Audace Cerignola
Audace Cerignola
Calcio

Audace: esame Fidelis

Derby importante al Monterisi. Per i gialloblù obiettivo tre punti per continuare la rincorsa

Elezioni Regionali 2020
Forza, determinazione e voglia di vincere. Servono questi ingredienti per battere la Fidelis Andria nel derby di domani al Monterisi (calcio d'inizio alle ore 15:00).

Dopo la bella ed importantissima vittoria nel big match di Casarano, il Cerignola proverà a piazzare un altro colpo importante. È nelle corde della squadra di mister Feola. Anche perché si gioca in casa e le altre (Bitonto in primis) davanti scappano e seppur il tecnico degli ofantini dichiara di pensare solo al prossimo avversario, la classifica adesso è da guardare con la rincorsa ormai entrata nel sempre più vivo. Per questo domani servirà una prova maiuscola contro un avversario a caccia di punti salvezza. Il modulo collaudato di mister Feola sarà lo stesso: 4-2-3-1 con Sarri in porta e Siku nella parchetto difensivo. De Cristofaro e Coletti sono intoccabili mentre dietro la punta Rodriguez il trio Sansone-Longo-Marotta va verso la conferma, sempre senza dimenticare la mina vagante dal nome di Nicola Loiodice.

La Fidels Andria di mister Favarin (richiamato, dopo essere stato esonerato, al posto di mister Catalano) arriva dalla pesantissima vittoria casalinga, 2-1, contro la Gelbison nello scontro salvezza deciso in pieno recupero dal difensore D'Orsi. Tre punti vitali che hanno dato nuova linfa e soprattutto morale ai biancoazzurri, reduci da tre sconfitte consecutive. Per risollevare il quindicesimo posto in classifica a quota 19 punti, in piena zona playout, il ds Moscelli ha piazzato numerosi colpi di mercato nella finestra di dicembre. Ad Andria, infatti, sono arrivati Nives (ex della partita e subito titolare), il difensore croato Klepo, il gambiano classe 2000 Sambou, l'attaccante Yeboah, il difensore Lanzolla (al posto di Cipolletta ceduto al Foggia), senza dimenticare il ritorno di Iannini. Tanti volti nuovi che dovranno essere titolari domani nel 3-5-2 di Favarin. Mancheranno invece per squalifica Porcaro, Montemurro e Langone. Occhio anche alla brillantezza dell'under Nannola in mezzo al campo.

I presupposti per una grande partita ci sono tutti. La Fidelis sarà seguita dai tanti supporter in un Monterisi che si preannuncia pieno di passione. Coletti e soci vogliono rispondere presente.
  • Audace Cerignola
  • calcio
  • serie D
Altri contenuti a tema
Audace Cerignola, sirene dalla C per Lorenzo Longo Audace Cerignola, sirene dalla C per Lorenzo Longo Il centrocampista in forza ai gialloblù conteso da alcune compagini di serie C
Audace Cerignola, si lavora alle prime ufficialità Audace Cerignola, si lavora alle prime ufficialità Dopo la vincente "Era Grieco", adesso spazio al new deal Caterino
Nuova proprietà per l’Audace Cerignola, le esternazioni del PD Nuova proprietà per l’Audace Cerignola, le esternazioni del PD Il PD di Cerignola: "grazie alla famiglia Grieco, benvenuto e buon lavoro al presidente Caterino!"
Audace Cerignola: voci insistenti sulla riconferma di Mister Vincenzo Feola Audace Cerignola: voci insistenti sulla riconferma di Mister Vincenzo Feola Si attendono notizie dalla società ofantina
Lega Nazionale Dilettanti, le proposte per i verdetti: ora palla alla FIGC Lega Nazionale Dilettanti, le proposte per i verdetti: ora palla alla FIGC Per la Serie D cristallizzazione delle classifiche e promozione in C per tutte le prime classificate
La serie C dovrà tornare in campo La serie C dovrà tornare in campo Confermato lo stop a tutti i tornei dilettantistici
Consiglio federale, si va verso la sospensione della Serie D Consiglio federale, si va verso la sospensione della Serie D Venerdì 22 il direttivo della Lnd potrebbe sancire la promozione del Bitonto
Mercoledì 20 maggio si riunirà il Consiglio Federale della FIGC Mercoledì 20 maggio si riunirà il Consiglio Federale della FIGC Fissata la data del Consiglio che deciderà le sorti dei campionati italiani di calcio
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.