Terremoto in Albania aggiornamento
Terremoto in Albania aggiornamento
Cronaca

Terremoto in Albania, partono i soccorsi dalla Puglia

Il numero dei morti sale a 18, 600 i feriti, decine i dispersi. Dalla Puglia invio di Vigili del Fuoco specializzati e attivazione del servizio sanitario

Continuano i soccorsi in Albania dopo il catastrofico evento sismico di magnitudo 6.5 che ha fatto tremare la costa settentrionale, vicino Durazzo, alle ore 03:54. Le aree più danneggiate quelle di Thumana, a circa 40 chilometri a nord di Tirana, e Durazzo.

Palazzine e alcune strutture alberghiere crollate sia a Durazzo che a Thumana con un bilancio di morti e feriti che cresce di ora in ora. Dagli ultimi aggiornamenti il numero dei morti sale a 18 mentre quello dei feriti si attesta intorno ai 600 con decine e decine di dispersi.

Dalle macerie sono state estratte vive 41 persone , tra queste due bambini.

Il Premier Giuseppe Conte ha annunciato l'invio di unità speciali per dare aiuto ai soccorsi ed il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, dopo aver preso contatti con Angelo Borrelli, coordinatore della Protezione Civile nazionale, informa che circa 50 Vigili del Fuoco, specializzati nello scavo sotto le macerie, sono in partenza per l'Albania. È stato predisposto anche il servizio sanitario per la messa a disposizione di circa posti letto in ospedali e strutture con specifico riferimento ai traumi e alle trasfusioni di sangue con il lancio del preallarme nei nostri centri trasfusionali per la trasmissione del sangue in Albania.
  • notizie
  • Terremoto
  • Regione Puglia
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore solo 4 positivi. Nella nostra provincia non si è registrato alcun caso di positività, 5 i decessi, di cui 1 nella nostra provincia
Ricercato in tutta Europa, arrestato dai carabinieri di Candela Ricercato in tutta Europa, arrestato dai carabinieri di Candela Il 39enne è stato condotto presso la Compagnia Carabinieri di Cerignola. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato associato alla casa circondariale di Foggia
L’Ospedale di Cerignola è ancora inaccessibile L’Ospedale di Cerignola è ancora inaccessibile Ancora una volta Elena Gentile (PD) denuncia l’immobilismo della ASL FG e, indirettamente, la sezione locale del PD
Pallavolo Cerignola, Vanessa Nuovo: «Saremmo arrivate lontano, quest'anno si era creato un gruppo importante» Pallavolo Cerignola, Vanessa Nuovo: «Saremmo arrivate lontano, quest'anno si era creato un gruppo importante» «Al momento sicuramente è difficile poter parlare di futuro, è tutto molto incerto. Sicuramente mi farebbe molto piacere restare fucsia»
Sanificazione in zona industriale, ecco perché non si fece Sanificazione in zona industriale, ecco perché non si fece A dichiararlo è Claudio Dilernia, coordinatore della Federazione Civica ”Insieme per Cerignola” e organizzatore dell’intervento di sanificazione
Reati in agricoltura, la proposta della CIA Puglia: Reati in agricoltura, la proposta della CIA Puglia: CIA: "In tutte le province tavoli istituzionali tematici territoriali". Proposta accolta nell'odierna Conferenza regionale delle autorità di pubblica sicurezza
Sole batte glifosfato. Aumenta il consumo di pasta italiana durante la fase 2 Sole batte glifosfato. Aumenta il consumo di pasta italiana durante la fase 2 Gli italiani premiano il grano nazionale. Aumento dell'acquisto del cibo di casa nostra
Premio in busta paga ai medici del Covid -19 Premio in busta paga ai medici del Covid -19 A riconoscere il premio è la regione Puglia. Il contributo va da un minimo di 200 euro ad un massimo di 1200 euro lordi in base ai turni effettuati
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.