Studenti Centro formazione “Padre Pio”
Studenti Centro formazione “Padre Pio”

Terminata la fase di stage nei ristoranti di Valencia

I corsisti del Centro formazione “Padre Pio” di Orta Nova rientrano in Italia

Si è conclusa ieri la fase di stage del percorso di formazione OF/2016 "Operatore della Ristorazione" a valere sulle risorse del Por Puglia 2014/2020 e curato dal Centro di Formazione "Padre Pio" di Orta Nova.
Quindici sono stati gli studenti che hanno sperimentato una valida esperienza di complessive 40 ore presso rinomati ristoranti del centro di Valencia quali: Palacio Reina Victoria, Le Mary, Gaspar Restaurant, Foodoo Gran Via, Foodoo Centro, Baltasar Restaurant, Restaurant Puerta del Mar, Tabeena Los Gomez.

Arrivati in Spagna con volo Alitalia il giorno 15 dicembre u.s. - accolti dallo staff dell'organizzazione - nella giornata di lunedì, successivamente all'evento di apertura, i corsisti si sono catapultati in un "full immersion" giornaliero fondamentale per apprendere e visionare le tecniche della cucina spagnola, oltre che rafforzare le competenze linguistiche.

Gli studenti hanno soggiornato presso il Damia Bonet, top residenza Universitaria, struttura di eccellenza con tutti i confort situata nel meraviglioso e vivibile quartiere universitario.

La fase di stage in Valencia fortemente voluta dall'Ing. Michele Massa, direttore del Centro di formazione, ha rappresentato un valore aggiunto sia in termini formativi ma anche di conoscenza del territorio attraverso le visite delle bellezze paesaggistiche; ancora una volta sì è fatto centro.

L'organizzazione e le relazione in terra spagnola sono state curate dall'agenzia Dolcevita "Turismo & Formazione" di Canosa di Puglia.
  • Orta Nova
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Orta Nova: Arisa ospite musicale della festa patronale 2022 il 14 Giugno prossimo Orta Nova: Arisa ospite musicale della festa patronale 2022 il 14 Giugno prossimo L’artista si esibirà nell’ambito dei festeggiamenti ortesi in onore di Sant’Antonio da Padova
Ad Orta Nova parte la costruzione della Casa della Misericordia Ad Orta Nova parte la costruzione della Casa della Misericordia L'opera è stata finanziata anche grazie alla raccolta fondi tra i cittadini
Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Come sarà organizzata l’opposizione mettiana. “Saremo opposizione esemplare. Non faremo lettere anonime, denunce intimidatorie, nessuna ripicca e ritorsione!”
Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia I pazienti Covid-19 ricoverati sono 34 di cui 17 non vaccinati e 13 con la sola prima dose di vaccino
Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Scende però il numero dei ricoverati
Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale 46.000 articoli sequestrati e 79 denunciati alla Procura della Repubblica
Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico L'ex sindaco: “Abbiamo perso e basta. Lo abbiamo deciso noi. Se volevate una persona che comperasse il consenso della gente non sceglievate me”
A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza Dopo l’aggressione ai gemelli 32enni lo Stato si è presentato compatto a Stornara. Si sarebbe dovuta presentare anche la Politica che governa la nazione
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.