alcol e droga x
alcol e droga x
Cronaca

Spaccio di droga, in manette 24enne cerignolano

L'arresto dopo la perquisizione nell'abitazione del giovane

I Carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Foggia su richiesta della Procura della Repubblica, CAPACCHIONE Nicola, 25enne di San Ferdinando di Puglia, gravemente indiziato del reato di tentata rapina aggravata. Alle ore venti del 16 febbraio scorso un settantenne fermava la propria vettura in via Tripoli a San Ferdinando di Puglia e scendeva per aprire il garage nel quale parcheggiare il mezzo. Ad un tratto il malcapitato vedeva sopraggiungere un giovane, identificato poi nel CAPACCHIONE, che, introdottosi nell'auto, tentava di allontanarsi.

La vittima riusciva ad aprire lo sportello del lato guida tentando in ogni modo di far desistere il giovane dall'insano gesto, ma quest'ultimo innestava la marcia ed iniziava a percorrere il tratto stradale. Il proprietario dell'auto, però, non mollava la presa e costringeva il malfattore ad arrestare la marcia e a darsi a precipitosa fuga, subendo però delle escoriazioni non gravi alle gambe causate dal trascinamento. Appresa la notizia, i Carabinieri iniziavano immediate indagini, estrapolando innanzitutto delle immagini da un sistema di video sorveglianza di cui era dotato un edificio prospiciente la strada, teatro della vicenda, che consentivano di ottenere riscontro al racconto della vittima e di individuare, grazie anche alla raccolta di alcune preziose testimonianza, il rapinatore, riconosciuto in CAPACCHIONE Nicola, già noto ai Carabinieri per pregresse vicende giudiziarie. Lo stesso, al termine delle formalità, è stato associato ai domiciliari presso la propria abitazione.

I Carabinieri hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, CINQUEPALMI Antonio, 24enne di Cerignola. I militari procedevano a perquisizione dell'abitazione del giovane, già sottoposto agli arresti domiciliari per spaccio di droga, ubicata a Cerignola in via Torricelli, che dava esito positivo. Venivano rinvenute, infatti, in un marsupio nella camera da letto, cinque dosi di cocaina, semi di marijuana ed un grammo di hashish, oltre a banconote di vario taglio per una somma complessiva di 880 euro e materiale per il confezionamento della droga.
  • Droga
  • cerignolano
  • arrestato cerignolano
Altri contenuti a tema
Spaccio di droga, due arresti a Cerignola Spaccio di droga, due arresti a Cerignola Uno degli arrestati ha continuato l’attività di traffico anche dai domiciliari
Droga, 13 arresti dei carabinieri nell'operazione Fortino Droga, 13 arresti dei carabinieri nell'operazione Fortino I militari contestano 81 episodi delittuosi
I Carabinieri di Stornarella chiudono un ritrovo di pregiudicati I Carabinieri di Stornarella chiudono un ritrovo di pregiudicati Nel locale trovate hashish e marijuana
In macchina con 70mila euro e un chilo di marijuana, preso un 30enne In macchina con 70mila euro e un chilo di marijuana, preso un 30enne Bloccato sulla sua Giulietta in direzione Cerignola
Coppia di Cerignola arrestata a Lavello per spaccio di hashish Coppia di Cerignola arrestata a Lavello per spaccio di hashish I due sono stati colti in flagrante mentre consegnavano 500 grammi di stupefacenti
Brucia la droga in casa, arrestato 23enne cerignolano Brucia la droga in casa, arrestato 23enne cerignolano Il giovane è fuggito alla vista di una pattuglia di Carabinieri in perlustrazione
Due quintali di marijuana nascosti nel tir, arrestati due cerignolani Due quintali di marijuana nascosti nel tir, arrestati due cerignolani La Polizia Stradale di Pescara ha arrestato due cerignolani che trasposrtavano marijuana nascosta dietro la paratia di un autoarticolato
La Puglia è la prima regione per soggetti segnalati per possesso di droga La Puglia è la prima regione per soggetti segnalati per possesso di droga A comunicarlo è Francesca Anna Ruggiero (M5S), componente della Commissione Affari Sociali: “Il numero dei segnalati ammonta a 3.421, di cui 3.289 maschi e 132 femmine”
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.