Audace
Audace
Calcio

Audace: ripartiamo!

Missione rilancio per mister Feola, pronto ad esordire contro il Francavilla

Ripartire. Con una nuova mentalità e con umore differente. Ripartire per cominciare una lunga scalata. Ripartire come se il campionato cominciasse domani. Tra le righe, è questo l'obiettivo primario di mister Vincenzo Feola chiamato in settimana a sostituire l'esonerato mister Potenza. A lui, la missione (quasi impossibile) di recuperare il terreno perso finora e diminuire il gap con le prime. "Dobbiamo pensare partita dopo partita senza guardare la classifica - ha dichiarato il neo mister gialloblù - Ho visto ragazzi vogliosi di far bene, abbiamo davvero un grosso potenziale". Il tecnico campano è abituato a missione impossibili come quella compiuta con l'Akragas quando fu chiamato a stagione in corso e recuperò nove punti di distacco dalla prima in classifica, per poi vincere il campionato e approdare in Lega Pro. È quello che auspicano i tifosi e la dirigenza gialloblù. Per farlo ci sarà bisogno di un cammino netto e soprattuto di vittorie. A cominciare dalla sfida di domani contro il Francavilla. Sul modulo da schierare il tecnico è stato chiaro: 4-2-3-1 o 4-2-4 con tutti gli attaccanti big in campo. Sarà quindi Marotta-Sansone (da trequartista)-Loiodice dietro la punta Rodriguez. Coletti tornerà nel suo ruolo naturale di centrocampista centrale affiancato da un under (De Cristoforo in vantaggio sugli altri). In difesa, Longhi e Rosania centrali con il rilancio di Luca Russo da terzino e il classe 2001 Celentano sull'altra corsia.

Questi potranno essere gli undici che sfideranno un Francavilla che arriva al Monterisi in un gran stato di forma. Dopo il cambio della guida tecnica, con l'esonero di mister Lazic (che lascia la panchina rossoblù dopo 4 stagioni consecutive), la squadra ha perso soltanto a Fasano per poi vincere tre partite consecutive. La cura Del Prete funziona con il morale dei calciatori subito rinvigorito. Le chiavi della squadra sono affidate ai centrocampisti Mancino (in gol per tre partite consecutive, gli ultimi due decisivi) e l'ultimo arrivato Quinto (ex Foggia con tante presenze in serie D e Lega Pro). Davanti occhio a Nolè autore di tre centri finora.

Può essere la partita giusta per rilanciarsi: ora l'Audace non può più sbagliare.
  • Audace Cerignola
  • serie D
Altri contenuti a tema
Audace Cerignola, contro il Taranto partita difficile Audace Cerignola, contro il Taranto partita difficile Le dichiarazioni di Domenico Di Cecco e Lorenzo Longo. Contro il Gravina ingenuità negli ultimi secondi, dobbiamo essere concentrati fino alla fine
Audace: che doccia fredda! Audace: che doccia fredda! Finisce 2-2 contro il Gravina che pareggia a tempo scaduto
Audace: ingrana la quinta Audace: ingrana la quinta Al Monterisi arriva il Gravina. Obiettivo tre punti e città chiamata a raccolta
Audace Cerignola, Di Cecco: «Mister Feola ha portato tanta serenità, ad Agropoli abbiamo dimostrato di esserci calati nella categoria» Audace Cerignola, Di Cecco: «Mister Feola ha portato tanta serenità, ad Agropoli abbiamo dimostrato di esserci calati nella categoria» In casa Cerignola parla il senatore Domenico Di Cecco
Il Cerignola c’è: Agropoli battuto 0-1 Il Cerignola c’è: Agropoli battuto 0-1 Decide il colpo di testa di Longhi. Quarta vittoria consecutiva per i gialloblù
Audace Cerignola, gialloblù attesi dall'esame Agropoli Audace Cerignola, gialloblù attesi dall'esame Agropoli Domani trasferta ostica sul campo dei "Delfini" per gli ofantini di mister Vincenzo Feola
Audace Cerignola, De Cristofaro: «Stiamo attraversando un buon momento, non fermiamoci» Audace Cerignola, De Cristofaro: «Stiamo attraversando un buon momento, non fermiamoci» Il centrocampista ofantino analizza il momento dei gialloblù dopo la vittoria contro il Fasano
Audace si! Fasano superato al 95esimo Audace si! Fasano superato al 95esimo Finisce 2-1 il derby per i gialloblù. Decide il rigore pesantissimo di Rodriguez
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.