Olimpica Basket
Olimpica Basket
Basket

E' tempo di serie C Silver per l'Olimpica Ecolav

Il presidente Saracino: "Il gruppo sarà la vera forza di questa squadra"

Elezioni Regionali 2020
La nuova Olimpica 2015/2016
E' tempo di vigilia in casa Olimpica. E' tempo di campionato. Dopo il basket estivo, quello chiacchierato, giocato e provato, è tempo di cominciare a far sul serio. Non che fino ad ora si sia scherzato anzi, Romano e compagni hanno corso, sudato e cercato di assimilare i nuovi schemi voluti e adottati dal nuovo coach Giovanni Gesmudo. Da domenica però spazio al basket che conta, quello che porta in dote punti, spazio quindi al campionato.

E' tutto pronto. Lo è la squadra, presentata ufficialmente ieri ai tifosi e agli appassionati presso l'Ex Opera alla presenza del sindaco Franco Metta e dell'assessore allo sport Carlo Dercole; lo è il nuovo coach voglioso di esordire sulla sua nuova panchina e affrontare da protagonista questa nuova avventura; lo è il presidente Saracino alla quarta stagione nelle vesti del "primo" tifoso gialloblu. " Ogni vigilia – dichiara proprio il presidente Rosario Saracino - è sempre carica di tante emozioni contrastanti. Tanto il lavoro svolto senza alcuna ricompensa se non la passione per questo sport bellissimo; tante le aspettative e tante le emozioni, le stesse di sempre, sia quando allenavo sia ora nelle vesti di presidente anche se nel campo ci sono e sarò sempre insieme ai giocatori". Ma come ci arriva la squadra al debutto in campionato? "La squadra sta lavorando da un mese – risponde il presidente - ma siamo completi praticamente solo da questa settimana. Abbiamo completato il roster con il giovanissimo Vincent Okon, classe 97, mentre Spud Walker ci ha raggiunto solo in settimana. Per questi motivi non siamo ancora al top della forma ma le cinque amichevoli giocate ci hanno aiutato ad avvicinarci al ritmo gara in un campionato davvero durissimo dove bisognerà lottare su ogni pallone". A cominciare dalla gara interna di domenica 20 contro il Francavilla. "Loro lo scorso anno giocavano in B. E' una squadra giovane, abituata a certi livelli. Sicuramente punteranno molto sul ritmo e la velocità. Dovremo stare concentrati e attenti ma coach Gesmundo saprà sicuramente preparare testa e gambe dei giocatori". E, tra i giocatori della nuova rosa, spiccano Milo Bacchini e il neo capitano Giovanni Romano, due ritorni graditi dalla piazza, frutto di un mercato importante: "Abbiamo avuto, come sempre, – spiega Saracino - risorse molto limitate. Insieme a Giovanni Gesmundo abbiamo costruito una squadra giovane, con il solo Spud più esperto. Avremo due play classe '95 e '96 e un gruppo di ragazzi combattivi che sapranno vendere cara la pelle. Ecco, il gruppo sarà la vera forza di questa squadra che ben si sposa col modo di giocare del nostro nuovo coach".

Sarà un campionato appassionante e avvincente. L'Olimpica si affaccerà alla Serie C Silver pugliese da matricola ma, non per questo, vorrà recitare un ruolo di semplice comparsa: "La stagione – conclude il presidente - sarà molto difficile, con almeno sette squadre con qualcosa in più delle altre. L'augurio è quello di compensare questo gap con squadre che hanno potuto spendere più soldi, mettendoci grinta, determinazione e applicando il pensiero tecnico tattico del nostro allenatore su cui punto molto".

C'è voglia di stupire e far bene in casa gialloblu e, c'è da scommetterci, che per l'esordio di domenica 20 (ore 17:30) contro il Francavilla, il Pala Dileo sarà già un catino bollente.
  • basket
  • Olimpica
  • Rosario Saracino
  • Giovanni Gesmundo
  • Serie C Silver
Altri contenuti a tema
Sciopero delle attività commerciali alimentari pugliesi in tutti i punti vendita Sciopero delle attività commerciali alimentari pugliesi in tutti i punti vendita Domenica 29 marzo lo sciopero. Gesmundo e Neglia “E’inammissibile che in un contesto di emergenza come questo, ci sia disparità fra i lavoratori, e si crei sovraffollamento e mancanza di rispetto delle disposizioni in materia di sicurezza”
Lo sport ai tempi del Coronavirus: Basket Club Cerignola Lo sport ai tempi del Coronavirus: Basket Club Cerignola Il coach dei gialloblù, Giuseppe Vozza, ci racconta come sta affrontando questa quarantena forzata
Basket Club Cerignola, anche l'Adria Bari va Ko Basket Club Cerignola, anche l'Adria Bari va Ko Al PalaBalestrazzi i gialloblù passano col punteggio di 84-70 e chiudono il girone di andata imbattuti
Bk Club Cerignola, la capolista non si ferma più: 11 su 11 in campionato Bk Club Cerignola, la capolista non si ferma più: 11 su 11 in campionato Al PalaAssi va in scena il solito assolo in questo torneo dei gialloblù allenati da Peppe Vozza
Soddisfazione in casa della Basket Academy Cerignola Soddisfazione in casa della Basket Academy Cerignola Nicola Seccia, Russo Simone e Ginevra Lemma convocati a Bari per un allenamento in occasione del Centro Tecnico Federale
Bk Club Cerignola, la manita è servita: vittoria contro il CUS Bari Bk Club Cerignola, la manita è servita: vittoria contro il CUS Bari Sono cinque di fila per il collettivo di coach Vozza che resta capolista
Bk Club Cerignola, contro il CUS Bari per proseguire la marcia Bk Club Cerignola, contro il CUS Bari per proseguire la marcia Al PalaFamila arriva la compagine biancorossa del capoluogo
Bk Club Cerignola, Pappalardo: «Sorpreso per queste 4 vittorie di fila? No, siamo un gruppo forte e unito. Lavoriamo senza sosta per vincere» Bk Club Cerignola, Pappalardo: «Sorpreso per queste 4 vittorie di fila? No, siamo un gruppo forte e unito. Lavoriamo senza sosta per vincere» Il commento del giocatore gialloblù dopo l'ottimo inizio della compagine allenata da coach Vozza
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.