Audace Cerignola. <span>Foto Sara Angiolino</span>
Audace Cerignola. Foto Sara Angiolino
Calcio

Audace: vincere e basta

Contro la Sarnese con i soli tre punti in testa

Elezioni Regionali 2020
Senza intoppi per continuare la rincorsa. Dopo la vittoria in extremis di Gragnano, i gialloblù dovranno continuare sulla strada tracciata e quindi battere, in casa, la Sarnese.

Con il Taranto e il Picerno (i rossoblu mercoledì recupereranno la partita interna contro il Nola) che non perdono un colpo, la truppa di mister Bitetto proprio non può sbagliare. Passi falsi vietati (o quanto meno radenti allo zero da qui a fine stagione) con la speranza di recuperare punti. "Dobbiamo pensare solo a noi stessi" è il diktat nello spogliatoio ofantino. Giusto che sia così. E allora testa bassa e pedalare, fino al novantesimo ed oltre. La quarta vittoria in 'zona Audace' di Gragnano ha dimostrato ancora una volta la voglia e la determinazione di un gruppo unito e compatto con in testa un unico obiettivo: la Lega Pro. Domani, contro la Sarnese, mister Bitetto avrà nuovamente a disposizione Di Cecco, Carannante e Lattanzio (gli squalificati di domenica scorsa) che potrebbero rientrare subito dal primo minuto. Il 4-4-2 è più di un ipotesi senza però escludere a prescindere il 4-3-3 con Marotta. Luca Matere, Luca Russo e Tedone si giocano due maglie. Carannante tornerà nel suo ruolo di play mentre davanti sembrano sicuri del posto Foggia e il match winner di domenica scorsa, Loiodice.

Contro la Sarnese quart'ultima a quota 21 punti in classifica, servirà la miglior Audace con l'obiettivo di sbloccare quanto prima la gara e metterla subito in discesa. La squadra campana del nel neo mister Pepe arriva dall'importantissima vittoria play-out contro la Gelbison. Un secco 4-1 che ha conferito rinnovato entusiasmo agli amaranto. Occhio alla sfrontatezza dei tanti giovani presenti nella squadra del presidente Diodati.

Guai a sottovalutare l'impegno. Allegrini e compagni proprio non possono fermarsi.
  • Audace Cerignola
  • calcio
  • serie D
Altri contenuti a tema
Michele Schiavulli promosso osservatore arbitrale nazionale alla CAN5 Michele Schiavulli promosso osservatore arbitrale nazionale alla CAN5 Una Cerignola nazionale, nella CAN5, la corrispondente serie A e B nel calcio a 5, Schiavulli è osservatore arbitrale. Antonio Pedarra è arbitro nazionale di Beach Soccer
Audace Cerignola, sirene dalla C per Lorenzo Longo Audace Cerignola, sirene dalla C per Lorenzo Longo Il centrocampista in forza ai gialloblù conteso da alcune compagini di serie C
Audace Cerignola, si lavora alle prime ufficialità Audace Cerignola, si lavora alle prime ufficialità Dopo la vincente "Era Grieco", adesso spazio al new deal Caterino
Nuova proprietà per l’Audace Cerignola, le esternazioni del PD Nuova proprietà per l’Audace Cerignola, le esternazioni del PD Il PD di Cerignola: "grazie alla famiglia Grieco, benvenuto e buon lavoro al presidente Caterino!"
Audace Cerignola: voci insistenti sulla riconferma di Mister Vincenzo Feola Audace Cerignola: voci insistenti sulla riconferma di Mister Vincenzo Feola Si attendono notizie dalla società ofantina
Lega Nazionale Dilettanti, le proposte per i verdetti: ora palla alla FIGC Lega Nazionale Dilettanti, le proposte per i verdetti: ora palla alla FIGC Per la Serie D cristallizzazione delle classifiche e promozione in C per tutte le prime classificate
La serie C dovrà tornare in campo La serie C dovrà tornare in campo Confermato lo stop a tutti i tornei dilettantistici
Consiglio federale, si va verso la sospensione della Serie D Consiglio federale, si va verso la sospensione della Serie D Venerdì 22 il direttivo della Lnd potrebbe sancire la promozione del Bitonto
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.