Esultanza FLV Cerignola. <span>Foto Vito Monopoli</span>
Esultanza FLV Cerignola. Foto Vito Monopoli
Volley

FLV Cerignola, settima vittoria e testa in solitaria

Continua a vincere la FLV, doma 3-0 Sant’Elia e stacca Aragona sconfitta ad Arzano

Pronostico rispettato e l'Ares FLV Cerignola conquista così la settima vittoria consecutiva contro una volenterosa Assitec Volleyball Sant'Elia che resiste come può ma alla fine deve arrendersi alla migliore qualità delle avversarie. La gara termina 3-0 (25-18, 25-13, 25-19 i parziali) in favore delle azzurre cerignolane che si confermano in testa alla classifica. Ma la vera notizia della serata è il passo falso della Seap-Dalli Cardillo Aragona ad Arzano contro la Luvo Barattoli. La squadra siciliana è da inizio campionato la maggior contendente delle cerignolane per il passaggio di categoria e lo scivolone di ieri sera consente alla squadra di coach Marco Breviglieri di allungare in classifica seppur con una gara in più rispetto alle avversarie.

Gara con poca suspense, con Sant'Elia che solo nel terzo set riesce a mettere un po' di apprensione alla FLV, ottenendo dei vantaggi subito recuperati da Martilotti e compagne che tutto sommato tengono la gara sempre sotto controllo. Primo set che parte in equilibrio con la FLV Cerignola che tiene a distanza di sicurezza le avversarie, Breviglieri chiama il time out sul 16-14 quando si accorge dell'avvicinamento preoccupante delle laziali. Coach D'amico prova a recuperare il parziale operando con il cambio in attacco Ghezzi – Zonta sul 21-15 ma la mossa non produce effetti e la squadra cerignolana chiude il set sul 25-18.

Secondo set che si apre con il primo vantaggio della gara per Sant'Elia che si porta sul 2-4 grazie a Gaia Blaseotto che cerca di spingere le sue compagne, meno aggressive e più fallose rispetto al primo periodo. Ma la FLV ritorna a ingranare e trova il pari con un ace di Valentina Martilotti sul 5-5. Con Marika Longobardi meno incisiva e il muro che stenta a contenere gli attacchi delle ofantine il set volge sempre più verso le padrone di casa che arrivano a giocarselo con ben 12 set point a diposizione sul 24-12, chiude il parziale un fallo di doppia delle ospiti dopo una lunga interruzione per la sostituzione dell'asta abbattuta da una schiacciata di Irene Zonta.

Valentina Martilotti: "Campionato lungo e insidioso"


Nel terzo set l'AssistecSalusPro comincia a giocare alla pari con la FLV grazie agli attacchi ritrovati di Longobardi e al muro di Babatunde che comincia a respingere le incursioni a rete delle schiacciatrici cerignolane, le ospiti vanno in vantaggio 9-10 grazie ad un ace di Mordecchi e il parziale continua con le due squadre che non si perdono di vista fino al 20-17 quando coach D'amico ripropone il cambio Ghezzi per Zonta e cerca di spezzare il ritmo della FLV chiamando il tempo sul 21-18. La squadra di casa però non perde la concentrazione e riesce a chiudere parziale e gara 25-19.

Vittoria importante per la FLV anche alla luce del passo falso di Aragona che le regala la vetta in solitaria, Sant'Elia entra in gara solo nel terzo set e paga la mancanza di un muro efficace nei primi due parziali e la poca varietà di soluzioni in attacco con Longobardi e Blaseotto che si caricano del peso degli assalti a rete, alla lunga è la qualità superiore di Cerignola a prevalere grazie a tutte le attaccanti che hanno dato il loro contributo, con gli ace e il proficuo muro comandato da Neriotti nel bloccare gli attacchi avversari. Vittoria che però non deve illudere come dichiara Valentina Martilotti capitana della FLV: "Stare in testa alla classifica è motivo di grande orgoglio per tutti noi, questo però non deve intaccare il nostro modo di essere, abbiamo affrontato il campionato fino ad ora pensato partita per partita. Il campionato è lungo ed insidioso."
  • pallavolo
  • pallavolo femminile
  • Federazione italiana pallavolo
  • FLV Cerignola
Altri contenuti a tema
La FLV Cerignola aspetta Orsogna per continuare a vincere La FLV Cerignola aspetta Orsogna per continuare a vincere Dopo due vittorie consecutive la FLV cerca il tris contro le abruzzesi per confermare il primato in classifica
La FLV Cerignola ritorna capolista, battuta Isernia 3-0 La FLV Cerignola ritorna capolista, battuta Isernia 3-0 Vince la FLV nella prima giornata di ritorno e grazie alla sconfitta di Aragona ritrova la testa della classifica
FLV Cerignola a caccia della vittoria contro Isernia FLV Cerignola a caccia della vittoria contro Isernia Riparte il campionato con la FLV Cerignola quasi costretta a vincere contro Isernia per non lasciar scappare Aragona
Impegno Chieti per la FLV Cerignola Impegno Chieti per la FLV Cerignola Dopo la vittoria contro Palmi, l’Ares FLV Cerignola è attesa dalla difficile trasferta a contro la Tenaglia Altino Chieti
Incomincia con una vittoria il 2020 della FLV Cerignola Incomincia con una vittoria il 2020 della FLV Cerignola Nella prima gara del nuovo anno l’Ares FLV Batte la Expert De.Si. Volley Palmi in tre set e consolida il primato in classifica
La FLV Cerignola cerca il riscatto contro Palmi La FLV Cerignola cerca il riscatto contro Palmi Riprende il campionato e la FLV Cerignola, impegnata in casa contro Expert De.Si. volley, vuole tornare a vincere dopo la sconfitta di Aragona
Export olandese per la FLV Cerignola Export olandese per la FLV Cerignola Coach Breviglieri chiamato come vice nel team femminile olandese che si giocherà la qualificazione a Tokio 2020
Botte di fine anno per la FLV Cerignola Botte di fine anno per la FLV Cerignola La squadra pugliese torna dalla Sicilia a mani vuote, Aragona si aggiudica i tre punti del big match e si avvicina in classifica
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.