Cannabis e cocaina
Cannabis e cocaina
Cronaca

Spaccio di droga, un arresto a Cerignola

Il 27enne cerignolano deteneva cannabis e cocaina

Elezioni Regionali 2020
Nei giorni scorsi, i militari della dipendente Sezione Radiomobile hanno arrestato per detenzione illecita di sostanze stupefacente un ventisettenne di Cerignola, già noto alle Forze di Polizia. L'uomo era alla guida della sua autovettura quando, in Via Manfredonia, si è reso protagonista di un sorpasso vietato in prossimità di un semaforo. Su quella strada vi era però la presenza di una pattuglia di Carabinieri motociclisti che, alla vista della manovra fatta dall'automobilista, hanno provveduto a intimargli l'alt.
I militari, avvicinatisi all'autovettura, sono stati subito attirati da un forte odore di cannabis e, pertanto, hanno proceduto a una perquisizione del veicolo, al termine della quale sono state rinvenute, abilmente occultate, 9 dosi della citata sostanza stupefacente, per un peso complessivo di gr.17, e 7 dosi di sostanza stupefacente tipo "cocaina", per un peso complessivo gr.2. Inoltre, il soggetto fermato è stato anche trovato in possesso di una somma contante di 1040,00 Euro. I militari hanno poi esteso la perquisizione anche all'abitazione dell'uomo, dove è stato trovato del materiale per il confezionamento.
Condotto in caserma, l'uomo è stato dunque arrestato, e si è provveduto a porre sotto sequestro anche la somma contante, ritenuta probabile provento dell'illecita attività di spaccio, e l'autovettura all'interno della quale i Carabinieri hanno trovato le sostanze stupefacenti.
L'arrestato è stato poi sottoposto, su disposizione del Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Foggia, agli arresti domiciliari in attesa dell'Udienza di Convalida, al termine della quale il Giudice del Tribunale di Foggia ha convalidato l'arresto, sottoponendo l'uomo alla misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla P.G..
  • Arresto
  • droga
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Coronavirus, nuova ordinanza della Regione Puglia Coronavirus, nuova ordinanza della Regione Puglia Se manca distanziamento mascherine obbligatorie, discoteche e sale da ballo aperte ma con obbligo do mascherina
Coronavirus, paura per seconda ondata. Ma le discoteche chiuderanno? Coronavirus, paura per seconda ondata. Ma le discoteche chiuderanno? Emiliano: «Le fotografie con assembramenti destano allarme ed è il tema che stiamo affrontando in questo momento»
Chi rientra da Spagna, Malta e Grecia deve fare il tampone Chi rientra da Spagna, Malta e Grecia deve fare il tampone Emiliano: «Se negativi si interrompe la quarantena». I pugliesi di rientro da queste aree geografiche devono autosegnalarsi
Coronavirus, il Governo chiede una linea uniforme per tutte le Regioni Coronavirus, il Governo chiede una linea uniforme per tutte le Regioni Rientri dall’estero, movida, discoteche e feste popolari. Regole chiare per tutte le regioni. Se dovessero aumentare i contagi? Obbligo della mascherina all’aperto e “coprifuoco”
Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Ancora in salita il numero dei positivi, oggi ne sono 33 di cui 7 nella nostra provincia
COVID 19: nuovo incontro tra ASL e prefettura COVID 19: nuovo incontro tra ASL e prefettura Illustrate tutte le attività di riorganizzazione dei servizi messe in cantiere tempestivamente per rimodulare gli interventi sul territorio man mano che si manifestano nuovi focolai
Obbligo di quarantena per chi rientra da Spagna, Malta e Grecia Obbligo di quarantena per chi rientra da Spagna, Malta e Grecia Lo comunica il presidente della Regione Puglia dopo i diversi casi degli ultimi giorni legati ai ritorni dall'estero. È stata firmata l’Ordinanza Regionale
Calendario Polizia di Stato con la partenship di Unicef Calendario Polizia di Stato con la partenship di Unicef Il ricavato della vendita sosterrà il progetto connesso all’Emergenza Coronavirus, una quota sarà devoluta al Piano di assistenza “Marco Valerio”
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.