rete idrica tressanti
rete idrica tressanti
Enti locali

Un progetto per estendere la rete idrica a Borgo Tressanti e Posta Angeloni

La Regione Puglia interviene con un contributo straordinario per sopperire all’emergenza

Potrebbe essere giunta al termine l'annosa questione dell'approvvigionamento idrico per Borgo Tressanti e Posta Angeloni, che da anni patiscono il disservizio di una mancata realizzazione della rete idrica.

Intanto la Regione Puglia interviene con un nuovo contributo straordinario per l'approvvigionamento dell'acqua delle due popolose borgate rurali del Comune di Cerignola, per le quali è già pronto il progetto di fattibilità tecnica ed economica per la costruzione di un acquedotto esteso per 20 chilometri.

Su iniziativa del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e del vicepresidente e assessore al Bilancio e alle Risorse idriche, Raffaele Piemontese, la Giunta ha deliberato una variazione sul bilancio autonomo regionale, spostando 50 mila euro da un capitolo della Sezione Risorse Idriche a un capitolo della Sezione Sicurezza del Cittadino, Politiche per le Migrazioni e Antimafia Sociale, che si occupa dell'emergenza che riguarda la frazione del Comune di Cerignola, in provincia di Foggia, da tre anni priva di approvvigionamento idrico, da quando è fallito il Consorzio SIA, Società igiene Ambientale, che per oltre venti anni aveva erogato il servizio con le autobotti.

"Per il terzo anno abbiamo confermato l'impegno con cui facciamo fronte a spese che la nuova azienda subentrata nei servizi di igiene ambientale non reputa economicamente sostenibili – spiega il vicepresidente – nella consapevolezza dell'importanza della fornitura idrica a servizio delle famiglie e delle imprese di Tressanti e Angeloni: parliamo di un pezzo di territorio abitato da circa mille persone prevalentemente dedite all'agricoltura, tanto che vi sono diverse aziende attive nell'agricoltura biologica, che danno occupazione a molte famiglie, sia del borgo che dei Comuni limitrofi".

A febbraio scorso, il Comune di Cerignola aveva chiesto alla Regione un ulteriore contributo straordinario per coprire il servizio per altri sei mesi, dato che le case sparse di Tressanti restano prive della rete del Servizio idrico integrato.

Il progetto ora passa alla fase di interlocuzione tra Comune e Autorità Idrica Pugliese per essere realizzato. I tempi parlano di 20 mesi, stimati da AQP.

Purchè si inizi.
2 fotoBorgo Tressanti e Posta Angeloni
Borgo Tressanti e Posta AngeloniBorgo Tressanti e Posta Angeloni
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Impianto eolico in agro di Cerignola, i proprietari dei terreni scrivono a Michele Emiliano Impianto eolico in agro di Cerignola, i proprietari dei terreni scrivono a Michele Emiliano I legali auspicano una benevola definizione della vicenda relativa all’impianto da realizzarsi
Canali comunali, arrivano a Cerignola 500 mila euro per la bonifica del Canale Giardino Canali comunali, arrivano a Cerignola 500 mila euro per la bonifica del Canale Giardino Erogati dalla Regione Puglia, permetteranno interventi per la salubrità delle campagne
A Cerignola un riconoscimento economico della Regione per il Giro-E A Cerignola un riconoscimento economico della Regione per il Giro-E Il consigliere Sorbo: "Un traguardo che ci premia per aver portato un cartellone di eventi di livello"
Il Sindaco di Cerignola Francesco Bonito annuncia: “Arrivano i contributi dalla Regione” Il Sindaco di Cerignola Francesco Bonito annuncia: “Arrivano i contributi dalla Regione” Le risorse finanziarie regionali riguardano alcuni eventi sportivi svoltisi in città
A Cerignola 140mila euro per pulire canali e corsi d’acqua A Cerignola 140mila euro per pulire canali e corsi d’acqua Sono in tutto 6 milioni di euro da parte della Regione Puglia
Bar Gorizia e Specchio Boutique tra le attività storiche di Cerignola Bar Gorizia e Specchio Boutique tra le attività storiche di Cerignola La Regione Puglia ha individuato un primo elenco di attività storiche e di tradizione pugliesi
L’Assessore regionale Gianfranco Lopane incontra Stornara L’Assessore regionale Gianfranco Lopane incontra Stornara L’iniziativa ha lo scopo di confrontarsi sul Nuovo Piano di Sviluppo del Turismo in Puglia
Turismo in Puglia, l’importanza della formazione Turismo in Puglia, l’importanza della formazione Matteo Robustella spiega la figura professionale dell'Esperto del Turismo Enogastronomico
© 2001-2024 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.