Audace Cerignola
Audace Cerignola
Calcio

Audace: non fermarti!

Dopo il ricorso vinto, per continuare la rincorsa servirà battere il Grumentum

L'ambiente è carico. Non che prima non lo fosse, certo (!), ma i due punti in più riconosciuti dal rincorso vincente presentato dal segretario Marco Santopaolo per la partita contro il Taranto (reo di aver utilizzato il calciatore Kosnic non ancora ufficialmente tesserato), hanno dato nuovo entusiasmo ai gialloblù.

Ora che la distanza dalla vetta è di 5 lunghezze, si torna a credere con maggiore determinazione a quella che fino a qualche mese fa era solo una chimera. Coletti e compagni ci credevano prima figurarsi ora. E poi ci sono le ottime prove sul campo a dare credito al lavoro svolto da mister Feola, il suo staff e i suoi giocatori. L'ultima, nel derby contro l'Andria, è stata importante. Gran calcio, sopratutto nei primi 33 minuti: gol, azioni corali e giocate che hanno infiammato il Monterisi. Occhio però ai (soliti) cali di attenzione di cui spesso patisce la squadra: anche contro la Fidelis, sul 3-0, quando magari la partita sembrava già chiusa, gli ofantini hanno rischiato di comprometterla. Su questo aspetto Feola ci sta sempre più lavorando anche perché domani, in trasferta a Grumento, ci sono altri tre punti pesanti da conquistare. Per farlo, il tecnico opterà per il suo 4-2-3-1 con Rosania al posto dell'infortunato Siku. Coletti è squalificato, spazio quindi a Di Cecco mentre in porta Sarri sembra insidiare la titolarità di Cappa (rientrato dalla squalifica). Per il resto solo conferme, con il trio Marotta-Longo-Sansone alle spalle di un Rodriguez in forma scintillante e autore di 9 gol nelle ultime 8 partite.

Contro, i gialloblù troveranno un Grumentu che non perde da ben tre partite consecutive. La matricola di mister Finamore è una delle sorprese del girone H, arriva dalla importantissima vittoria esterna di Gravina (2-3) e lotta per la salvezza diretta con i suoi ben 21 punti, molti dei quali conquistati proprio tra le mura amiche del 'Sanchirico'. I biancoazzurri dovrebbero schierarsi con il consueto 4-4-2: occhio all'esperienza di Carrieri in difesa, al centrocampista Agresta e all'attaccante Potenza.

Il Cerignola chiede strada: servono i tre punti per restare sulla scia delle prime.
  • Audace Cerignola
  • calcio
  • serie D
Altri contenuti a tema
Lega Nazionale Dilettanti, le proposte per i verdetti: ora palla alla FIGC Lega Nazionale Dilettanti, le proposte per i verdetti: ora palla alla FIGC Per la Serie D cristallizzazione delle classifiche e promozione in C per tutte le prime classificate
La serie C dovrà tornare in campo La serie C dovrà tornare in campo Confermato lo stop a tutti i tornei dilettantistici
Consiglio federale, si va verso la sospensione della Serie D Consiglio federale, si va verso la sospensione della Serie D Venerdì 22 il direttivo della Lnd potrebbe sancire la promozione del Bitonto
Mercoledì 20 maggio si riunirà il Consiglio Federale della FIGC Mercoledì 20 maggio si riunirà il Consiglio Federale della FIGC Fissata la data del Consiglio che deciderà le sorti dei campionati italiani di calcio
Serie D, promosse le prime e nessuna retrocessione in Eccellenza? Serie D, promosse le prime e nessuna retrocessione in Eccellenza? Quella che sembrava solo una delle tante ipotesi ora sta diventando l'unica strada percorribile
Serie D, Sibilia: «Quasi impossibile riprendere i campionati» Serie D, Sibilia: «Quasi impossibile riprendere i campionati» Segnali di resa anche da parte del presidente della LND Cosimo Sibilia
Audace Cerignola, Sansone: «L'Audace una società tra le più solide in Italia, merita il professionismo» Audace Cerignola, Sansone: «L'Audace una società tra le più solide in Italia, merita il professionismo» «Cerignola, per quello che ha subito lo scorso anno, meriterebbe a prescindere la serie C»
20 squadre di D potrebbero accedere in C 20 squadre di D potrebbero accedere in C Se le indiscrezioni di Sportitalia dovessero trasformarsi in realtà allora per l’Audace Cerignola si potrebbe aprire una nuova, ampia, allettante strada, quella della serie C
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.