Audace Cerignola. <span>Foto Sara Angiolino</span>
Audace Cerignola. Foto Sara Angiolino
Calcio

Audace Cerignola, una zampata di Lattanzio regala i tre punti contro la Fidelis Andria

Ancora una vittoria per i gialloblù di Bitetto che tengono ben salda la seconda posizione

Vince e conquista altri tre punti pesanti la truppa di mister Bitetto, brava e caparbia nel battere, nel derby a porte chiuse di Apricena, la Fidelis Andria grazie alla rete decisiva di Lattanzio.
Mister Bitetto conferma in blocco gli undici di domenica scorsa. Vitofrancesco e Loiodice larghi nei 4 di centrocampo con Foggia e Lattanzio coppia d'attacco. La Fidelis dello squalificato mister Potenza (sostituito in panca da Cursio) si schiera con il 3-4-3 con Iannini a dirigere le operazioni e Cristaldi punta centrale.
La partita ci mette ben poco ad entrare nel vivo. Al minuto 3 Bortoletti calcia alto dopo una bella azione di Benvenga sulla corsia. L'Audace risponde con toni più alti. Al quinto cross dalla destra di Vitofrancesco e colpo di testa di Foggia: Addario respinge come può. Al decimo Lattanzio stappa la partita. Palla persa a centrocampo da Forte, l'attaccante gialloblù s'invola solo verso il portiere e lo batte con un sinistro forte sul primo palo che vale l'1-0. L'Andria non riesce a reagire e allora il Cerignola amministra e quando può si rende pericolosa. Come al minuto 31 quando Loiodice innesca con una bella verticalizzazione Lattanzio il cui diagonale termina di pochissimo largo. L'ultima emozione della prima frazione è di marca Fidelis: angolo di Petruccelli e colpo di testa di Benvenga. Abruzzese sventa qualsiasi pericolo. La prima frazione termine con i gialloblù in vantaggio 0-1.

Nella ripresa, l'Andria prova subito ad alzare i giri del motore. Petruccelli ci prova ma il suo tiro termina alto. Al 53esimo è Loiodice a cercare il palo lontano su una punizione defilata: palla di poco alta sopra la traversa. La miglior occasione per raddoppiare, il Cerignola la costruisce al minuto 66. Cross dalla sinistra di Loiodice e girata volante di Lattanzio: palla di centimetri alta (sarebbe stato un eurogol). L'Andria prova a rispondere in qualche modo ma il colpo di testa di Cristaldi non crea problemi ad Abagnale. I biancoazzurri restano anche in dieci dal minuto 77, quando Cipolletta commette fallo su Foggia: doppio giallo ed espulsione. Nel finale, è l'esterno Varriale a sfuggire ad Ingrosso e creare l'ultimo pericolo per i gialloblù. Il tiro però del 17 biancoazzurro termina largo. In pieno recupero Longo calcia centralmente, Zinfolino c'è e respinge.

Finisce 0-1: Audace sempre a meno uno dal Picerno (con una partita in più). La ricorsa continua.

IL TABELLINO
Fidelis Andria - AUDACE CERIGNOLA 0-1
(primo tempo 0-1)
MARCATORI: 10' Lattanzio

Andria (3-4-3): Addario (68' Zinfollino), Zingaro (68' Adamo), Forte (46' Bozic), Iannini (46' Paparusso), Cristaldi, Petruccelli (82' Manno), Varriale, Benvenga, Bortoletti, Gregorio, Cipolletta. A disposizione: Piperis, Porcaro, Carrotta, Siclari. All: Cursio (squalificato Potenza)
AUDACE CERIGNOLA (4–4-2): Abagnale, Tedone (51' Luca Russo), Ingrosso (83' Cascione), Vitofrancesco, Abruzzese, Allegrini, Longo, Amabile (80' Carannante), Foggia (80' Esposito), Loiodice, Lattanzio. A disposizione: Cappa, De Cristofaro, Nadarevic, Marotta, Matere. All: Bitetto

NOTE:
Ammoniti: Zingaro (FA), Petruccelli (FA), Tedone (AC), Cipolletta (FA), Varriale (FA).
Espulsioni: Cipolletta per doppio giallo
RECUPERO:
primo tempo: 0' minuti
secondo tempo: 5' minuti
Angoli: 4-6
Ufficio Stampa Audace Cerignola
  • Audace Cerignola
Altri contenuti a tema
Il Cerignola riparte con il 3-1 al Nardó Il Cerignola riparte con il 3-1 al Nardó Loiodice e una doppietta di Lattanzio decidono il match
Audace: contro il Nardó per ripartire Audace: contro il Nardó per ripartire Dopo lo 0-0 contro la Gelbison servono i tre punti per la classifica e per onorare l’ambizioso progetto gialloblù
Audace stoppata sullo 0-0 a Vallo della Lucania Audace stoppata sullo 0-0 a Vallo della Lucania La Gelbison tiene botta. Gialloblù in dieci per quasi tutta la gara
Audace: in Campania solo per i tre punti Audace: in Campania solo per i tre punti Contro la Gelbison la prima di cinque finali
L'Audace si prepara a sfidare il Bari: domani ultima di campionato per la Juniores di mister Crudele L'Audace si prepara a sfidare il Bari: domani ultima di campionato per la Juniores di mister Crudele Si chiuderà al 'Monterisi' contro la S.S.C. Bari l'esaltante stagione della Juniores dell'Audace Cerignola
L’Audace torna subito alla vittoria L’Audace torna subito alla vittoria Altamura battuto 5-2 al termine di un’ottima prestazione
Audace: crediamoci ancora Audace: crediamoci ancora Domani sfida da non sbagliare contro l’Altamura. Allegrini: “Sosteneteci. Ci proveremo fino alla fine”.
Audace stoppata a Gravina Audace stoppata a Gravina Al Vicino finisce 1-0. Si complica il cammino promozione.
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.