n
n
Basket

Basket Academy Cerignola, la bella realtà della palla a spicchi ofantina

Circa 100 giovani cestisti, dai 6 ai 18 anni, che praticano la pallacanestro a Cerignola, allenandosi e partecipando ai vari campionati

Il basket giovanile a Cerignola continua ad essere una bella realtà.Se ne parla poco, ma ci sono circa 100 giovani cestisti, dai 6 ai 18 anni, che praticano la pallacanestro a Cerignola, allenandosi e partecipando ai vari campionati. La stagione sportiva 2018/2019 del basket giovanile a Cerignola si è aperta con la redazione di un accordo di collaborazione sportiva fra l'Udas Young Cerignola a.s.d. e de La Fenice Basket a.s.d. con l'obiettivo di realizzare un progetto: avviare un percorso di totale integrazione dei settori giovanili delle rispettive associazioni e degli staff tecnici pertinenti, volta al raggiungimento di migliori risultati di crescita umana e sportiva attraverso l'apporto dei rispettivi atleti di appartenenza.

Le due associazioni hanno dato vita quindi al progetto denominato Basket Academy Cerignola. Nell'ottica della realizzazione del progetto e del conseguimento degli obiettivi prefissati la Basket Academy Cerignola si è dotata di uno staff tecnico di notevole spessore. Partendo dai più piccoli, il settore del minibasket è stato affidato ai coach Davide Dileo e Giuseppe Casamassima; gli Esordienti sono seguiti dal coach Lello Bufo; i ragazzi dell'Under 13 e 14 sono allenati dal coach Felice Carano; gli Under 15 e 16 sono sotto la guida tecnica del coach Giandonato Petruzzelli; le due squadre Under 18, sono gestite rispettivamente dai coach Felice Carano e Niki Ceci.

Al coach Niki Ceci è stato dato anche l'incarico di supervisore tecnico di tutto il settore giovanile della Basket Academy Cerignola. La preparazione fisica, introdotta quest'anno per tutti i ragazzi appartenenti alle categorie Under, viene svolta dagli istruttori Bernardo Taddeo e Gino Tarricone. Al fisioterapista Silvio Digregorio è stato affidato il compito di interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della motricità dei ragazzi.

L'individuazione delle barriere che ostacolano la mobilità e l'elasticità delle strutture anatomiche che possono limitare l'organismo nelle sue funzioni fisiologiche è curata dall'osteopata Pasquale Tufariello. Non volendo trascurare nulla e considerando utile valutare i vantaggi che si possono aver dal giusto utilizzo della mente, la Basket Academy Cerignola nell'intento di far crescere i suoi atleti a 360° ha organizzato degli incontri con la Mental Coach Chiara Pardini, arrivata direttamente a Cerignola da Viareggio per incontrare i gruppi del settore giovanile per farli comprendere cos'è l'allenamento mentale e quali sono i vantaggi che apporta.

Al termine dei gironi di qualificazione dei vari campionati i risultati raggiunti dalle formazioni della Basket Academy Cerignola sono assolutamente positivi. Delle sei squadre partecipanti ai vari campionati, gli Under 18, gli Under 16 e gli Under 13 si sono qualificati alle fasi Gold, mentre l'altra Under 18, gli under 14 e gli Under 15 sono approdati alle fasi Silver.

Oltre ai campionati di categoria, le squadre dei ragazzi della Basket Academy Cerignola sono sempre presenti alle manifestazioni e tornei di basket che vengono organizzati e ai quali ben figurano. Fra i tanti ricordiamo il Torneo del Fischietto a Rutigliano, il Torneo di Corato, il Torneo Internazionale di Matera, il Torneo dei Lampioni a Calimera, il Torneo del Parco del Gargano, le Canosiadi a Canosa di Puglia. Anche a livello individuale i giovani cestisti cerignolani della Basket Academy Cerignola sono impegnati, partecipando per esempio ai Blu Day e ai Pink Day che sono sedute di allenamento a carattere provinciale e/o regionale riservate rispettivamente ai ragazzi e alle ragazze, nati in determinati anni, nel corso delle quali possono essere segnalati degli atleti da convocare per importanti manifestazioni. La strada che è stata tracciata in questa prima parte del primo anno di attività è sicuramente quella giusta.

Le novità introdotte con il progetto Basket Academy Cerignola sono state importanti, prima fra tutte una nuova impostazione nel metodo di lavoro, con lo staff e poi sul campo con i ragazzi. La collaborazione realizzata fra l'Udas Young Cerignola a.s.d e La Fenice Basket a.s.d sta permettendo ai ragazzi di elevarsi, sia a livello di gioco e tecnica, sia a livello mentale. Questo in particolare è un fatto importante: migliorare per testa, sacrificio e voglia di farcela.


La dirigenza della Basket Academy Cerignola
  • basket
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
  • sport
Altri contenuti a tema
Il futuro assieme: tra umanizzazione e digitalizzazione Il futuro assieme: tra umanizzazione e digitalizzazione Conferenza servizi ASL Foggia, presentati i progetti di telemedicina e i nuovi servizi secondo le linee guida del progetto Accoglienza-Hospitality
Stazione di Foggia, armato di coltello seminava panico Stazione di Foggia, armato di coltello seminava panico Momenti di panico nella Stazione di Foggia, 22enne bulgaro, a torso nudo, con un coltello dalla lama di 18 cm in pugno minacciava i presenti
Polizia Locale, concorso annullato in autotutela Polizia Locale, concorso annullato in autotutela Prova scritta del concorso annullata. Irregolarità formali e sostanziali. La stoccata di Franco Metta alla Commissione Prefettizia
Rimpasto in maggioranza a Stornara, Rimpasto in maggioranza a Stornara, Le parole dell’opposizione. Eletto dai Consiglieri Comunali il Presidente del Consiglio Comunale, Roberto NIGRO, già Assessore ai Lavori Pubblici
Dal 15 al 31 Dicembre mercati straordinari Dal 15 al 31 Dicembre mercati straordinari Dopo le richieste di ANAP, Federcommercio, Confcommercio e Confesercenti, la commissione prefettizia dispone l’apertura dei mercati in zona Fornaci
Audace Cerignola, contro il Taranto partita difficile Audace Cerignola, contro il Taranto partita difficile Le dichiarazioni di Domenico Di Cecco e Lorenzo Longo. Contro il Gravina ingenuità negli ultimi secondi, dobbiamo essere concentrati fino alla fine
Inaugurazione “Santa Scorese e Carlo Acutis” Inaugurazione “Santa Scorese e Carlo Acutis” Il Vescovo Luigi Renna inaugura il nuovo oratorio “Santa Scorese e Carlo Acutis” nella chiesa parrocchiale della B.V.M. dell’Altomare a Orta Nova
Violenza di genere e prevenzione del femminicidio Violenza di genere e prevenzione del femminicidio Con “Solo Mia” incontro toccante e innovativo nel carcere di Foggia
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.