Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Cronaca

Vaccini somministrati a familiari e conoscenti di operatori sanitari

Indagate 8 persone tra cui medici e infermieri in servizio presso un punto vaccinale del Gargano

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, hanno notificato la chiusura delle indagini preliminari ad 8 persone, tra cui medici e infermieri in servizio presso un punto vaccinale del Gargano, indagate per aver inoculato a familiari e conoscenti nei primi giorni dell'anno, quando era appena partita la campagna vaccinale, le prime dosi di vaccino anti SARS-COV-2/COVID-19 riservate inderogabilmente e prioritariamente ad operatori sanitari e sociosanitari, personale delle Residenze Sanitarie (RSA) e Socio Sanitarie Assistenziali (RSSA).

I Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Foggia, al termine di indagini delegate di polizia giudiziaria, hanno segnalato alla Procura della Repubblica di Foggia le condotte illecite di medici e infermieri che nei primi giorni di gennaio hanno indebitamente inoculato le prime dosi di siero immunizzante al COVID-19 affidate al loro punto vaccinale, destinandole a parenti e conoscenti non appartenenti alle categorie prioritariamente indicate dal Ministero della Salute e dal Commissario Straordinario per l'emergenza epidemiologica.

La Procura della Repubblica di Foggia, sulla base delle risultanze investigative, ha formulato l'ipotesi di reato di concorso in peculato nei confronti del personale sanitario che avrebbe provveduto direttamente all'indebita inoculazione del siero immunizzante nonché delle persone vaccinate che non ne avevano il diritto ad assumerlo in quella prima fase di attuazione della campagna nazionale vaccinale per contrastare la diffusione del nuovo CoronaVirus tra le categorie maggiormente esposte al rischio di contagio.
  • Guardia di finanza
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Frodi sui prodotti petroliferi,  scoperto un gruppo criminoso con base a Orta Nova Frodi sui prodotti petroliferi, scoperto un gruppo criminoso con base a Orta Nova Tutti i dettagli dell'operazione condotta dai finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Foggia
Undici arresti e sequestri per oltre 5 milioni di euro ad associazione a delinquere di Orta Nova Undici arresti e sequestri per oltre 5 milioni di euro ad associazione a delinquere di Orta Nova Il gruppo malavitoso è specializzato in frodi sui carburanti
Lavoro sommerso e reddito di cittadinanza, coinvolta una RSA di Cerignola Lavoro sommerso e reddito di cittadinanza, coinvolta una RSA di Cerignola Vasta operazione della Guardia di Finanza nel territorio foggiano
Cerignolani a bordo di un camion carico di legna da ardere che doveva essere trasportato ad Andria Cerignolani a bordo di un camion carico di legna da ardere che doveva essere trasportato ad Andria Il carico è stato sequestrato nel corso di un posto di blocco a Formia, in provincia di Latina
Carnevale 2023, la Finanza di Foggia sequestra 10.000 prodotti contraffatti Carnevale 2023, la Finanza di Foggia sequestra 10.000 prodotti contraffatti Rafforzati i controlli contro l'evasione fiscale e i venditori abusivi
Due distributori abusivi scoperti nelle campagne di Cerignola Due distributori abusivi scoperti nelle campagne di Cerignola La Finanza ha sequestrato in totale 26mila litri di gasolio agricolo
Il Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale in visita a Cerignola Il Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale in visita a Cerignola Il generale Carbone ha visitato il comando provinciale Guardia di Finanza di Foggia e anche la caserma cerignolana
36 lavoratori irregolari in una RSA: alcuni percepivano il reddito di cittadinanza 36 lavoratori irregolari in una RSA: alcuni percepivano il reddito di cittadinanza La scoperta della Guardia di Finanza di Cerignola
© 2001-2023 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.