Audace Cerignola
Audace Cerignola
Calcio

Audace: rimonta e tre punti

Decide la zampata di Martiniello. Gialloblù vittoriosi 2-1 contro un ottimo Nardó

Torna subito alla vittoria il Cerignola che rimonta il Nardó, vince 2-1 e conquista tre punti importanti e meritati.

Mister Feola conferma il 4-2-3-1 ma schiera ben cinque under. Di Cecco e Caiazza sono i centrali di difesa con Russo e Celentano terzini. In cabina di regia c'è Coletti affiancato da De Cristofaro. Davanti gli annunciati Loiodice-Longo-Sansone alle spalle di Martiniello. Foglia Manzillo opta per il 3-5-2 con Danucci ad impostare. Camara-Calemme coppia offensiva.

Comincia subito forte il Cerignola con la sforbiciata volante di Sansone, dopo solo un minuto di gioco, palla alta. Il Nardó si conferma una squadra ostica e ben messa in campo. Al minuto 15, Trofo calcia alto da buonissima posizione. Poco dopo è Calemme a provarci da fuori area al termine di una bella azione personale: palla sopra la traversa. Al 22esimo cambia il parziale, con i neretini che sbloccano il risultato. Slalom di Mengoli in area e intervento falloso di Martiniello. Calcio di rigore: dal dischetto calcia Calemme. Cappa para, la palla però sbatte sul palo e viene ribattuta in rete dal numero 10 ospite. Il Cerignola non riesce a reagire e rischia ancora sulla punizione dal limite di Calemme: palla alta sopra la traversa. Dal 34esimo in poi, i gialloblù provano a conquistare un po' di campo. Il tiro cross di Longo però termina sul fondo dopo aver attraversato tutta l'area di rigore. Due minuti più tardi è Caiazza a svirgolare da pochissimi passi un ottimo cross dalla sinistra: si salva la difesa neretina. Al 47esimo, l'ultima emozione della prima frazione la offre Luca Russo: tiro forte e radente, palla che esce di pochissimo. 0-1 all'intervallo.

Nella ripresa, il Cerignola si conferma in crescita e comincia subito a presidiare la metà campo ospite. Pronti via e ottimo cross di Russo (spostato sull'out di sinistra con l'ingresso in campo di Tancredri), Longo liscia da pochi passi. Due minuti più tardi si replica: ancora Russo per il colpo di testa in anticipo sul primo palo di Longo: palla in rete e punteggio in parità. La reazione del Nardó sta tutta nel contropiede condotto da Camara: tiro di punta del numero nove, palla alta sopra la traversa. Il Nardó arretra e il Cerignola prende campo. Al 63esimo, Martiniello calcia largo da buona posizione. Al minuto 67 è Loiodice a provarci con una rovesciata: palla sul fondo. Infine è Sansone a sciupare un'ottima palla calciata alta sopra la traversa da buona posizione. Quando il risultato sembrava non voler più cambiare, ecco la zampata di Martiniello. Minuto 89, cross di Luca Russo (che da qualche minuto chiedeva il cambio per infortunio) e palla depositata nella porta sguarnita dal numero nove gialloblù. È il 2-1 con cui termina la partita dopo sei minuti di recupero (da segnalare l'espulsione di Centonze al 92esimo, per un brutto fallo su Martiniello).

Vittoria meritata per i gialloblù per quanto espresso soprattutto nella ripresa. Adesso testa alla partita di domenica prossima, in trasferta contro il Bitonto.

IL TABELLINO

AUDACE CERIGNOLA - Nardó 2-1

(primo tempo 0-1)

MARCATORI: 22'Calemme, 48' Longo, 89' Martiniello

AUDACE CERIGNOLA (4-2-3-1): Cappa,
Celentano (46'Tancredi), Russo (90'Rosania), De Cristofaro (82'Nembot), Di Cecco, Caiazza, Longo, Coletti, Martiniello, Loiodice (94' Cinque), Sansone (80'Sindic). A disposizione: Sarri, Muscatiello, Palumbo, Nembot, Alfarano. All: Feola

Nardó (3-5-2): Milli, Frisenda, Centonze, Danucci, Trinchera, Stranieri, Mengoli (90' Natalucci), Trofo (71'Manfrellotti), Camara (82'Montaperto), Calemme, Cancelli (92' Colonna). A disposizione: Mirarco, Calabrese, Raia, Valzano, Angelini. All: Foglia Manzillo

NOTE:

Ammonizioni: Coletti (C), Trofo (N ), De Cristofaro (C), Nembot (C).

Espulsioni: Centonze (N ) rosso diretto per fallo su Martiniello

RECUPERO:
primo tempo: 2'minuti
secondo tempo: 6'minuti

Angoli: 10-3

Ufficio Stampa Audace Cerignola
  • Audace Cerignola
  • serie D
Altri contenuti a tema
Calcio, per i dilettanti ipotesi ripartenza il 17 maggio Calcio, per i dilettanti ipotesi ripartenza il 17 maggio Cosimo Sibilia: «C'è un'ipotesi di ripartenza per domenica 17: giocando 3 volte a settimana potremmo concludere la stagione entro il 30 giugno»
Audace Cerignola, Loiodice: «Torneremo ad abbracciare i nostri tifosi, per ora la priorità è la salute» Audace Cerignola, Loiodice: «Torneremo ad abbracciare i nostri tifosi, per ora la priorità è la salute» «Mi alleno da casa seguendo i piani stabiliti con lo staff, sto mantenendo un ottimo stato di forma fisica nonostante tutto»
Coronavirus: Lutto per l’Audace Cerignola Coronavirus: Lutto per l’Audace Cerignola A Milano perde la vita Gina Grieco, sorella del patron Michele Grieco
Lo sport ai tempi del Coronavirus: Audace Cerignola Lo sport ai tempi del Coronavirus: Audace Cerignola Vincenzo Feola: «Dovevamo fermare tutto prima. Adesso lavoriamo a distanza ma uniti»
Serie D, campionato sospeso fino al 3 aprile Serie D, campionato sospeso fino al 3 aprile Lo ha deciso il consiglio della Lega LND al termine di un incontro terminato da poco
Cerignola stoppata! Cerignola stoppata! Gialloblù sconfitti 2-1 dalla Gelbison. Vetta lontana ora 6 lunghezza.
Audace: uniti verso l’obiettivo Audace: uniti verso l’obiettivo Contro la Gelbison la prima di nove finali
Audace: poker al Sorrento Audace: poker al Sorrento Con un primo tempo super il Cerignola vince 4-2 e continua la rincorsa
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.