Audace Cerignola
Audace Cerignola
Calcio

Audace: poker al Sorrento

Con un primo tempo super il Cerignola vince 4-2 e continua la rincorsa

Con una prestazione maiuscola e un primo tempo da urlo, il Cerignola batte 4-2 il Sorrento e conquista altri tre punti fondamentali.

Mister Feola (squalificato e sostituito in panchina dal vice Suppa) schiera il solito 4-2-3-1 con cinque under in campo. Caiazza e Longhi centrali di difesa, Tancredi e Russo sugli esterni. Davanti solito attacco con Loioidice-Longo-Sansone alle spalle di Rodriguez. Maiuri risponde con il 4-3-3 con Figliolia-Gargiulo e l'ex Herrera davanti.

Il Sorrento (vera rivelazione di questo girone H) approccia bene al match tessendo ottime trame di gioco ma è il Cerignola a sbloccare il match. Minuto 13, lancio di Russo e tocco di Longo ad anticipare Scarano in uscita. Palla in rete, vano il tentativo di Cacace di salvare la propria porta. 1-0 con l'Audace che ha preso le misure agli avversari e spinge forte sull'acceleratore. Al 16'esimo Rodriguez libera Loiodice: tiro a botta sicura del numero 10 gialloblù ma la faccia di Fusco salva il Sorrento. Il raddoppio del Cerignola è nell'aria e arriva al minuto 22: punizione capolavoro di Sansone dai venticinque metri, palla sotto il sette ed è 2-0. Il Sorrento prova a riorganizzarsi e prova ad incidere con De Rosa: palla alta. Al 36esimo la migliore occasione ospite capita sui piedi sempre di De Rosa: sponda di Figliolia che smarca il centrocampista rossonero ma è bravissimo Cappa ad uscire con i tempi giusti e respingere. Sul capovolgimento di fronte ecco servito il tris gialloblù. Minuto 37', filtrante di Longo per Rodriguez che supera in velocità il portiere e deposita nella porta sguarnita. È il gol del ko per il Sorrento che capitola al minuto 40. Gli interpreti sono gli stessi: Longo in versione assistman, Rodriguez in quella da goleador con il diagonale che trafigge un incolpevole Scarano. 4-0 all'intervallo.

Nella ripresa, il Cerignola prova ad addormentare il match. Il Sorrento però ha una reazione di orgoglio e sfiora subito il gol con il colpo di testa di La Monica al minuto 50: super parata di Cappa. Al minuto 68 arriva il gol dei campani . Cross dalla destra, Cappa esce male, colpo di testa vincente di Herrera. Due giri di lancette più tardi e il Sorrento si porta sul 4-2. Cross di Vitale e ancora con un colpo di testa, questa volta di La Monica, gli ospiti trovano la via della rete. Il Cerignola riesce a controllare le battute successive del match, stoppa le folate rossonere e chiude la contesa sul 4-2.

Vittoria e tre punti pesanti per i gialloblù che domenica faranno visita alla Gelbison.

IL TABELLINO

AUDACE CERIGNOLA - Sorrento 4-2

(primo tempo 4-0)

MARCATORI: 13' Longo, 23' Sansone, 37' e 40' Rodriguez, 68'Herrera, 70' La Monica

AUDACE CERIGNOLA (4-2-3-1): Cappa, Russo, Tancredi, De Cristofaro, Longhi (78' Rosania), Caiazza, Longo, Coletti, Rodriguez (81' Martiniello), Loiodice (83' Marotta), Sansone. A disposizione: Tricarico, Muscatiello, Celentano, Nembot, Sindic, Cinque. All: Suppa (Feola squalificato).

Sorrento (4-3-3): Scarano, Pasqualino (86' Cuomo), Masullo, La Monica, Cacace, Fusco, Vitale, De Rosa, Gargiulo (57' Alvino), Herrera, Figliolia (65' Bonanno). A disposizione: Semertzidis, D'Alterio, Esposito, Costantino, Vodopivec, Cassata. All: Maiuri

NOTE:

Ammonizioni: De Rosa (S), Pasqualino (S), Tancredi (C), Coletti (C), Masullo (S), Herrera (S), La Monica (S)

Espulsioni:

RECUPERO:
primo tempo: 0'minuti
secondo tempo: 5'minuti

Angoli: 0-6

Ufficio Stampa Audace Cerignola
  • Audace Cerignola
  • serie D
Altri contenuti a tema
Calcio, per i dilettanti ipotesi ripartenza il 17 maggio Calcio, per i dilettanti ipotesi ripartenza il 17 maggio Cosimo Sibilia: «C'è un'ipotesi di ripartenza per domenica 17: giocando 3 volte a settimana potremmo concludere la stagione entro il 30 giugno»
Audace Cerignola, Loiodice: «Torneremo ad abbracciare i nostri tifosi, per ora la priorità è la salute» Audace Cerignola, Loiodice: «Torneremo ad abbracciare i nostri tifosi, per ora la priorità è la salute» «Mi alleno da casa seguendo i piani stabiliti con lo staff, sto mantenendo un ottimo stato di forma fisica nonostante tutto»
Coronavirus: Lutto per l’Audace Cerignola Coronavirus: Lutto per l’Audace Cerignola A Milano perde la vita Gina Grieco, sorella del patron Michele Grieco
Lo sport ai tempi del Coronavirus: Audace Cerignola Lo sport ai tempi del Coronavirus: Audace Cerignola Vincenzo Feola: «Dovevamo fermare tutto prima. Adesso lavoriamo a distanza ma uniti»
Serie D, campionato sospeso fino al 3 aprile Serie D, campionato sospeso fino al 3 aprile Lo ha deciso il consiglio della Lega LND al termine di un incontro terminato da poco
Cerignola stoppata! Cerignola stoppata! Gialloblù sconfitti 2-1 dalla Gelbison. Vetta lontana ora 6 lunghezza.
Audace: uniti verso l’obiettivo Audace: uniti verso l’obiettivo Contro la Gelbison la prima di nove finali
Carica Audace Carica Audace Al Monterisi arriva il Sorrento (terzo in classifica). Per i gialloblù serve vincere e continuare a sognare
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.