Ospedale Tatarella, inaugurato il laboratorio analisi
Ospedale Tatarella, inaugurato il laboratorio analisi
Sanità

Tempo di rinnovamento per l'ospedale "Tatarella" di Cerignola

Inaugurato il Laboratorio Analisi “Savino Palieri”, e partono i lavori per il nuovo pronto soccorso

Il Presidio Ospedaliero "Tatarella" di Cerignola si rinnova. Questa mattina il Direttore Generale della ASL di Foggia Antonio Nigri e il Direttore Sanitario Stefano Porziotta hanno presentato le ultime iniziative che stanno riguardando il Presidio Ospedaliero, finalizzate a migliorare l'assistenza alla persona e, allo stesso tempo, a rivolgere un tributo ai dipendenti che si sono contraddistinti per il loro operato. Presente anche il sindaco di Cerignola Francesco Bonito.

Prima la cerimonia di intitolazione dell'Auditorium a Francesco Saverio Amorese, primario del reparto di Chirurgia Generale, scomparso prematuramente dopo aver dedicato la vita al lavoro, con passione e abnegazione.

Successivamente l'inaugurazione del nuovo Laboratorio Analisi, dotato di attrezzature all'avanguardia e intitolato a Savino Palieri, fondatore del primo Laboratorio Analisi pubblico di Cerignola e fautore della modernizzazione del Servizio attraverso l'introduzione di nuove tecnologie e di apparecchiature ad alta autonomia e robotizzazione sempre più avanzate e performanti.

La realizzazione del nuovo Laboratorio Analisi, attrezzato con apparecchiature all'avanguardia, ha consentito l'avvio dei lavori per la realizzazione del nuovo Pronto Soccorso che, esteso su una superficie più ampia e progettato secondo le linee guida regionali di Hospitality, sarà dotato di locali più idonei e accoglienti per pazienti e operatori. Proprio questa mattina è stato aperto ufficialmente il cantiere. Il nuovo servizio avrà a disposizione due postazioni per i codici rossi con due posti letto di Osservazione Breve Intensiva (OBI), due postazioni per i codici gialli con quattro posti letto di Osservazione Breve Intensiva (OBI), cinque postazioni per i codici verdi, una Sala Rosa ed una pediatrica oltre a sette posti COVID.

Proprio in queste ore la Struttura Complessa di Anestesia e Rianimazione diretta da Dario Galante sta ricevendo un importante riconoscimento al 77° Congresso Nazionale della SIAARTI (Società Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva) per il miglior lavoro scientifico presentato sugli effetti della presenza dei genitori all'induzione dell'anestesia con tecnica inalatoria nei bambini.

Spazio anche all'acquisto di nuove grandi macchine per la diagnostica per immagini con fondi PNRR. Conclusa la procedura d'acquisto, sono in arrivo una Tac Computerizzata 128 Slice, (per il valore di 529.000 euro) dotata di intelligenza artificiale e di un sistema di controllo della struttura di scansione che consente di ridurre i tempi dell'esame e un tavolo radiologico telecomandato digitale (dal valore di 246.000 euro) con ribaltamento motorizzato e portata massima di 250 kg per rendere l'esame accessibile a tutti i pazienti.

A queste apparecchiature si aggiungerà una risonanza magnetica di ultima generazione (per un finanziamento di 913.000 euro) in grado di effettuare esami su tutti i distretti anatomici in campo neurologico, muscoloscheletrico, addominale, vascolare, senologico, cardiologico e total body. Esami silenziosi, rapidi, contraddistinti da una eccellente risoluzione delle immagini. Delle stesse attrezzature saranno dotati anche i Presidi Ospedalieri di San Severo e Manfredonia.
Ospedale Tatarella, inaugurato il laboratorio analisiOspedale Tatarella, inaugurato il laboratorio analisiOspedale Tatarella, inaugurato il laboratorio analisiOspedale Tatarella, inaugurato il laboratorio analisi
  • Ospedale Giuseppe Tatarella Cerignola
Altri contenuti a tema
Una guardia giurata in più all’Ospedale Tatarella di Cerignola Una guardia giurata in più all’Ospedale Tatarella di Cerignola E’ una delle misure adottate dalla Asl Foggia per scongiurare la violenza nelle corsie
Al Pronto Soccorso dell’ospedale di Cerignola troppe ore di attesa: le segnalazioni Al Pronto Soccorso dell’ospedale di Cerignola troppe ore di attesa: le segnalazioni Una donna ha aspettato il turno per sei ore, poi ha deciso di tornare a casa
Neonato salvato a Stornara, la Vicesindaca di Cerignola Dibisceglia: “Soccorritori e operatori sanitari come angeli” Neonato salvato a Stornara, la Vicesindaca di Cerignola Dibisceglia: “Soccorritori e operatori sanitari come angeli” Un episodio di sanità virtuosa, grazie alla competenza e tempestività di chi ha prestato il primo soccorso
L’effige della Madonna di Lourdes in visita all’ospedale “G.Tatarella” di Cerignola L’effige della Madonna di Lourdes in visita all’ospedale “G.Tatarella” di Cerignola Presente, insieme al Vescovo Mons. Fabio Ciollaro, anche la Vicesindaca Maria Dibisceglia
L’Anpis dona il test PEP-3 al “Tatarella” di Cerignola L’Anpis dona il test PEP-3 al “Tatarella” di Cerignola Lo strumento servirà a diagnosticare l’autismo nei bambini fino a 12 anni coinvolgendo anche i genitori
Sottoposto al Daspo urbano l'ultimo aggressore al "Tatarella" di Cerignola Sottoposto al Daspo urbano l'ultimo aggressore al "Tatarella" di Cerignola L'assessore Cicolella: «La sicurezza del nostro personale sanitario è di primaria importanza»
Accoltellato minorenne a Cerignola Accoltellato minorenne a Cerignola Il ragazzo si trova in gravi condizioni all’Ospedale di Foggia
Aggressione al Pronto soccorso di Cerignola, pugno a un infermiere Aggressione al Pronto soccorso di Cerignola, pugno a un infermiere Un malintenzionato avrebbe anche distrutto alcune apparecchiature
© 2001-2024 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.