Giovanni Vurchio
Giovanni Vurchio

Vurchio (PD): «Alcune precisazioni in merito al voto per le elezioni politiche»

La nota del candidato alla Camera nella lista del Partito Democratico

Giovanni Vurchio, candidato alla Camera dei Deputati del Parlamento Italiano nella lista del Partito Democratico per la Città di Andria, i Comuni e i Territori delle Province di Barletta-Andria-Trani e Foggia, ha precisato, in tutti i suoi discorsi pubblici, con associazioni e in sedi politiche istituzionali, nonché negli incontri con privati cittadini, imprenditori, artigiani e commercianti che la destra italiana, ha candidato nella Regione Puglia Salvini e Meloni per togliere voti e soprattutto seggi, da aggiungere e addizionare ai loro partiti Lega e Fratelli d'Italia, nelle rispettive regioni di appartenenza, Lombardia e Lazio.

Una scelta politica strategica, per penalizzare pesantemente la Regione Puglia e per diminuire la rappresentanza politica del Partito Democratico della nostra Regione.

La Puglia, le nostre Città, i nostri Comuni e i Borghi nei nostri territori, vanno Difesi ad oltranza, con ragionamenti e discorsi politici su temi specifici, ma anche e soprattutto con il voto politico del 25 settembre 2022 al Partito Democratico, rappresentato da Giovanni Vurchio, Sabino Zinni e Francesco Boccia, uomini del nostro territorio che si sono impegnati e s'impegneranno per la Sanità, per la Sicurezza urbana, per la Riforma fiscale, per l'Assistenza sociale, per l'Istruzione pubblica, nel rispetto dell'Equità sociale in tutte le Città, i Comuni e i Borghi, per la realizzazione di risultati generali e concreti.
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.