Audace Cerignola
Audace Cerignola
Calcio

Audace ancora ko

Al Paolo Poli vince il Molfetta che rimonta l’iniziale vantaggio di Tedesco

Un buon primo tempo non basta. Il Cerignola esce sconfitto dal Paolo Poli 2-1 e resta a fermo a quota due in classifica.

Mister Pazienza deve fare a meno di Achik infortunato e allora opta per il 3-5-2 con Muscatiello "finto" trequartista. Tricarico torna tra i pali, Siku e Allegrini in difesa. Davanti il tandem Leonetti-Tedesco. Il Molfetta di mister Bartoli si schiera a specchio con Lavopa esterno e Mingiano-Ventura davanti.

Dopo i primi minuti di studio è il Cerignola a farsi pericoloso con il cross velenoso di Luca Russo palla che viene solo sfiorata da Tedesco e difesa biancorossa che spazza. Le offensive del Molfetta passano tutte dalle accelerazioni di Lavopa che al minuto 15 calcia di prima intenzione: palla sul fondo. Il Cerignola lievita con il passare del tempo e crea due palle gol nitide in sei minuti. Al 24esimo Esposito smarca Tedesco che mira il secondo palo: tiro dritto per dritto ma palla sul fondo di un niente. Ben più colossale è l'occasione costruita alla mezz'ora. Allegrini salta tutti, s'improvvisa trequartista e offre un pallone da vero dieci a Leonetti: l'attaccante gialloblù calcia a botta sicura, Tucci si supera e sbarra la porta. La risposta dei padroni di casa sta tutta nella punizione di Caprioli al minuto 32: bravo Tricarico a distendersi sul suo palo e sventare in corner. La spinta del Cerignola è premiata al minuto 37. Esposito recupera palla a centrocampo e serve Tedesco che s'invola verso la porta e con un fendente sul primo palo fredda Tucci. Il Molfetta risponde subito presente sul finire del primo tempo. Pinto colpisce la traversa di testa, sulla seguente rimessa dal fondo Conti sbaglia l'appoggio ma Mingiano da pochi passi non ne approfitta e calcia centralmente: Tricarico blocca in due tempi. 0-1 all'intervallo.

Nella ripresa il Molfetta parte subito all'arrembaggio della porta di Tricarico. Mingiano fa le prove generali del gol, spendendo largo il colpo di testa da buone posizione. Al 55esimo ecco il pari: punizione perfetta di Caprioli, palla a giro sopra la barriera e Tricarico battuto. 1-1, fate pure 2-1 perché quattro minuti più tardi il Molfetta la ribalta. Mingiano calcia forte dalla distanza, la palla colpisce la parte inferiore della traversa e varca la linea di porta per il vantaggio biancorosso. Mister Pazienza prova a mischiare le carte ed inserisce un pimpante Barrasso (ottimo ingresso il suo) oltre alle punte Verde e Battista. Al 67esimo è Allegrini ad andare a centimetri dal pari: angolo di Battista e colpo di testa del capitano gialloblù. Tucci si salva con la collaborazione della traversa poi sulla ribattuta Esposito, sempre di testa, non riesce a dare forza al pallone e Tucci si salva bloccando. L'ultima vera emozione arriva al minuto 73 con Tedecso che non approfitta di un errore in disimpegno della difesa di casa e cestina una buona occasione calciando largo. Nel finale, Molfetta in dieci per l'infortunio di Romano (2002 esauriti in panchina da mister Bartoli) mentre in pienissimo recupero Acampora pareggia i conti con il doppio giallo che lo porta anzitempo negli spogliatoi.

Finisce 2-1 per il Molfetta. Seconda sconfitta consecutiva per il Cerignola che ora deve davvero cominciare a cambiare marcia a cominciare da domenica prossima.

IL TABELLINO

Molfetta - AUDACE CERIGNOLA 2-1

(primo tempo 0-1 )

MARCATORI: 37' Tedesco, 55' Caprioli, 59' Mingiano

Molfetta (3-5-2): Tucci, Dialló, Dubaz, Lamacchia (46'Varriale), Pinto, Marolla (70' Romano) Lavopa, Afri Derbe, Ventura (81' Saani), Caprioli (79' Gogovski), Mingoano (89'Forte). A disposizione: Rollo, Monteduro, Reale, Triggiani. All: Bartoli.

AUDACE CERIGNOLA (3-5-2): Tricarico, Acampora, Russo, Conti (62' Colucci), Siku, Allegrini, Alfarano (62' Barrasso), Esposito, Leonetti (70'Verde), Muscatiello (62' Battista), Tedesco. A disposizione: Chironi, Amabile, Monopoli, Pertosa, Salvemini. All: Pazienza.

NOTE:

Ammonizioni: Lavopa (M), Alfarano (C), Acampora (C), Caprioli (M), Dialló (M), Tucci (M),

Espulsioni: 97' Acampora per doppia ammonizione

RECUPERO:
primo tempo: 2'minuti
secondo tempo: 7'minuti

Angoli: 2-2
  • Audace Cerignola
  • calcio
  • serie D
Altri contenuti a tema
Audace Cerignola, rinviata la sfida contro il Lavello Audace Cerignola, rinviata la sfida contro il Lavello La gara, in programma domenica 1 novembre, è rinviata a data da destinarsi
Audace Cerignola, 7 tesserati del gruppo squadra positivi al Covid-19 Audace Cerignola, 7 tesserati del gruppo squadra positivi al Covid-19 Tutti sono stati immediatamente sottoposti ad isolamento domiciliare e sono state informate le autorità sanitarie locali
Agibilità dello Stadio “D. Monterisi”, le dichiarazioni di Carlo Dercole Agibilità dello Stadio “D. Monterisi”, le dichiarazioni di Carlo Dercole Dercole: “Una notizia che attendevamo da tempo, esattamente da un anno. Il campo di patate ereditato oggi è uno Stadio stupendo”
Il 'Monterisi' agibile per 4058 spettatori, gli Ultras 1984: "La collaborazione tra amministratori e tifoseria paga sempre" Il 'Monterisi' agibile per 4058 spettatori, gli Ultras 1984: "La collaborazione tra amministratori e tifoseria paga sempre" Il tifo organizzato ofantino plaude alla collaborazione che ha portato all'ottenimento dell'agibilità per l'impianto di Via Napoli
Nuovo DPCM, si gioca dalla A alla D Nuovo DPCM, si gioca dalla A alla D Stop per i campionati che vanno dall'Eccellenza alla Terza Categoria
Ufficiale, Audace Cerignola-Portici rinviata Ufficiale, Audace Cerignola-Portici rinviata La gara si disputerà mercoledì 11 novembre
Audace Cerignola, Giancarlo Malcore è l'attaccante per mister Pazienza Audace Cerignola, Giancarlo Malcore è l'attaccante per mister Pazienza Ufficiale l'approdo del centravanti classe 1993
Audace Cerignola a caccia di gol e vittoria Audace Cerignola a caccia di gol e vittoria Al Paolo Poli di Molfetta con un solo obiettivo: centrare la prima vittoria stagionale
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.