Giancarlo Malcore. <span>Foto Annalisa Lavista</span>
Giancarlo Malcore. Foto Annalisa Lavista
Calcio

Juve Stabia scintillante, Cerignola non pervenuto

La squadra gialloblù di Ivan Tisci soccombe sotto i colpi di una Juve Stabia strepitosa

Juve Stabia - Audace Cerignola 4-0. Un Cerignola spento e anonimo cade sotto i colpi della Juve Stabia. La capolista vince nettamente dominando la scena. Le quattro reti della squadra campana con la doppietta di Adorante e i gol di Candellone su rigore e Piovanello nel finale di gara rendono merito a un risultato più che giusto.

La cronaca: Mister Tisci schiera il Cerignola con il consueto 4-3-2-1 con Trezza in porta. Russo e Tentardini terzini. In difesa Capomaggio e Gonnelli centrali. Il trio di centrocampo è composto da Bianco, Tascone e Zak Ruggiero. In attacco D'Andrea e Leonetti a supporto di Malcore. Il tecnico della Juve Stabia Pagliuca risponde con un 4-3-1-2 aggressivo in fase di non possesso, palleggiato e ficcante in fase di possesso. Sarà questa la chiave della partita che manderà fuori giri il Cerignola. Infatti la buone intenzioni dei ragazzi di Tisci si afflosciano dopo una decina di minuti.

La Juve Stabia prende le misure e inizia una mezz'ora abbondante fatta di pressing asfissiante, recupero palla e gestione di grandissima qualità proiettata a colpire in attacco. Fioccano le occasioni da rete e puntuale arriva al 27° minuto il primo gol di Adorante che insacca con un preciso colpo di testa alle spalle di Trezza, è il gol che sblocca la partita e finisce di bloccare il Cerignola. Le "vespe" continuano a passeggiare con azioni limpide. Il centrocampo del Cerignola soffre tremendamente e non riesce a spezzare il gioco dei padroni di casa.

È il preludio per il raddoppio che arriva al 34° minuto dopo una splendida azione di Candellone sulla sinistra con il filtrante per Romeo che viene steso in area da Capomaggio, rigore e pallone a Candellone che trasforma e fa 2-0. Non c'è traccia di reazione del Cerignola che chiude il primo tempo da spettatore senza tirare in porta.

Nel secondo tempo Tisci cerca subito di dare una scossa con l'ingresso di Sainz Maza per Bianco, con Tascone che passa da mezzala a regista. Entra anche il nuovo acquisto Lombardi al posto di Leonetti. L'effetto dura anche questa volta una decina minuti, prima che la Juve Stabia ritorni a dominare, creando i presupposti per la terza rete. Il primo tiro in porta del Cerignola arriva al minuto 67 con D'Andrea.

Troppo poco, i padroni di casa solleticati, ricominciano l'orchestra. Visentin per il Cerignola entra al posto di Tascone per far avanzare Capomaggio a centrocampo, cambia anche il terzino con Rizzo che subentra a Tentardini. Minuto 75, Adorante lascia sul posto Visentin sul vertice sinistro, sfila verso la porta e batte Trezza sul primo palo, è il gol del 3-0. Al minuto 86 fa il debutto anche Bianchini che sostituisce Tascone. Ormai siamo agli sgoccioli di una partita da dimenticare per il Cerignola.

L'ultima goccia di Juve Stabia è di Piovanello al minuto 89 che infila Trezza per la quarta volta. Dopo quattro minuti di recupero l'arbitro il Signor Frascaro di Firenze comanda la fine della partita. Juve Stabia - Cerignola finisce 4-0. Una sconfitta pesante per l'Audace che dovrà rimboccarsi le maniche per il prossimo appuntamento. Domenica 11 Febbraio alle 18:30 ospiterà allo stadio "Monterisi" il Taranto per la 25^ giornata di campionato.

Di seguito il tabellino della partita.

Juve Stabia (4-3-1-2): Thiam; Baldi, Bachini, Bellich, Mignanelli (80° Andreoni); Buglio, Leone, Romeo (80° Erradi); Piscopo (89' Folino); Candellone (51' Piovanello), Adorante (89' Mosti). A disp.: Esposito, Signorini, La Rosa, Pierobon, Meli, Guarracino, Gerbo, D'Amore, Picardi, Marranzino. All.: Pagliuca

Audace Cerignola (4-3-2-1): Trezza;
Russo, Capomaggio, Gonnelli, Tentardini (73' Visentin); Tascone (73' Rizzo), Bianco (46' Sainz-Maza), Ruggiero (85' Bianchini); Leonetti, D'Andrea; Malcore. A disp.: Barosi, Pinnelli, Allegrini, Coccia, Lombardi, Bezzon, Carnevale. All.: Tisci

Arbitro: Emanuele Frascaro della sezione di Firenze

Marcatori: 27' Adorante (JS), 34' rig.
Candellone (JS), 75' Adorante (JS), 89°
Piovanello (JS)

Ammoniti: Buglio, Baldi, Piovanello (JS), Bianco, D'Andrea (AC)

Note: serata fredda, terreno in buone condizioni, spettatori 4000 circa.
  • Audace Cerignola
  • Calcio
Altri contenuti a tema
Audace Cerignola, Zak Ruggiero operato al menisco: il bollettino medico Audace Cerignola, Zak Ruggiero operato al menisco: il bollettino medico Anche i giocatori Bezzon e Trezza sono in fase di recupero
Audace Cerignola, 2 Aprile 2017: "mi ritorni...in mente" Audace Cerignola, 2 Aprile 2017: "mi ritorni...in mente" L'Audace Cerignola batteva per 6-1 il Bitonto e conquistava dopo 17 anni di assenza la Serie D
Pasqua dello Sportivo: Audace e FLV Cerignola in Duomo per la Santa Messa Pasqua dello Sportivo: Audace e FLV Cerignola in Duomo per la Santa Messa Don Pasquale Cotugno ha celebrato e condiviso l’Eucaristia con gli sportivi presenti
"Pasqua dello Sportivo": Santa Messa presso il Duomo di Cerignola il 26 Marzo "Pasqua dello Sportivo": Santa Messa presso il Duomo di Cerignola il 26 Marzo La celebrazione sarà preceduta dalle Confessioni alle ore 16.30
Ufficiale: Ivan Tisci fuori dal progetto “Audace Cerignola” Ufficiale: Ivan Tisci fuori dal progetto “Audace Cerignola” La decisione è scaturita dopo l’incontro di stamattina tra la società e il tecnico
Audace Cerignola "a vuoto", vince il Monopoli 1-3 Audace Cerignola "a vuoto", vince il Monopoli 1-3 Pesante sconfitta interna del Cerignola contro il Monopoli
Manuel Botta: esordio da sogno con il Miami FC per l'ex Cerignola Manuel Botta: esordio da sogno con il Miami FC per l'ex Cerignola L'ex Audace Cerignola Manuel Botta esordisce e segna nella Usl Championship Americana
L’ex Audace Cerignola Michele D’Ausilio fischiato dai tifosi gialloblù L’ex Audace Cerignola Michele D’Ausilio fischiato dai tifosi gialloblù L’attaccante biancoverde ha giocato una partita mediocre, ed è uscito prima della ripresa
© 2001-2024 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.