ESULTANZA CIRO FOGGIA. <span>Foto Vito Monopoli</span>
ESULTANZA CIRO FOGGIA. Foto Vito Monopoli
Calcio

Cerignola: ok, ricominciamo

Dopo la decisine del Tar, finalmente parola al campo. Oggi esordio in Coppa contro il Gravina

Il TAR, nella giornata di ieri, ha dato ragione a FIGC e Lega Pro. E allora cade l'ultima speranza di serie C per gli ofantini a chiusura di una lunga, calda e tormentata estate in cui i gialloblu (supportati anche dal CONI secondo cui il Cerignola aveva tutti i presupposti per essere ripescata) hanno nutrito forti possibilità di entrare tra i Pro.

Adesso però si gioca e quindi occhio al campo perché adesso si ricomincia dalla D. Si comincia a far sul serio. Questo pomeriggio, infatti, c'è il battesimo stagionale per i ragazzi di mister Potenza contro il Gravina, nella gara secca valevole per il primo turno di Coppa Italia serie D.

Sarà un settembre di fuoco a causa del ritardo accumulato in questo avvio di stagione. Coletti e compagni dovranno infatti affrontare cinque partite di serie D in sole due settimane. Si giocherà al mercoledi e alla domenica fino al big match contro il Foggia in programma domenica 29 settembre al Monterisi.

Anche per questo cominciare bene oggi è l'obiettivo. Per accrescere la fiducia, l'ambizione ed esaltare l'entusiasmo dei sostenitori gialloblù. Difficile ipotizzare gli undici che mister Potenza sceglierà per il suo personalissimo esordio sulla panchina degli ofantini. Molti i volti nuovi arrivati dal mercato che scenderanno in campo: Coletti, Nives, Rosania, Caiazza solo per citarne alcuni. Ma ci sarà anche chi conosce perfettamente il clima del Monterisi come Loiodice, Longo e Marotta.

Intanto, nella giornata di ieri, è stato ufficializzato l'acquisto del centrocampista serbo, classe 1993, Luka Sindic. Lungo il suo curriculum: ha militato sempre in serie A e serie B, nelle fila di Jedinstvo Ub, Srem, Kolubara, Turbina Vreoci, Donji Srem, Slavija Sarajevo, Kolubara, Novi Pazar, Maccabi Herzliya, nella stagione 2018/2019 si è diviso tra Vojvodina, ČSK Čelarevo e Zemun. Per il centrocampista anche una breve esperienza in Italia, nel 2013, con la maglia della F.C. Francavilla. Sindic già a lavoro da diversi giorni col gruppo sarà subito a disposizione di mister Alessandro Potenza. Per lui il calcio è nel DNA di famiglia: suo papà vecchia bandiera dell'Atletico Madrid mentre Nemanja Matic (centrocampista del Manchester UTD) è suo cugino.

Altri due tifosi speciali che si aggiungono agli abbonati e ai tanti tifosi che oggi giungeranno al Monterisi con la curiosità di vedere il Cerignola versione 2019/2020 per la prima volta all'opera e per spingerlo a conquistare quella serie C a lungo (e giustamente!) inseguita in questa lunga estate.
  • Audace Cerignola
  • serie D
  • Coppa Italia Serie D
Altri contenuti a tema
Il Confronto Ghirelli – Grieco su “C Siamo” RAI Sport Il Confronto Ghirelli – Grieco su “C Siamo” RAI Sport Il Confronti tra il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, e il Presidente dell’Audace Cerignola, Nicola Grieco
Audace: partenza con il segno positivo Audace: partenza con il segno positivo Grumentum battuto 2-1. Decide subito Martiniello con una doppietta
Audace: vicinissima la firma di Sansone Audace: vicinissima la firma di Sansone L’ex Novara, Samp, Sassuolo e Bari pronto ad arrivare a Cerignola
Audace Cerignola, le dichiarazioni di Mister Potenza Audace Cerignola, le dichiarazioni di Mister Potenza A poche ore dalla prima di campionato in cui l’Audace Cerignola incontrerà il Grumentum, le dichiarazioni di Potenza, una parentesi su Fidelis Andria
Audace: bentornato campionato! Audace: bentornato campionato! Contro il Grumentum parte una nuova e la lunga scalata
Audace: pronti tre colpi di mercato Audace: pronti tre colpi di mercato Quasi fatta per il difensore Syku e gli attaccanti Cinque e Martiniello
L’Audace parte forte L’Audace parte forte 3-1 al Gravina e trentaduesimi di Coppa Italia conquistati
TAR Lazio conferma sospensiva, Audace Cerignola in D TAR Lazio conferma sospensiva, Audace Cerignola in D Sospensiva dei provvedimenti del Collegio di Garanzia del CONI, la trattazione nel merito del ricorso si discuterà l’11 Febbraio 2020.
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.