Scuola Elementare Di Vittorio
Scuola Elementare Di Vittorio
Territorio

Sindaco Metta: Voglio scuole nuove, a me piace così

Demolizione e ricostruzione della Scuola Elementare “Di Vittorio”, a settembre iniziano i lavori. Chi si “scanta” voti per quelli di prima

Nei primi giorni di Agosto il Sindaco di Cerignola, avv. Francesco Metta, informò la cittadinanza sull'inizio lavori, previsto per Settembre, di demolizione e ricostruzione della vecchia ala della Scuola Elementare "G. Di Vittorio". Dopo alcune futili lamentele sui questa mattina dichiara:

"Anni fa mi capitò di dover lasciare la mia abitazione per consentire la esecuzione di lavori importanti di rifacimento e miglioramento.
Furono mesi di indubbia difficoltà e scomodità, ma passarono e quei lavori, a distanza di decenni, producono ancora i loro enormi benefici.
Non funziona diversamente per le opere pubbliche!
Ci siamo aggiudicati, perché siamo bravi ed intraprendenti, un finanziamento da cinque e passa milioni di euro.
Dieci miliardi, diciamo meglio, undici di vecchie lire, che arrivano nella economia cittadina.
Demoliamo la vecchia " Di Vittorio" ; la rifacciamo nuova, bella, moderna, con ambienti scolastici modernissimi.
Non solo nuove aule al posto delle vecchie, ma blocco biblioteca, zona ricreativa, zona sportiva, risparmio energetico, servizi a 360 gradi per studenti e famiglie .
Per realizzare tutto questo, bisogna fare qualche sacrificio per un annetto.
I benefici saranno tanti e duraturi, per molti, ma molti decenni.
Io dico che ne vale la pena.
Tanto più che assessorato comunale e dirigenza scolastica lavoreranno insieme per rendere le difficoltà minime.
Io la voglio la nuova " Di Vittorio".
Chi si "scanta" la prossima volta voti per quelli di prima.
Non rischiano disagi.
E avranno scuole che ci cascano in testa.
Io preferisco il modello "MARCONI".
10 mesi di sacrificio, ma il 6 Settembre si torna tutti in una scuola più bella, più moderna e soprattutto più sicura.
A me piace così!"
  • Franco Metta
  • Comune di Cerignola
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Rievocazione medievale Torre Alemanna, grande successo Rievocazione medievale Torre Alemanna, grande successo Oltre mille persone alla cerimonia di insediamento dei Cavalieri Teutonici tra musiche, abiti e cibi del 1200
Donazione sangue a  Zapponeta, ancora grandi numeri Donazione sangue a Zapponeta, ancora grandi numeri Il cuore dei fratresiani è davvero grandissimo
Olio taroccato, Coldiretti Puglia apprezza operato NAS Olio taroccato, Coldiretti Puglia apprezza operato NAS E’ urgente per Coldiretti Puglia la revisione delle leggi sui reati alimentari
Rapina a Cerignola, bottino di 3000 euro Rapina a Cerignola, bottino di 3000 euro Accade in Via Padula, un commando armato minaccia il proprietario di una azienda del settore ecologico e porta via il contante
Il seminatore e il buon terreno, Diventare cristiani nel nostro tempo Il seminatore e il buon terreno, Diventare cristiani nel nostro tempo Appuntamento diocesano a Cerignola nella chiesa parrocchiale dello Spirito Santo dal 24 al 26 settembre 2019
Frode sull’olio extravergine, un cerignolano in manette Frode sull’olio extravergine, un cerignolano in manette L’inchiesta, coordinata dalla Procura di Firenze, nelle provincie di Barletta, Andria, Trani, Foggia, Pescara, Pisa e Prato porta a 14 indagati
Il Confronto Ghirelli – Grieco su “C Siamo” RAI Sport Il Confronto Ghirelli – Grieco su “C Siamo” RAI Sport Il Confronti tra il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, e il Presidente dell’Audace Cerignola, Nicola Grieco
SOS Cerignola… “Tutt abbascj alla Madonn” SOS Cerignola… “Tutt abbascj alla Madonn” Una passeggiata naturalistica capace di attrarre adulti e bambini, un momento voluto e studiato per educare al rispetto delle bellezze del territorio
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.