Esultanza FLV Cerignola. <span>Foto Vito Monopoli</span>
Esultanza FLV Cerignola. Foto Vito Monopoli
Volley

Anche sesta è fatta!

La FLV Cerignola batte una grintosa Fiamma Torrese e vola momentaneamente in vetta alla classifica

Arriva la sesta vittoria consecutiva per l'Ares FLV Cerignola nella sesta giornata di campionato. Al PalaPittoni di Torre Annunziata le cerignolane riescono ad avere la meglio su una Fiamma Torrese che vende cara la pelle: 23-25, 23-25 e 15-25 i risultati dei set, e tiene sulla corda la squadra di Marco Breviglieri per due terzi di gara mollando solo nell'ultimo parziale, quando la squadra cerignolana allunga il passo e, grazie ad un'ottima prestazione corale, marca la differenza con la squadra di casa alla quale non basta una prova generosa per riuscire a strappare qualche punto e migliorare la posizione in classifica.

La FLV Cerignola scende in campo con la formazione ormai consolidata: Muzi al palleggio, Martilotti e Astarita in attacco, Neriotti e Dell'Ermo al centro, Morone in diagonale e Pisano libero. La Fiamma Torrese di coach Salerno risponde con: Palladino in regia, Sollo opposta, De Siano e Facendola a schiacciare, Vinaccia e Vujko centrali e Moretti in difesa.

Primo set che si apre con la squadra ospite che allunga per prima grazie agli attacchi di Martilotti e Morone innescate a turno da Muzi e al primo ace della gara firmato da Dell'Ermo che porta la FLV sul 2-6, allungo che continua fino a 5-9 quando coach Salerno chiama le sue ragazze in panchina. Il ritorno in campo registra una ripresa delle campane che costringono stavolta coach Breviglieri a chiamare il tempo duevolte, sul 12-11 prima e sul 20-18 poi. Dopo la pausa, anche se la Fiamma Torrese si guarda bene dal tirare i remi in barca, è la FLV che riesce a contenere gli attacchi delle padrone di casa e chiudere il set grazie ad un ace di Margherita Muzi.

Secondo set caratterizzato da un sostanziale equilibrio che vede le due squadre procedere di pari passo e affiancarsi più volte durante il periodo, (9-9, 18-18 e 22-22). Consistente l'apporto a muro di Neriotti che macina punti per le ospiti e consente alla propria squadra di non lasciare andare le padrone di casa. Il finale di set resta comunque dall'esito incerto ma alla fine è la squadra ofantina a chiudere il parziale a proprio favore.

Coach Salerno: "Dobbiamo tornare a lavorare in palestra"


Terzo set che vede la Fiamma Torrese cedere probabilmente alla fatica di aver contrastato la FLV nei primi due parziali con gran dispendio di energie. Questa volta le campane poco o nulla possono di fronte alla prestazione della squadra ospite che con tutto il collettivo in campo accumula punti e riesce a mantenere distacchi importanti che le consentono di controllare con facilità il set e portarlo a casa grazie alla martellata decisiva di Erika Dell'Ermo (con Giusy Astarita una delle ex della gara) imbeccata da Muzi.

I 17 punti finali di Neriotti e i 13 di Martilotti, Morone e Dell'Ermo, fanno intendere come la squadra di Brevigieri, pur soffrendo a tratti il ritorno della Fiamma Torrese, abbia conquistato la vittoria grazie ad un'eccellente prestazione di tutto il collettivo. Alla squadra di coach Salerno invece non è bastato gettare il cuore oltre la rete davanti al caloroso pubblico di casa, come la stessa allenatrice ha dichiarato sulla pagina Facebook ufficiale della società: "Questa sera abbiamo incontrato una squadra ben organizzata in ogni settore mentre noi abbiamo fatto una gara imprecisa ed abbiamo evidenziato i nostri limiti. Dobbiamo tornare a lavorare in palestra e fare il massimo dei punti contro ogni avversario. Ringrazio il pubblico sempre presente e caloroso ed i fantastici Ultras che sostengono sempre la squadra di Torre Annunziata."
  • pallavolo
  • pallavolo femminile
  • Federazione italiana pallavolo
  • FLV Cerignola
Altri contenuti a tema
Qualche novità e molte conferme per la B1 della pallavolo rosa post Covid Qualche novità e molte conferme per la B1 della pallavolo rosa post Covid Si parte a novembre e si chiude a maggio, tra sfide vecchie e nuove tiene ancora banco lo scontro Cerignola-Aragona
Pallavolo Cerignola, in cabina di regia c'è Cristina D'Agostino Pallavolo Cerignola, in cabina di regia c'è Cristina D'Agostino L'esperta palleggiatrice di Terlizzi approda alla corte di mister Castellaneta
Michele Ferrara sarà il nuovo viceallenatore della FLV Cerignola Michele Ferrara sarà il nuovo viceallenatore della FLV Cerignola Poche manovre di mercato fino a questo momento per la società cerignolana, il primo tassello è il nuovo aiuto tecnico per Marco Breviglieri
Pallavolo Cerignola, ufficiale l'iscrizione alla prossima Serie C Pallavolo Cerignola, ufficiale l'iscrizione alla prossima Serie C Il presidente Russo: «Sono molto soddisfatto del lavoro svolto nell’ultimo periodo. Devo assolutamente ringraziare il gruppo dirigente per il grande impegno profuso»
Pallavolo femminile, nel girone D della B1 si pensa già alla prossima stagione Pallavolo femminile, nel girone D della B1 si pensa già alla prossima stagione Annullato il campionato 2019/2020, alcune società cominciano a riorganizzarsi in vista del prossimo torneo
Società sportive al collasso, scelte inopportune della Commissione Straordinaria Società sportive al collasso, scelte inopportune della Commissione Straordinaria Carlo Dercole: “La Commissione Straordinaria bastona le società sportive, credo che abbiano idea di creare le condizioni di desertificazione di questo mondo sportivo”
Pallavolo, Paolo Indiveri: «Si ripartirà a novembre, presupposti permettendo» Pallavolo, Paolo Indiveri: «Si ripartirà a novembre, presupposti permettendo» Il numero uno della Fipav Puglia: «Proiettati alla prossima stagione salvaguardando tutto il sistema, in contatto con Governo e Regione Puglia»
Si concludono tutti i campionati pallavolistici. Le considerazioni sulla stagione da parte di Lucrezia Ciffo, presidente dell’Ares FLV Cerignola Si concludono tutti i campionati pallavolistici. Le considerazioni sulla stagione da parte di Lucrezia Ciffo, presidente dell’Ares FLV Cerignola Un po’ di amarezza in casa FLV per una stagione che la federazione chiude sul più bello. Rimandata al prossimo anno la scalata delle cerignolane alla serie A2
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.