elementare “Di Vittorio”, a settembre iniziano i lavori. Chi si “scanta” voti per quelli di prima
Scuola, Uil: «Non esiste il vincolo quinquennale su sostegno per le immissioni in ruolo su posto comune» Scuola, Uil: «Non esiste il vincolo quinquennale su sostegno per le immissioni in ruolo su posto comune» Errore di valutazione dell'Usr Puglia, al via i ricorsi
San Giovanni Rotondo: apre la nuova sede distrettuale San Giovanni Rotondo: apre la nuova sede distrettuale Attività temporaneamente sospese da lunedì 26 agosto a lunedì 2 settembre per le operazioni di trasferimento dei servizi
Uil e FPL Uil, solidarietà a Dino Tarantino Uil e FPL Uil, solidarietà a Dino Tarantino Gianni Ricci (Uil Foggia) e Gino Giorgione (Segretario Generale FPL Uil Foggia) espirmono solidarietà al dott. Dino Tarantino dopo l’aggressione verbale
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.