Fertech Olimpica
Fertech Olimpica
Basket

Fertech Ecolav Olimpica: vincere contro la Juve Trani per diventare grandi

Coach Gesmundo: “Sono una delle squadre più attrezzate. Vincere potrebbe darci entusiasmo e fiducia”

E' una settimana particolare in casa Olimpica. Dopo la sconfitta di Nardò e il successivo turno di riposo, c'è la Juve Trani da affrontare. Un banco di prova importante, suggestivo che potrà rivelare il ruolo della nuova Olimpica in questa stagione. "Per noi è una partita fondamentale – dichiara coach Gesmundo - perché significa non perdere troppo terreno dalle prime della classe ma soprattutto perché ci potrebbe dare ritmo, entusiasmo e fiducia. Loro sono una squadra aggressiva che fa del ritmo e del dinamismo un punto di forza. Proveremo a contenere le loro caratteristiche e far prevalere le nostre peculiarità". Il pensiero del coach è chiaro: vincere per dare un'investitura importante al suo roster.

Contro una delle candidate al salto di categoria, quattro punti nelle prime tre gare (unica sconfitta proprio contro il Nardò), servirà la gara perfetta e l'apporto di tutto il pala Nando Dileo. Non sarà facile, non sarà una passeggiata ovviamente soprattutto dopo aver affrontato il turno di riposo e "perso" il ritmo gara. Coach Gesmundo però resta fiducioso e trova il lato positivo anche di questa settimana senza basket giocato: "Ci ha dato la possibilità di oliare quei meccanismi che, a causa della preparazione travagliata, non abbiamo potuto provare in precedenza. Certo, non giocare ha fatto perdere un po' il ritmo ma abbiamo ovviato in questo senso. Penso che sia stata una settimana comunque salutare con i ragazzi sempre presenti dal punto di visto mentale". Romano e compagni sono stati tirati a lucido. Nuove soluzione tattiche e quella convinzione che cresce allenamento dopo allenamento. "La nostra è una squadra che lotta – continua Gesmundo - che ci da dentro. Ha ovviamente qualche limite così come dei pregi. Io ripeto sempre che dobbiamo nascondere i nostri limiti il più possibile e ampliare i pregi. Contro il Trani, squadra molto attrezzata, proveremo a farlo". Coach Gesmundo attende risposte incoraggianti da Bacchini e compagni. Vincere può dare una svolta importante alla stagione e al gruppo Olimpica. Vincere e conquistare i due punti significherebbe chiudere alla grande una settimana cominciata nel migliore dei modi per il coach gialloblu, nominato nuovo RTT del Progetto Azzurri per la Puglia: "E' stato un motivo di grande orgoglio. Collaboro da tanti anni con la federazione che mi ha chiesto di prendere il posto di un collega (Alessandro Lotesoriere, trasferitosi in Emilia-Romagna per entrare nello staff tecnico di Basket Ravenna). Mi ha fatto molto piacere e ho deciso subito di accettare. E' vero, mi comporterà un surplus di lavoro ma è sempre un onore far parte, come attore protagonista, di questo progetto giovanile".

Le premesse per un gran match ci sono tutte. Palla a due, domani alle 17:30. Il Pala Dileo chiama e l'Olimpica vorrà rispondere presente.
  • basket
  • Olimpica
  • Giovanni Gesmundo
  • Serie C Silver
  • Juve Trani
Altri contenuti a tema
Il Basket Club Cerignola riparte domenica 25 agosto Il Basket Club Cerignola riparte domenica 25 agosto Parte ufficialmente la pre-season del collettivo ofantino allenato da Peppe Vozza
Basket Academy Cerignola, la bella realtà della palla a spicchi ofantina Basket Academy Cerignola, la bella realtà della palla a spicchi ofantina Circa 100 giovani cestisti, dai 6 ai 18 anni, che praticano la pallacanestro a Cerignola, allenandosi e partecipando ai vari campionati
Bk Club Cerignola, sfida per la vetta contro la NMC Corato Bk Club Cerignola, sfida per la vetta contro la NMC Corato Al PalaDileo va in scena il big match della 8^ giornata di Serie D
Basket Club Cerignola, la formazione gialloblù cala il tris: 91-86 su Rutigliano Basket Club Cerignola, la formazione gialloblù cala il tris: 91-86 su Rutigliano La formazione ofantina sempre più prima in classifica, adesso la trasferta di Barletta
Marinelli riparte dai Lions Bisceglie Marinelli riparte dai Lions Bisceglie Dopo l’esonero con l’Udas sarà ancora serie B. “Sono felicissimo, non vedo l’ora di cominciare”.
Udas Basket Cerignola, esonerato Coach Luigi Marinelli Udas Basket Cerignola, esonerato Coach Luigi Marinelli Giunge al capolinea l'avventura del Coach, fatale la sconfitta casalinga contro Ortona
Udas Basket Città di Cerignola, Giovanni Rugolo è un nuovo giocatore biancazzurro Udas Basket Città di Cerignola, Giovanni Rugolo è un nuovo giocatore biancazzurro Ancora un grande colpo del DS Guadagni per rinforzare il roster udassino
Udas Basket: obiettivo riscatto contro Porto Sant’Elpidio Udas Basket: obiettivo riscatto contro Porto Sant’Elpidio Dopo la sconfitta di Pescara, i biancoazzurri a caccia delle vittoria. Marinelli: “Pronti a dar tutto”
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.