Michele Mancini
Michele Mancini
Volley

Michele Mancini, vice-capitano dell’Udas Pallavolo Cerignola: “Equilibrio e alchimia per centrare l’obiettivo”

Originario di Foggia, il giocatore 33enne è uno dei pilastri della squadra ofantina guidata da Ferraro

La pallavolo come "stile di vita". Può sembrare un'esagerazione, ma non lo è affatto se si considera che c'è chi, come Michele Mancini, vi gioca con entusiasmo e determinazione da 18 anni, e proprio attraverso questo sport ha trovato l'amore e le amicizie più sincere.

Michele è originario di Foggia (qui svolge l'attività di impiegato tecnico), ma da tempo gioca nella squadra dell'Udas Pallavolo Cerignola ASD, in cui ricopre il ruolo di vice-capitano. Lo abbiamo intervistato per conoscerlo meglio, visto che è uno dei protagonisti del Campionato di serie C a cui la squadra ofantina guidata da Mister Ferraro sta partecipando.

Buongiorno, Michele. La prima domanda che vorremmo farti è questa: dopo 18 anni di esperienza, che idea ti sei fatto della pallavolo? Come si è evoluto questo sport nel corso degli anni, anche a livello nazionale?

"Buongiorno a voi. Dunque, secondo me nell'ultimo decennio la pallavolo, grazie anche si successi mondiali delle due Nazionali, ha preso sempre più piede in Italia. Sono infatti aumentati sia i numeri delle società iscritte che quelli dei tesserati"

La seconda domanda riguarda i tuoi esordi. Cosa ti ha colpito in particolare di questo sport, e perché hai scelto di praticarlo?

"Ho cominciato a praticare pallavolo all'età di 14 anni, e fin da subito sono stato colpito dalla completezza di questo sport, che offre la possibilità di condividere ogni momento con i propri compagni, e che insegna profondamente il rispetto degli avversari"

Quanto conta, per te, giocare in una squadra in cui non vi sono attriti e rivalità? In passato hai vissuto esperienze negative in tal senso?

"Essendo la pallavolo uno sport di squadra, è importante sapersi relazionare e trovare la giusta alchimia con tutti i componenti del gruppo che hanno età, comportamenti ed esperienze diverse l'uno dall'altro. Nelle squadre in cui ho giocato abbiamo sempre lavorato per trovare il giusto equilibrio e centrare l'obiettivo"

Quale ruolo riveste la pallavolo oggi nella tua vita?

"La pallavolo ha sempre avuto un ruolo rilevante nella mia vita per l'impegno, i sacrifici e il tempo che dedico quotidianamente"

Con quali compagni di squadra hai legato di più, e per quali motivi?

"Le mie amicizie più vicine hanno quasi tutte origini sportive. Non a caso anche i miei testimoni di nozze sono pallavolisti!"

Dove potrebbe arrivare l'Udas Pallavolo Cerignola, secondo te?

"La squadra possiede indubbiamente un buon potenziale, sia individuale che collettivo. Lavorando costantemente durante la settimana in vista delle partite, di sicuro potremmo toglierci più di una soddisfazione"

La pallavolo (anche locale) ha sempre avuto un buon riscontro di pubblico e spettatori. Secondo te quali sono gli aspetti più suggestivi e affascinanti di questa disciplina sportiva?

"Si tratta di uno sport che non solo offre spettacolo agli spettatori, ma ha anche una grande valenza dal punto di vista associativo, in quanto aggrega grandi e piccoli"

Sabato 2 Dicembre alle ore 18.30 presso il PalaDileo ci sarà una partita importante contro la Virtus Potenza. Ancora una volta Michele scenderà in campo determinato e sicuro, dando come sempre il suo contributo alla squadra per ottenere un altro risultato positivo.

  • udas pallavolo
Altri contenuti a tema
Giro di boa per l’Udas Pallavolo Cerignola: il girone di ritorno comincia dalla sfida con la Volley Bitonto Giro di boa per l’Udas Pallavolo Cerignola: il girone di ritorno comincia dalla sfida con la Volley Bitonto Sabato 10 Febbraio al PalaDileo la prossima gara del Campionato Nazionale di 1° Livello Serie C Maschile
Udas Pallavolo Cerignola, i ragazzi di Mister Ferraro conquistano tre punti con la Just British Bari Udas Pallavolo Cerignola, i ragazzi di Mister Ferraro conquistano tre punti con la Just British Bari La vittoria è importante per risalire la china in classifica e ottenere un buon piazzamento
Si torna a giocare “in casa”: l’Udas Pallavolo Cerignola affronta la Just British Bari Si torna a giocare “in casa”: l’Udas Pallavolo Cerignola affronta la Just British Bari I ragazzi di Mister Ferraro sono intenzionati ad interrompere il trend negativo
Udas Pallavolo Cerignola, si ricomincia “in casa” con la Daken PSA Matera Volley Udas Pallavolo Cerignola, si ricomincia “in casa” con la Daken PSA Matera Volley Domani la gara al PalaDileo con inizio alle ore 18.30
Nuovo arrivo all’Udas Pallavolo Cerignola: entra in squadra il barlettano Nicolò Prezioso Nuovo arrivo all’Udas Pallavolo Cerignola: entra in squadra il barlettano Nicolò Prezioso Il giocatore, di ruolo opposto, ha militato in serie B ad Andria
Vittorio Del Vescovo, palleggiatore Udas Pallavolo Cerignola: “Il vivaio cerignolano è in continua crescita” Vittorio Del Vescovo, palleggiatore Udas Pallavolo Cerignola: “Il vivaio cerignolano è in continua crescita” Foggiano di origine, frequenta la nostra città dal 2013 e ha un ruolo di spicco nella squadra ofantina
Brusco stop per l’Udas Pallavolo Cerignola: sconfitta in trasferta contro la Florigel Andria Brusco stop per l’Udas Pallavolo Cerignola: sconfitta in trasferta contro la Florigel Andria La squadra di Mister Ferraro non è riuscita a portare punti a casa
Udas Pallavolo Cerignola: battuta la Virtus Potenza per tre set a uno Udas Pallavolo Cerignola: battuta la Virtus Potenza per tre set a uno Una partita sofferta, giocata sino all’ultimo minuto e vinta con merito dalla squadra locale
© 2001-2024 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.