Esultanza Audace Cerignola. <span>Foto Vito Monopoli</span>
Esultanza Audace Cerignola. Foto Vito Monopoli
Calcio

L’Audace non si ferma più

Sesta vittoria consecutiva e Fasano battuto 3-1 una super rimonta

Elezioni Regionali 2020
Sesta vittoria consecutiva per gli ofantini che superano in rimonta il Fasano e conquistando altri tre punti meritatissimi per quanto espresso sul campo.

Mister Bitetto conferma il 4-4-2 ma opta alcuni cambiamenti. Luca Russo e Cascione tornano titolari come terzini. Amabile confermato al centro del campo con Vitofrancesco e Loiodice larghi. Davanti solito tandem formato da Lattanzio e Foggia. Mister Laterza risponde con un accurato 3-5-2. Cobo Gálvez in cabina di regia, in attacco invece c'è la coppia annunciata Montaldi-Corvino.

Il Cerignola parte subito fortissimo: minuto 2, gran tiro di Longo. Palo pieno a strozzare l'urlo del Monterisi. Al settimo é ancora Audace con il tiro di Vitofrancesco bloccato da Suma. I padroni di casa fanno costantemente la partita, provando a chiudere nella propria metà campo il Fasano. Al 26' slalom di Luca Russo e tiro cross teso respinto quasi sulla linea di porta da Diop. Tre minuti più tardi, Loiodice imbecca bene Foggia ma il colpo di testa è respinto da un attento Suma. La corsia sinistra diventa un fattore per i gialloblù: ancora Luca Russo è bravo a saltare il diretto avversario e crossare per Lattanzio. Sforbiciata al volo, larga. L'unica occasione per gli ospiti arriva al minuto 35. Corvino s'invola dalla sua metà campo verso l'area ofantina. Cascione non lo tiene ma è bravo Abagnale a respingere il tiro dell'attaccante ospite presentatosi solo in area. L'ultima emozione della prima frazione è di marca gialloblù ma il tiro di Loiodice è respinto da Suma. 0-0 all'intervallo.

La ripresa comincia con l'inaspettato vantaggio del Fasano. Minuto 50, angolo di Corvino e Colombatti svetta più in alto di tutti e batte Abagnale. Subito il gol, l'Audace comincia ben presto a rimboccarsi le maniche e ad alzare i ritmi. Minuto 52, azione manovrata dei gialloblù che porta al cross di Vitofrancesco e alla spaccata in area di Lattanzio: palla di poco alta sopra la traversa. Bitetto capisce che è il momento di Marotta e l'esterno offensivo ci mette poco ad entrare in partita. Minuto 60, da un suo angolo tagliato arriva il colpo di testa di Foggia: Suma si distende e respinge. A furia di spingere il gol del meritato pareggio arriva. 69esimo, angolo sempre di Marotta e testa vincente di Abruzzese: palla che sbatte sul palo prima di battere Suma. 1-1 e Monterisi che spinge. Tre minuto più tardi, Colombatti rischia l'autogol (salva tutto Suma) ma dall'angolo seguente il Cerignola completa la rimonta. Questa volta è Lattanzio a segnare di testa il 2-1 che manda in visibilio l'intero stadio. Trovato il vantaggio, l'Audace prova ad addormentare la gara mantenendo il possesso palla e tenendo distante il Fasano dalla propria area. Ma al 93esimo, è Gori a spaventare tutti con una gran sventola dalla distanza: Abagnale si supera e salva il risultato. Sulla ripartenza, con il Fasano sbilanciato, il Cerignola trova il 3-1 con Loiodice che finalizza alla perfezione un gran contropiede.

Finisce così, la festa la gialloblù può partire.

IL TABELLINO

AUDACE CERIGNOLA - Città di Fasano 3-1

(primo tempo 0-0)

MARCATORI: 50' Colombatti, 69' Abruzzese, 73' Lattanzio, 94' Loiodice

AUDACE CERIGNOLA (4–4-2): Abagnale, Cascione, Russo, Vitofrancesco (52' Marotta), Abruzzese, Allegrini, Longo, Amabile (83' Carannante), Foggia, Loiodice, Lattanzio (81' A.Esposito). A disposizione: Cappa, Matere, Tedone, Di Cecco, De Cristoforo, Nadarevic. All: Bitetto

Città di Fasano (3-5-2): Suma, Colombatti, Diop, Cobo Gálvez (48' Gori), Anglani, Rullo, Forbes (79' Zicarelli), Bernardini (90' Lillo), Tuttisanti, Corvino (65' Serri), Montaldi (58' Richella). A disposizione: Guarnieri, Mambella, Scardicchio, Lanzone. All: Laterza

NOTE:
Ammoniti: Lattanzio (A),

Espulsioni:

RECUPERO:
primo tempo: 1' minuto
secondo tempo: 4' minuti

Angoli: 13-3

Ufficio Stampa Audace Cerignola
  • Audace Cerignola
  • calcio
  • serie D
Altri contenuti a tema
Michele Schiavulli promosso osservatore arbitrale nazionale alla CAN5 Michele Schiavulli promosso osservatore arbitrale nazionale alla CAN5 Una Cerignola nazionale, nella CAN5, la corrispondente serie A e B nel calcio a 5, Schiavulli è osservatore arbitrale. Antonio Pedarra è arbitro nazionale di Beach Soccer
Audace Cerignola, sirene dalla C per Lorenzo Longo Audace Cerignola, sirene dalla C per Lorenzo Longo Il centrocampista in forza ai gialloblù conteso da alcune compagini di serie C
Audace Cerignola, si lavora alle prime ufficialità Audace Cerignola, si lavora alle prime ufficialità Dopo la vincente "Era Grieco", adesso spazio al new deal Caterino
Nuova proprietà per l’Audace Cerignola, le esternazioni del PD Nuova proprietà per l’Audace Cerignola, le esternazioni del PD Il PD di Cerignola: "grazie alla famiglia Grieco, benvenuto e buon lavoro al presidente Caterino!"
Audace Cerignola: voci insistenti sulla riconferma di Mister Vincenzo Feola Audace Cerignola: voci insistenti sulla riconferma di Mister Vincenzo Feola Si attendono notizie dalla società ofantina
Lega Nazionale Dilettanti, le proposte per i verdetti: ora palla alla FIGC Lega Nazionale Dilettanti, le proposte per i verdetti: ora palla alla FIGC Per la Serie D cristallizzazione delle classifiche e promozione in C per tutte le prime classificate
La serie C dovrà tornare in campo La serie C dovrà tornare in campo Confermato lo stop a tutti i tornei dilettantistici
Consiglio federale, si va verso la sospensione della Serie D Consiglio federale, si va verso la sospensione della Serie D Venerdì 22 il direttivo della Lnd potrebbe sancire la promozione del Bitonto
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.