Audace Cerignola
Audace Cerignola
Calcio

Cerignola stoppata!

Gialloblù sconfitti 2-1 dalla Gelbison. Vetta lontana ora 6 lunghezza.

Elezioni Regionali 2020
Dopo due bei successi arriva la sconfitta per i gialloblù, che perdono 2-1 in casa della Gelbison.

Mister Feola conferma il solito 4-2-3-1 con Caiazza terzino, Di Cecco e Longhi centrali. Per il resto solo conferme con Loioidice-Longo-Sansone alle spalle dell'unica punta Rodriguez. È il 3-5-2 il modulo scelto da mister Squillante con Gori a centrocampo e Tedesco- Tagliamonte coppia offensiva.

La partita ci mette un po' a decollare. Rodriguez ci prova al minuto 21 ma D'Agostino è bravo a sventare in due tempi. Si gioca per lo più a centrocampo con le due squadre che faticano a creare occasioni da gol. Al minuto 35 però il match si sblocca da calcio piazzato. Fallo di Cappa (in uscita) su Tedesco dal limite. Dalla seguente punizione, Maio calcia sul primo palo, sorprende Cappa e sigla il vantaggio locale. L'1-0 da slancio alla Gelbison che sfiora subito il raddoppio in due occasioni ma Cappa questa volta è attentissimo e con due super interventi respinge il colpo di testa di Tedesco prima e Mautone poi, dagli sviluppi del corner seguente. La risposta del Cerignola sta nella conclusione di Sansone, bravo l'estremo difensore locale a rispondere presente. 1-0 all'intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi, il Cerignola prova a fare il match per trovare subito il pari. Feola inserisce Martiniello e Marotta per Longo e Loiodice ma incredibilmente è ancora la Gelbison a trovare il gol. De Foglio tira di prima intenzione (nel tentativo di spazzare) e dalla lunghissima distanza trova una traiettoria che sorprende ancora Cappa per il 2-0 rossoblù al minuto 62. Il Cerignola non ci sta e pochi minuti dopo ha la palla buona con Martiniello ma D'Agostino respinge. Serve un'altra invenzione da calcio piazzato firmata Sansone per riaprire la partita: punizione perfetta ed è 2-1. Ora il pressing gialloblù sale: su un cross dell'ottimo Russo (appena entrato), Martiniello calibra male e calcia alto. Nel finale il Cerignola presidia la metà campo avversaria e sposta Longhi davanti. Ed è proprio il difensore gialloblù ad avere le occasioni migliori in pieno recupero ma D'Agostino si conferma in ottima giornata e respinge prima il colpo di testa e poi il tentativo di pallonetto.

Finisce 2-1 al Morra. Ora testa alla prossima sfida, quando al Monterisi arriverà il Team Altamura.

IL TABELLINO

Gelbison - AUDACE CERIGNOLA 2-1

(primo tempo 1-0)

MARCATORI: 36′ Maio, 62′ De Foglio, 70′ Sansone (C)

Gelbison (3-5-3): D'Agostino, Cassaro, Giordano, Mautone, Onda, Maio (69′ Marin), Gori, Pipolo (63′ Caruso), De Foglio, Tagliamonte (70′ De Gregorio), Tedesco (78′ Tandara). A disposizione: Cefariello, Orlando, Simonetti, Passaro, Lorusso. All: Squillante.

AUDACE CERIGNOLA (4-2-3-1): Cappa, Caiazza (63′ Russo), Di Cecco, Longhi, Tancredi (86′ Celentano), De Cristofaro (69′ Nembot), Coletti, Sansone, Longo (51′ Martiniello), Loiodice (56′ Marotta), Rodriguez. A disposizione: Tricarico, Rosania, Sindjic, Cinque. All: Feola.

NOTE:

Ammonizioni: D'Agostino, Cassaro, Gori, Caruso (G), Cappa (C).

Espulsioni:

RECUPERO:
primo tempo: 1'minuto
secondo tempo: 5'minuti

Angoli: 5-11

Ufficio Stampa Audace Cerignola
  • Audace Cerignola
  • serie D
Altri contenuti a tema
Picerno-Bitonto e la combine, società e calciatori deferiti Picerno-Bitonto e la combine, società e calciatori deferiti Deferiti dalla Procura Federale calciatori e tre dirigenti del Bitonto, un del Picerno e uno del Potenza. Una pessima pagina sportiva che penalizzò anche l’Audace Cerignola
Audace Cerignola, c'è la firma dell'attaccante Giuseppe Tedesco Audace Cerignola, c'è la firma dell'attaccante Giuseppe Tedesco Tedesco è cresciuto calcisticamente nelle fila della Ternana con la quale ha disputato tre importanti campionati Primavera
Audace Cerignola, per la difesa c'è Enrico Silletti Audace Cerignola, per la difesa c'è Enrico Silletti Nell'ultima stagione a Gravina, il classe 1997 approda in terra ofantina
Audace Cerignola, ufficiale l'arrivo di Savino Leonetti Audace Cerignola, ufficiale l'arrivo di Savino Leonetti Alla corte di mister Pazienza giunge l'ex attaccante del Corato
Audace Cerignola, senti Pazienza: «Voglio gente che lotta. Modulo? Un 3-4-3 di base» Audace Cerignola, senti Pazienza: «Voglio gente che lotta. Modulo? Un 3-4-3 di base» Inizia ufficialmente l'era Pazienza in riva all'Ofanto. L'ex calciatore di Napoli e Juventus si presenta alla piazza gialloblù
Audace Cerignola, Michele Pazienza è il nuovo allenatore Audace Cerignola, Michele Pazienza è il nuovo allenatore Il club gialloblu riparte dal trainer originario di San Severo in vista della quarta stagione consecutiva nel campionato nazionale di serie D
Serie D, campionato al via il 27 settembre Serie D, campionato al via il 27 settembre Ufficializzate oggi le date di inizio della stagione sportiva 2020-2021
Audace Cerignola, oggi la conferenza stampa di insediamento della nuova società Audace Cerignola, oggi la conferenza stampa di insediamento della nuova società Parte il new deal di Luigi Caterino. Michele Pazienza il principale candidato alla panchina ofantina
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.