Audace Cerignola
Audace Cerignola
Calcio

Il Cerignola c’è: Agropoli battuto 0-1

Decide il colpo di testa di Longhi. Quarta vittoria consecutiva per i gialloblù

Elezioni Regionali 2020
Quarta vittoria consecutiva e risalita in classifica che continua a ritmo spedito. Basta l'inzuccata di Longhi al Cerignola per battere l'Agropoli e conquistare altri tre punti preziosi.

Mister Feola conferma il suo collaudatissimo 4-2-3-1: stessi undici di domenica scorsa con Sansone-Longo-Marotta alle spalle di Rodriguez. I padroni di casa di mister Procopio optano per un attento 4-4-2 con Solazzo- Agate in attacco. Il Cerignola parte meglio e al minuto 12 è subito pericoloso con la punizione di Sansone respinta in qualche modo da Sanchez. Poco dopo, è Rodriguez a chiamare all'intervento il portiere di casa. I ritmi non sono altissimi, l'Audace prova a fare la partita e a rendersi pericolosa con Sansone ma il suo tiro termina sul fondo. L'Agropoli attende e quando può si rende pericolosa come al minuto 33', quando un'incomprensione tra Rosania e Cappa può costar caro all'Audace, decisivo il salvataggio sul linea di Longhi. Sul finire del primo tempo è ancora Agropoli: Cappa esce di testa, la palla arriva sui piedi di Agate che calcia dalla distanza ma il pallone termina alto con la porta gialloblù sguarnita. 0-0 all'intervallo.

Nella ripresa, il Cerignola scende in campo con una maggiore determinazione e infatti, alla prima occasione passa. Minuto 48', angolo di Sansone e colpo di testa vincente di Longhi a sbloccare il match. Il vantaggio galvanizza i gialloblù che continuano a rendersi ancora pericolosi con Rodriguez che va a centimetri dal raddoppio. La riposta dell'Agropoli arriva al minuto 60: Solazzo devia il tiro cross di Semati, Cappa c'è e risponde presente. Al 62' esimo, il Cerignola resta in dieci per il rosso diretto a De Cristofaro (fallo da tergo su Camara). Nonostante l'inferiorità numerica gli ofantini riescono ad amministrare bene la restante parte di gara, patendo un solo rischio in pieno recupero quando Camara manca il bersaglio grosso da pochi passi.

Finisce 0-1 per i gialloblù. Tre punti che avvicinano ai piani alti la squadra di mister Feola. Ora testa al prossimo impegno di domenica prossima, quando al Monterisi arriverà il Gravina.

IL TABELLINO

Agropoli - AUDACE CERIGNOLA 0-1

(Primo tempo 0-0)

MARCATORI: 48′ Longhi

Agropoli (4-4-2): Sanchez, Guida, Sgambati, Bonfini (92′ Doto), Leonetti, Camara, Acunzo, Numerato (83′ Siciliano), Cozzolino (78′ Orefice), Solazzo (89′ Alvaro), Agate (58′ Semati). A disposizione: Selva, Garofalo, Costa, Cuomo. All: Procopio.

AUDACE CERIGNOLA (4-2-3-1): Cappa, Celentano, Rosania, Longhi, Russo, De Cristofaro, Coletti, Marotta (85′ Caiazza), Longo (81′ Sindjic), Sansone (75′ Di Cecco), Rodriguez (90′ Martiniello). A disposizione: Sarri, Alfarano, Tancredi, Muscatiello, Syku. Allenatore: Feola

NOTE:
AMMONIZIONI: Bonfini, Camara (A), Rodriguez (C)

ESPULSIONI: 62' De Cristoforo (rosso diretto)

Recuperi:
Primo tempo: 1′minuto
Secondo tempo: 7'minuti

Angoli: 3-5

Ufficio stampa Audace Cerignola
  • Audace Cerignola
  • serie D
Altri contenuti a tema
Audace Cerignola, sirene dalla C per Lorenzo Longo Audace Cerignola, sirene dalla C per Lorenzo Longo Il centrocampista in forza ai gialloblù conteso da alcune compagini di serie C
Audace Cerignola, si lavora alle prime ufficialità Audace Cerignola, si lavora alle prime ufficialità Dopo la vincente "Era Grieco", adesso spazio al new deal Caterino
Nuova proprietà per l’Audace Cerignola, le esternazioni del PD Nuova proprietà per l’Audace Cerignola, le esternazioni del PD Il PD di Cerignola: "grazie alla famiglia Grieco, benvenuto e buon lavoro al presidente Caterino!"
Audace Cerignola: voci insistenti sulla riconferma di Mister Vincenzo Feola Audace Cerignola: voci insistenti sulla riconferma di Mister Vincenzo Feola Si attendono notizie dalla società ofantina
Lega Nazionale Dilettanti, le proposte per i verdetti: ora palla alla FIGC Lega Nazionale Dilettanti, le proposte per i verdetti: ora palla alla FIGC Per la Serie D cristallizzazione delle classifiche e promozione in C per tutte le prime classificate
La serie C dovrà tornare in campo La serie C dovrà tornare in campo Confermato lo stop a tutti i tornei dilettantistici
Consiglio federale, si va verso la sospensione della Serie D Consiglio federale, si va verso la sospensione della Serie D Venerdì 22 il direttivo della Lnd potrebbe sancire la promozione del Bitonto
Serie D, promosse le prime e nessuna retrocessione in Eccellenza? Serie D, promosse le prime e nessuna retrocessione in Eccellenza? Quella che sembrava solo una delle tante ipotesi ora sta diventando l'unica strada percorribile
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.